Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «spicciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Spicciare

Verbo
Spicciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è spicciato. Il gerundio è spicciando. Il participio presente è spicciante. Vedi: coniugazione del verbo spicciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola spicciare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: spiccerai.
spicciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sir + peccai; psi + [cercai]; [iris] + pecca; pii + cresca; spii + cerca; piri + secca; spiri + ceca; [eri] + spacci; [pesi] + [circa]; [persi] + [caci]; [espii] + crac; [csi] + [capire]; cri + [pascei]; cip + [recisa]; scii + [capre]; crisi + pace; pici + sacre; pisci + [acre]; [esci] + [capri]; [ceri] + [aspic]; cresi + [capi]; peci + [sacri]; [cespi] + [acri]; crepi + [casi]; crespi + caì; [recisi] + cap; ...
Componendo le lettere di spicciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +odo = cardioscopie; +mat = impasticcerà; +neh = incespicherà; +[neo, noè] = pensieraccio; +tap = perspicacità; +hit = ripicchiaste; +ohm = rispecchiamo; +the = rispecchiate; +hit = rispecchiati; +[hot, toh] = rispecchiato; +hiv = rispecchiavi; +[hot, toh] = scoperchiati; +tac = spacciatrice; +hac = spiaccicherà; +sos = spicciassero; +chi = spiccicherai; +ram = sprimacciare; +mat = sprimacciate; ...
Vedi anche: Anagrammi per spicciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: spacciare, spicciate.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: spiccare.
Altri scarti con resto non consecutivo: spicca, spicce, spii, spiare, spia, spire, spie, sire, sciare, scia, scie, picca, pici, pica, pare, care.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spiccicare.
Parole contenute in "spicciare"
are, spicci, spiccia. Contenute all'inverso: cip, era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "spicciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spiccio/ciociare, spiccichi/chiare, spiccioli/oliare, spicciai/ire, spicciamo/more.
Usando "spicciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areca = spiccica; * areno = spiccino; * remo = spicciamo; * areate = spicciate; * areato = spicciato; * areola = spicciola; * areole = spicciole; * rendo = spicciando; * resse = spicciasse; * ressi = spicciassi; * reste = spicciaste; * resti = spicciasti; * areolata = spicciolata; * areolate = spicciolate; * areolati = spicciolati; * areolato = spicciolato; * ressero = spicciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "spicciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spicciato/otre.
Usando "spicciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = spiccino; * ermo = spicciamo; * erte = spicciate; * erto = spicciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "spicciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spiccia/area, spicciate/areate, spicciato/areato, spiccica/areca, spiccino/areno, spicciola/areola, spicciolata/areolata, spicciolate/areolate, spicciolati/areolati, spicciolato/areolato, spicciole/areole, spicciai/rei, spicciamo/remo, spicciando/rendo, spicciasse/resse, spicciassero/ressero, spicciassi/ressi, spicciaste/reste, spicciasti/resti, spicciate/rete.
Usando "spicciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: spiccio * = ciociare; * more = spicciamo.
Sciarade e composizione
"spicciare" è formata da: spicci+are.
Sciarade incatenate
La parola "spicciare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: spiccia+are.
Intarsi e sciarade alterne
"spicciare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: spicca/ire, sire/picca.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "spicciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con spicciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non ne posso più, tocca sempre a me spicciare le faccende più infime!
  • E' ormai tardi e ti devi spicciare se vuoi arrivare per tempo.
  • Spicciare quella faccenda non è semplice, debbo chiedere a mio padre come fare.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Zampillare, Spicciare - Lo Zampillare è proprio di liquidi che si lanciano in alto con impeto da un foro piuttosto stretto. Spicciare è uscir fuori con minore impeto e perpendicolarmente e orizzontalmente, non verticalmente. Zampillare include l'idea del dividersi come in lunghi spruzzi; lo Spicciare dell'uscire a modo di bolle o di gallozzole come acqua di polla. - Lo Zampillare è continuo; lo Spicciare può essere anche interrotto. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Scaturire, Stillare, Spicciare, Sgorgare, Zampillare, Schizzare, Sprizzare - Scaturisce l'acqua dalla terra, da massi di pietre, ed è l'azione sua del venire dall'interno di essi alla superficie in maggiore o minore quantità; sgorgare dice maggiore abbondanza e maggior forza; sgorga però un liquido dal recipiente, ove fu compresso, per l'uscita che gli vien fatta. L'acqua zampilla in getti naturali o artifiziali, ma sottili e continui; nello zampillare con forza, spiccia fuori; questo però si dice meglio del sangue che esce dalla vena per l'incisione fatta dalla lancetta; sprizzare è uno spicciare a getti più sottili ancora e interrotti. Lo schizzare, e così lo sprizzare, può essere cagionato da compressione volontaria e forte fatta sul recipiente che contiene il liquido, come da otre, per esempio, cedente alla compressione. Lo stillare è il cadere del liquido stille e da alto in basso. [immagine]
Accelerare, Affrettare, Sollecitare, Studiare, Pressare, Incalzare, Spicciare, Sbrigare - Accelerare significa dare maggior moto a cosa già cominciata, incamminata. Affrettare invece può applicarsi tanto al principiare che al continuare una cosa; il primo dicesi di moto naturale ordinato, il secondo è impulso accessorio e talora disordinato; la celerità non va disgiunta dalla riflessione o da quella regola che conduce a buon fine; la fretta è molte volte dannosa. Sollecitare esprime desiderio o amore di finire una cosa al più presto, ma senza scapito della buona riuscita. Che anzi la sollecitudine è temperata dalla prudenza; non s'affretta, ma calcola, dispone bene ogni cosa, e non lascia passare il momento opportuno. Studiare ha il senso d'affrettare noi stessi, ma unito all'ansia o al timore di non poter finire, o giungere in tempo: indica una certa preoccupazione: studiare il passo è accelerarlo da quando a quando, cioè allorchè uno s'accorge di averlo rallentato. Pressare è una sollecitazione continua che non dà riposo, perchè vede che il tempo manca al bisogno. Incalzare è forse più stringente ancora; alle parole pare aggiunga i fatti e l'opera: l'incalzare non dà proprio tregua; il tempo, la morte c'incalzano alle spalle. Spicciare, come studiare e sbrigare, riflette noi stessi o quel che facciam noi: uno si spiccia o spiccia un affare quando lo fa al più presto, senza tante formalità: si sbriga chi s'affretta a finire lavoro lungo, intricato e noioso; è il motus in fine celerior; si spiccia chi fa presto qualunque cosa, si sbriga chi si libera prontamente da una seccatura. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Spicciare - V. n. ass. Sgorgare, Scaturire. Qualcuno vuole che venga dall'ebr. Pichchach, Scorrere. Dant. Inf. 14. (C) Tacendo divenimmo là 've spiccia Fuor della selva un piccol fiumicello. E Purg. 9. Come sangue che fuor di vena spiccia. Vit. S. Ant. Tra li sassi spicciava una piccola fontanella fresca e sempre chiara. Ar. Fur. 19. 16. Giacque gran tempo il giovine Medoro Spicciando il sangue da sì larga vena. Sagg. nat. esp. 52. Si vedrà subito spicciar l'argento fuori di essa non a gocciole, ma con zampillo continuato.

T. Spiccia il fluido ch'esce con impeto per bocca non grande. Il vino spiccia spillato dalla botte. Fare spicciar da terra nuove sorgenti.

2. Trasl. Dant. Inf. 22. (C) Io vidi, e anche il cuor mi s'accapriccia, Uno aspettar così come egli incontra Ch'una rana rimane, e l'altra spiccia. But. ivi: E l'altra spiccia, cioè salta sotto l'acqua.

3. Per Cominciare a sfilacciare; ed è proprio del panno, che in sul taglio sfilaccia. (C)
[G.M.] Pezzo di drappo che spiccia. Questa seta bisogna orlarla; se no, spiccia tutta.

4. Per Istaccare. Benv. Cell. Vit. 2. 101. (M.) Vo per la stanza, e' cigli o 'l capo arriccio, Poi mi drizzo ad un taglio della porta, E co' denti un pezzuol di legno spiccio.

5. N. pass., per Ispedirsi, Spacciarsi. In questo senso pare rammenti Explicare, Distrigare, ch'è in Cic. T. Spicciare, Spicciarsi, non perdere il tempo, perchè l'impiccio è talvolta perditempo, più ch'altro. = Franc. Sacch. Nov. 33. (C) Il Vescovo è là; va, spicciati. Fortig. Ricciard. 8. 13. (M.) Ma, perchè Carlo è un uomo che si spiccia, Non vuole esordio, e subito comincia. T. Come si spicciano! A mangiare mi spiccio presto.

[G.M.] Anco att. Spicciare uno; Contentarlo prestamente di quel che richiede. La mi spicci, chè ho furia; Spicciatemi. (Dicono gli avventori delle botteghe per esser serviti presto.)

[G.M.] Iron. Medico che spiccia presto i malati; che gli manda presto all'altro mondo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: spicciafaccende, spicciai, spicciammo, spicciamo, spicciando, spicciano, spicciante « spicciare » spicciarono, spicciarsi, spicciasse, spicciassero, spicciassi, spicciassimo, spicciaste
Parole di nove lettere: spicciano « spicciare » spicciate
Lista Verbi: spiazzare, spiccare « spicciare » spiccicare, spidocchiare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sfrecciare, intrecciare, scortecciare, allicciare, impellicciare, impicciare, stropicciare « spicciare (eraiccips) » raccapricciare, arricciare, impiastricciare, massicciare, ammassicciare, pasticciare, impasticciare
Indice parole che: iniziano con S, con SP, parole che iniziano con SPI, finiscono con E

Commenti sulla voce «spicciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze