Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sposa», il significato, curiosità, forma del verbo «sposare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sposa

Forma verbale
Sposa è una forma del verbo sposare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di sposare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Consigli Regali: Come scegliere il bouquet da sposa; Il trucco della sposa; Come scegliere l'abito da sposa

Foto taggate sposa

in via Argiro a Bari

La scarpetta bianca della sposa

le scarpette della sposa
Giochi di Parole
La parola sposa è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: spò-sa. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: passo, passò, possa (spostamento di una lettera), psoas.
Componendo le lettere di sposa con quelle di un'altra parola si ottiene: +idi = apodissi; +per = appresso; +ara = assapora; +[ari, ira, ria] = assapori; +[aro, ora] = assaporo; +[eri, rei] = assopire; +[ari, ria] = assopirà; +[ori, rio] = assopirò; +tai = assopita; +tiè = assopite; +[avi, vai, via] = assopiva; +voi = assopivo; +cra = cosparsa; +cri = cosparsi; +[ere, ree] = esaspero; +[ori, rio] = isospora; +mal = lampasso; +[ere, ree] = operasse; ...
Vedi anche: Anagrammi per sposa
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: spesa, spola, spora, spose, sposi, sposo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: posa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sposai, spossa, sposta.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: posai.
Parole con "sposa"
Iniziano con "sposa": sposai, sposano, sposare, sposata, sposate, sposati, sposato, sposava, sposavi, sposavo, sposammo, sposando, sposante, sposanti, sposarci, sposarla, sposarle, sposarli, sposarlo, sposarmi, sposarsi, sposarti, sposarvi, sposasse, sposassi, sposaste, sposasti, sposalizi, sposarono, sposavamo, ...
Finiscono con "sposa": cisposa, risposa.
Contengono "sposa": risposai, risposano, risposare, risposata, risposate, risposati, risposato, risposava, risposavi, risposavo, risposammo, risposando, risposante, risposarsi, risposasse, risposassi, risposaste, risposasti, risposarono, risposavamo, risposavano, risposavate, risposassero, risposassimo.
»» Vedi parole che contengono sposa per la lista completa
Parole contenute in "sposa"
osa, pos, posa. Contenute all'inverso: ops.
Incastri
Si può ottenere da sa e pos (SposA).
Inserito nella parola rii dà RIsposaI; in rita dà RIsposaTA; in riti dà RIsposaTI; in rito dà RIsposaTO; in riva dà RIsposaVA; in rivo dà RIsposaVO; in risse dà RIsposaSSE.
Inserendo al suo interno tav si ha SPOStavA; con ter si ha SPOSterA (sposterà); con ter si ha SterPOSA; con top si ha StopPOSA; con occhi si ha SPocchiOSA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sposa" si può ottenere dalle seguenti coppie: spari/ariosa, spole/oleosa, spole/lesa, spolino/linosa, spora/rasa, spore/resa.
Usando "sposa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sala = spola; * sale = spole; * sara = spora; * salpa = spolpa; * salpi = spolpi; * salpo = spolpo; * sarge = sporge; * sarta = sporta; * sarte = sporte; * sarti = sporti; * sarto = sporto; * sassi = spossi; * sasso = sposso; * osarono = sprono; * salini = spolini; * salino = spolino; * salpai = spolpai; * sarchi = sporchi; * aera = sposerà; * aero = sposerò; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sposa" si può ottenere dalle seguenti coppie: spira/ariosa, spreca/acerosa, spole/elsa, spora/arsa.
Usando "sposa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * assetta = sposetta; * assetti = sposetti; * assetto = sposetto.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sposa" si può ottenere dalle seguenti coppie: crespo/sacre, graspo/sagra, raspo/sara, rospo/sarò, vispo/savi.
Usando "sposa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * raspo = sara; * rospo = sarò; * vispo = savi; sara * = raspo; sarò * = rospo; * crespo = sacre; * graspo = sagra; savi * = vispo; sacre * = crespo; sagra * = graspo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sposa" si può ottenere dalle seguenti coppie: sprono/osarono, spola/sala, spolatrice/salatrice, spolatrici/salatrici, spolatura/salatura, spolature/salature, spole/sale, spoletta/saletta, spolini/salini, spolino/salino, spolpa/salpa, spolpai/salpai, spolpammo/salpammo, spolpando/salpando, spolpano/salpano, spolpante/salpante, spolpare/salpare, spolparono/salparono, spolpasse/salpasse, spolpassero/salpassero, spolpassi/salpassi...
Usando "sposa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rasa * = raspo; * spossi = sassi; * sposso = sasso; * ariosa = spari; * oleosa = spole; * rasa = spora; * resa = spore; sposta * = stasa; spole * = oleosa; * sia = spossi; * stasa = sposta; * spossata = sassata; * spossate = sassate; * anoa = sposano; * area = sposare; * atea = sposate; * inia = sposini; * saia = spossai; * savia = spossavi; * spiano = posapiano; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sposa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * si = spossai; * ti = spostai; * ano = saponosa; * aro = saporosa; * eri = sposerai; * sta = spossata; * sto = spossato; * tre = spostare; riel * = riesplosa; * seri = sposserai; * site = spossiate; * teri = sposterai; * timo = spostiamo; * detta = spodestata; * dette = spodestate; * detti = spodestati; * detto = spodestato; * trono = spostarono; riarmi * = risparmiosa; * topacci = stoppacciosa; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sposa"
»» Vedi anche le pagine frasi con sposa e canzoni con sposa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La sposa aveva un bellissimo vestito con strascico.
  • La sposa era attesa alla chiesa da un numeroso gruppo di parenti.
Proverbi
  • Quando piove col sole il diavolo si sposa.
  • Sposa bagnata, sposa fortunata.
  • Fatta la sposa, tutti la vogliono.
  • Donna danno, sposa spesa, moglie maglio.
  • Chi nasce è bello, chi si sposa è buono e chi muore è santo.
  • Né di Venere né di Marte né ci si sposa né si parte, né si dà pricipio all'arte.
Espressioni e Modi di Dire
  • Abito da sposa
  • Promessa sposa
Libri
  • Il ballo della sposa (Scritto da: Luigi Santucci; Anno 1986)
  • La sposa americana (Scritto da: Mario Soldati; Anno 1977)
Titoli di Film
  • Le amiche della sposa (Regia di Paul Feig; Anno 2011)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Moglie, Consorte, Sposa, Donna, Signora, Maestra - Moglie è generico, e si dice di qualunque donna per rispetto all'uomo con cui essa è legata in matrimonio. - Consorte si dice per rispetto alla convivenza, e al dovere i due conjugi correre la sorte comune, onde si dice il consorte e la consorte. - La Sposa sarebbe propriamente la fanciulla promessa per moglie (da spondeo, prometto); ed è assolutamente improprio il dire Promessa sposa, chè tanto è a dire Promessa promessa. - Donna chiamano nobilissimamente i contadini e il volgo, la moglie. - «M'è morta la donna. - La mia donna ha partorito.» - Tra la gente che sta sulla signoria, la moglie si chiama la Signora; per es.: «Ci sarà Pietro con la sua signora. - Questa è la mia signora.» - [Il popolino dice Maestra la moglie, specialmente se non molto giovane. E Maestra dice anche in generale nell'atto di chiamar donne maritate o che si posson creder maritate. - «Ne domanderò alla mia maestra. - Che ne dirà la tua maestra? - Ehi, maestra, venite qua.... sentite.... guardate....» G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sposa - e † SPONSA. S. f. Donna novella, Maritata di fresco. (Fanf.) Lat. Sponsa. Fir. Nov. 8. 297. (C) Se voi non ci date una buona mancia, io piglierò la sposa a pentole, e porterolla via. Guitt. Lett. 10. 27. (M.) Amore… de' due cuori fa uno, sponsa con isponso.

Guitt. Lett. 10. 27. (M.) Sponse del mio Signore, e donne mie. E ivi: Tra' secolari sponsa e sponso sor tutti terreni amori esser dêe amore. [G.M.] Segner. Quares. 33. 1. Quando svenate vi languiranno innanzi agli occhi le spose. E 39. 2. Non essendo a chi non sia noto che in primo luogo fra sposo e sposa si cerca la somiglianza. Al. Manz. Carmagn. Ahi sventura! Ma spose non hanno, Non han madri gli stolti guerrieri? T. E Adelch. Orbate spose del brando, e vergini Indarno fidanzate. Apoc. Voce di sposo e di sposa non sarà più udita in te. – Domani è sposa. Se piange adesso, riderà quando sarà sposa. Prov. Tosc. 97. Al molino e alla sposa manca sempre qualche cosa. E 98. Chi ha guidato la sposa a casa, sa quanto dura il pianto d'una donna (Non, ita dii, vera gemunt, juverint, Catull.). E 100. Donna danno, sposa spesa, moglie meglio. E 123. Beata quella sposa che fa prima la tosa. (Simile all'altro: Chi vuol la bella famiglia, cominci dalla figlia.) E 356. La sposa è bell'e fatta; ma lo sposo non s'accatta. E 363. Allegro come una sposa. – Fece la figliuola sposa. Dare la figlia sposa al pnpillo.

2. Talora s'accompagna colla voce Nuova e più com. Novella. Bocc. Nov. 6. g. 2. (C) Lietissimamente nella festa delle due nuove spose e con gli novelli sposi mangiarono. Dant. Purg. 29. Che foran vinte da novelle spose. T. Sposa novella. Una coppia di sposi novelli.

3. Sposa, talora vale Promessa in matrimonio, Fidanzata. Dat. Lett. Accad. Cr. 92. (Man.) Al ritorno del quale (suocero) si celebreranno le nozze. La signora sposa le rende grazie del saluto.

[Cont.] Carta della sposa. Contratto nuziale. Non com. – Ric. Mil. Casalb. Arch. St. It. App. 25. 60. Isposossi Cheze soprascritta, e andòne a marito a Guicciardo soprascritto domenica mattina, lo die di Santo Piero, a dì XXVIIII di giugno 1377. Fe' la carta de la sposa ser Bindo del Chiaro notaro, a dì XXVIIII di giugno.

Sposa, talora si piglia per Moglie. Petr. Canz. 8. 4. part. II. (C) Tre dolci e cari nomi ha in te raccolti, Madre, figliuola e sposa. Fir. As. 315. Cotale, i miei lettori, era la donna che io in presenza di tanti grandissimi signori aveva a congiungermi per isposa. Dant. Inf. 5. (M.) Ell'è Semiramis di cui si legge Che succedette a Nino, e fu sua sposa. Legg. Tob. 29. Padre mio: Iddio ti salvi, ecco lo tuo figliuolo, e la tua figliuola, la quale è mia sposa. Allora disse Tobia: figliuolo mio, hai tu dunque tolto moglie? [G.M.] Al. Manz. Inn. Pent. Spose, cui desta il subito Balzar del pondo ascoso.

4. Fig. Franc. Barb. 96. 15. (C) Sicchè vertute sia sua vera sposa. E 366. 12. Onde ragion lo spoglia Di negligenza in difender la cosa Ch'era di suo onore e vita sposa. [G.M.] D. 1. 19. O Simon mago, o miseri seguaci, Che le cose di Dio, che di bontate Dèono essere spose, e voi, rapaci, Per oro e per argento adulterate.

5. E fig., per Compagna. Salvin. Anacr. 21. (Man.) Fammi amori innocenti E le Grazie ridenti Sotto una vite ombrosa Ad un bell'olmo sposa, Che di grappoli abbondi, Di buon vino fecondi.

6. [Camp.] Sposa di Dio, per Chiesa santa. D. 3. 10. Nell'ora che la Sposa di Dio surge A mattinar lo sposo perchè l'ami. [Cors.] E 27. Non fu la Sposa di Cristo allevata Dal sangue mio, di Lin, di quel di Cleto, Per essere ad acquisto d'oro usata. T. La mistica sposa di Gesù Cristo. Di Gesù l'intemerata sposa. La sposa dei Cantici.

7. [G.M.] Sposa dell'Altissimo; la Vergine. Segner. Crist. instr. 3. 24. 8. Se questo peccatore ricorra al trono della gran madre di Dio supplicandola…, la Madre stessa, ancora che sì possente… come Sposa ch'è dell'Altissimo…, tuttavia può pregare ch'egli sia sciolto, ma non lo può mai sciogliere neppur essa. – Sposa dello Spirito Santo.

8. T. Spose di G. Cristo; Le Vergini a Lui consacrate nei chiostri. [G.M.] Sposa monaca. Oggi c'è una sposa monaca (il dì della vestizione di lei).

9. [G.M.] La chiesa assegnata a un parroco, a un vescovo, si dice ch'è la sua sposa. Magri, Notiz. Voc. Eccl. artic. Bigamus. Nella chiesa greca chiamansi bigami li Vescovi, li quali, ripudiando la prima sposa, passano ad un'altra Chiesa. E: In occidente per molti secoli fu con gran rigore osservato che niun vescovo potesse passare alla dignità cardinalizia, parendo cosa dura il ripudiare la propria sposa, perchè erano li Cardinali tenuti risedere nei loro titoli. V. anco SPOSARE UNA CHIESA.

10. T. Per simil. Venezia, sposa del mare. Car. En. l. 10. Pisa, che già figlia d'Alfeo, d'Arno ora è sposa. Al. Manz. Della Bormida al Tanaro sposa. – Michelangelo chiamava sua sposa la chiesa di Santa Trinita di Firenze (sposa in quanto all'arte sua).

11. [Fanf.] Fare come la sposa. Fuggire da un'impresa ove si teme pericolo. Non com. Ben. Fiorett. Medagn. 14. Di già io tentennava nel manico, s'io dovessi far come le spose, o pur dare anch'io nel pazzo, e avventurarmi al ponte.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sportiva, sportivamente, sportive, sportivi, sportività, sportivo, sporto « sposa » sposai, sposalizi, sposalizio, sposammo, sposando, sposandoci, sposandomi
Parole di cinque lettere: sport « sposa » spose
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pomposa, papposa, stepposa, sciropposa, stopposa, sterposa, corposa « sposa (asops) » cisposa, risposa, rosa, melarosa, danarosa, malvarosa, scabrosa
Indice parole che: iniziano con S, con SP, iniziano con SPO, finiscono con A

Commenti sulla voce «sposa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze