Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «toccando», il significato, curiosità, forma del verbo «toccare», sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Toccando

Forma verbale
Toccando è una forma del verbo toccare (gerundio). Vedi anche: Coniugazione di toccare.
Informazioni di base
La parola toccando è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Divisione in sillabe: toc-càn-do. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con toccando per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Solo toccando l'oggetto ho potuto rendermi conto di che materia fosse.
  • Il sommergibile con un'abile manovra stava toccando il fondale.
  • Toccando con le mani, mi sono reso conto della qualità del tessuto.
Citazioni da opere letterarie
L'anno 3000 di Paolo Mantegazza (1897): Toccando un tasto l'aerotaco si mette in moto e si gradua la velocità, che può giungere a 150 chilometri all'ora. Toccando un altro tasto si riscalda l'ambiente alla temperatura che si desidera, e premendo un terzo si illumina la navicella. Un semplice commutatore trasforma l'elettricità in calore, in luce, in movimento; come vi piace.

Le colpe altrui di Grazia Deledda (1920): Il vecchio non parlò più, ma se ne andò in giro cupo guardando e toccando le piante che conosceva ad una ad una ed alle quali aveva dato nome e cognome. E parlando con esse come con persone vive, cominciò ad esporre le sue ragioni al vecchio pero innestato da lui tanti anni prima alla presenza di Bakis Zanche.

Gli egoisti di Federigo Tozzi (1924): Sopra una collina, dalla parte di Roma, c'era una selvetta di pini; l'uno toccando l'altro con le chiome rotonde, benché fossero radi e quasi in fila. Dopo il ponte, la strada seguitava tra due file di alberi; che avevano i gambani gialli di licheni. Lontano, un monte della Sabina, un poco roseo, pareva che nascesse allora dall'aria dell'orizzonte; ma con tanta incertezza, che alcune cime non avevano né meno i contorni. E tutto il monte, perciò, era senza forme.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per toccando
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Con il cambio di doppia si ha: toppando.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: toccano.
Altri scarti con resto non consecutivo: tocco, tondo, tono, cado.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: stoccando.
Parole con "toccando"
Iniziano con "toccando": toccandoci, toccandola, toccandole, toccandoli, toccandolo, toccandomi, toccandosi, toccandoti, toccandovi.
Finiscono con "toccando": stoccando, ritoccando, rintoccando.
»» Vedi parole che contengono toccando per la lista completa
Parole contenute in "toccando"
can, toc, andò, tocca. Contenute all'inverso: dna.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "toccando" si può ottenere dalle seguenti coppie: tofi/ficcando, tosco/scoccando, tosta/staccando, toste/steccando, tosto/stoccando, toccare/rendo, toccasana/sanando, toccaste/stendo, toccate/tendo, toccato/tondo, toccatura/turando, toccano/odo.
Usando "toccando" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cito * = ciccando; lato * = laccando; peto * = peccando; * dote = toccante; * doti = toccanti; fiato * = fiaccando; spato * = spaccando; stato * = staccando; arroto * = arroccando; scroto * = scroccando; disseto * = disseccando; riattato * = riattaccando; contrattato * = contrattaccando.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "toccando" si può ottenere dalle seguenti coppie: toccante/dote, toccanti/doti.
Usando "toccando" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ciccando * = cito; laccando * = lato; peccando * = peto; * ficcando = tofi; fiaccando * = fiato; spaccando * = spato; staccando * = stato; * staccando = tosta; * steccando = toste; disseccando * = disseto; * rendo = toccare; * tendo = toccate; * tondo = toccato; riattaccando * = riattato; * stendo = toccaste; * olio = toccandoli; contrattaccando * = contrattato.
Sciarade incatenate
La parola "toccando" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tocca+andò.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "toccando" (*) con un'altra parola si può ottenere: scari * = scartocciando.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: toccabili, toccabilità, toccaferro, toccai, toccamenti, toccamento, toccammo « toccando » toccandoci, toccandola, toccandole, toccandoli, toccandolo, toccandomi, toccandosi
Parole di otto lettere: tivolese, tivolesi, toccammo « toccando » toccante, toccanti, toccarci
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bloccando, sbloccando, taroccando, imbroccando, scroccando, diroccando, arroccando « toccando (odnaccot) » ritoccando, rintoccando, stoccando, imbacuccando, rimbacuccando, piluccando, truccando
Indice parole che: iniziano con T, con TO, parole che iniziano con TOC, finiscono con O

Commenti sulla voce «toccando» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze