Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tramare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tramare

Verbo
Tramare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è tramato. Il gerundio è tramando. Il participio presente è tramante. Vedi: coniugazione del verbo tramare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola tramare è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: tra-mà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: tamarre (spostamento di una lettera), tarmare (spostamento di una lettera), tramerà (scambio di vocali).
tramare si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + [arma, mara]; rem + [atra, rata, tara]; mat + [arre, erra, rare].
Componendo le lettere di tramare con quelle di un'altra parola si ottiene: +mio = ammiratore; +uni = armaturine; +ben = arrembante; +bis = arrembasti; +bei = arrembiate; +sir = arrestarmi; +osi = arrestiamo; +rom = arretrammo; +[ori, rio] = arretriamo; +ito = atterriamo; +bio = barometria; +caì = catramerai; +[ciò, coi] = crematoria; +fen = ferramenta; +bit = imbrattare; +bit = imbratterà; +[ceo, eco] = maceratore; +[ciò, coi] = maceratori; +toc = macrottera; +[ciò, coi] = marciatore; +uni = marinature; ...
Vedi anche: Anagrammi per tramare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bramare, tramate, tremare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ramare.
Altri scarti con resto non consecutivo: trame, trae, tare, rame, rare.
Parole con "tramare"
Finiscono con "tramare": catramare, incatramare.
Parole contenute in "tramare"
ama, are, ram, tra, amar, mare, tram, amare, trama, ramare. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da tare e ram (TramARE); da tre e amar (TRamarE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tramare" si può ottenere dalle seguenti coppie: trabatti/battimare, traci/cimare, tracolli/collimare, tradirà/diramare, tramassi/massimare, trami/mimare, trasti/stimare, tramp/pare, tramai/ire, tramata/tare.
Usando "tramare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: catrama * = care; latra * = lamare; mitra * = mimare; * maretta = tratta; * marette = tratte; anitra * = animare; filtra * = filmare; * areata = tramata; * areate = tramate; * areati = tramati; * areato = tramato; guardatrama * = guardare; * renda = tramanda; * rendi = tramandi; * rendo = tramando; * resse = tramasse; * ressi = tramassi; * reste = tramaste; * resti = tramasti; * rendano = tramandano; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tramare" si può ottenere dalle seguenti coppie: traina/animare, tramerà/areare, tramata/atre, tramato/otre.
Usando "tramare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = tramata; * erte = tramate; * erti = tramati; * erto = tramato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tramare" si può ottenere dalle seguenti coppie: atra/marea, catrama/reca.
Usando "tramare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * catrama = reca; reca * = catrama.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tramare" si può ottenere dalle seguenti coppie: trae/maree, tratta/maretta, tratte/marette, trama/area, tramata/areata, tramate/areate, tramati/areati, tramato/areato, trame/aree, tramai/rei, tramanda/renda, tramandano/rendano, tramanderà/renderà, tramanderai/renderai, tramanderanno/renderanno, tramanderebbe/renderebbe, tramanderebbero/renderebbero, tramanderei/renderei, tramanderemmo/renderemmo, tramanderemo/renderemo, tramandereste/rendereste...
Usando "tramare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mimare * = mitra; * cimare = traci; animare * = anitra; filmare * = filtra; trami * = mimare; * stimare = trasti; * battimare = trabatti; * collimare = tracolli; * massimare = tramassi; tramassi * = massimare.
Sciarade e composizione
"tramare" è formata da: tra+mare, tram+are.
Sciarade incatenate
La parola "tramare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tra+amare, tra+ramare, tram+mare, tram+amare, tram+ramare, trama+are, trama+mare, trama+amare, trama+ramare.
Intarsi e sciarade alterne
"tramare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: tar/rame.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "tramare"
»» Vedi anche la pagina frasi con tramare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se non la smetti di tramare alle mie spalle troncherò per sempre qualsiasi rapporto con te.
  • Quando venne nominato capufficio, tutti cominciarono a tramare per metterlo in difficoltà!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Macchinare, Ordire, Tramare, Tessere - Macchinare dà idea di gran lavoro e di gran raggiro, trattandosi di insidie, e persecuzioni o attentati. Ordire è fare i primi pensieri, congegnare le prime fila dell'insidia. Tramare è far concorrere i mezzi al fine, quasi metter la trama alla tela. Tessere è il venire all'atto e disporre ogni cosa all'effetto di nuocere altrui; e si accompagna sempre con la voce Inganni, o Insidie, o simili. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Macchinare, Meditare, Ordire, Tessere, Tramare - Macchinare è meditare profondamente per ordire e tessere qualche progetto. Meditare è generico; si medita su qualche massima di morale, su qualche punto di religione, sui casi avversi della vita, su cosa importante che ci venne detta o proposta. Macchinare è come far macchine, castelli in aria, cose che per lo più non reggono alla prova. Ordire è proprio disporre in capo le prime fila d'un progetto; tesserlo è lavorarvi attorno maggiormente, e, come progetto, quasi finirlo: tessere è più, poichè dicesi: tessere una trama, ordire un inganno; tramare non saprei dire perchè mi paia più ancora; ma forse è perché la trama è più lunga dell'orditura e più nascosta; ma certo direi tramare una congiura, un tradimento, meglio che ordire o tessere. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tramare - V. a. e N. ass. Riempiere la tela colla trama. Più usit. nel trasl. [Fanf.] Cantini, Band. Legg. X. 87. col. 1. Tutte le tele debbino essere tramate egualmente e nel medesimo modo sino alla fine a uno, dua o tre capi… [Cont.] Bandi Fior. XXVIII. 6. Non si possa riempiere una medesima tela, quando a uno capo, quando a dua, e quando a tre capi, ma che tutti detti ermisini debbino esser tramati egualmente, fino alla fine, a uno, dua, o tre capi secondo che saranno principiati.

T. Prov. Tosc. 174. Chi vuol lavor gentile, ordisca grosso e trami sottile (nel pr. e nel fig.)

2. [Cont.] † Per estens. Rusc. Intr. Geog. Tol. 13. Altri ne han fatte e fanno di inarcate al fuoco (palle di rame) ed intessute giustamente come i liuti; o rare incrociate, e poi tramate di fasce di lino, e coperte poi tutte pur di tela, e stuccate. Tard. Macch. Ord. Quart. 6. Si taglia 'l legno… in strette liste suttili, quali si tramano in ordito di bendelle, o liste di tela incollate, questo intesto, messo a due o tre doppie insieme, si cuopre di cuoio crudo di bue.

3. † Trasl., Far trattati e pratiche. Cron. Morell. 335. (C) Intra questo tempo si stette a campo a Vico, si tramava di continuo in Pisa e nelle castella, ma tutto era nulla. Varch. Stor. 10. 319. Perchè egli avea tramato per mezzo del protonotario Caracciolo questa pratica medesima. [R.S.] Ricord. Fam. Giov. Ho tolta… la casa de' Lischi con Mona Nanna… per venti fiorini l'anno,… con certe condizioni come s'è tramato per mezzanità di Giovanni…

Nell'uso, Tramare inchiude sempre l'idea di macchinazione, congiura, inganno. Ar. Fur. 1. 51. (C) Ma alcuna fizïone, alcuno inganno Di tenerlo in speranza ordisce e trama. T. E 44. 55. Ma quando Amon le uccida, o faccia, o trami Cosa al fratello o agli altri suoi dannosa, Non le do giusta causa che mi chiami Nimico, e più non voglia essermi sposa? [G.M.] Segner. Quares. 13. 1. Non tessè frodi, non tramò furberie, non si valse di adulazioni. T. Tramare inganni.

[G.M.] E col terzo caso dopo. Segner. Mann. Giugn. 19. Fu stimato un prodigio sommo quando sant'Ambrogio arrivò a somministrare il vitto ad un traditore, che gli avea tramato rabbiosamente alla vita.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tramandiate, tramandino, tramandò, tramando, tramano, tramante, tramanti « tramare » tramarono, tramasse, tramassero, tramassi, tramassimo, tramaste, tramasti
Parole di sette lettere: tramano « tramare » tramata
Lista Verbi: tralignare, tramandare « tramare » tramezzare, tramontare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): proclamare, esclamare, ramare, bramare, ribramare, diramare, terramare « tramare (eramart) » catramare, incatramare, samare, imbalsamare, rottamare, squamare, desquamare
Indice parole che: iniziano con T, con TR, iniziano con TRA, finiscono con E

Commenti sulla voce «tramare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze