Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «valenti», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «valente», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Valenti

Forma di un Aggettivo
"valenti" è il maschile plurale e il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo valente.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola valenti è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. Divisione in sillabe: va-lèn-ti. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con valenti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il castello era assediato ma i valenti difensori respinsero ogni attacco.
  • I valenti piloti dell'aereo riuscirono ad atterrare anche se un motore era in avaria.
  • Con mare molto mosso i valenti marinai hanno portato integra la barca in porto.
Citazioni da opere letterarie
La scotennatrice di Emilio Salgari (1909): Il governo americano, colto alla sprovvista da quella nuova insurrezione, quantunque persuaso in fondo di poterla domare come tutte le altre, tardava a mandare rinforzi, forse convinto che quegli ottocento rifles, maneggiati da valenti tiratori, avrebbero ben presto diradate le file indiane.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): “Vedete,” diceva Salazar, “la guerra sarà decisa dalle macchine carro falcato e galleria di mina che siano. Alcuni nostri bravi compagni, da ambo le parti, che hanno offerto il petto all'avversario, quando non siano morti per errore, non lo hanno fatto per vincere, ma per acquistar reputazione da spendere al ritorno a corte. I più valenti tra loro avranno l'accortezza di scegliere imprese che facciano fragore, ma calcolando la proporzione tra quanto rischiano e quanto possono guadagnare...”

Carthago di Franco Forte (2009): «Io non vanto nessuna gloria» ribatté Publio, deciso a non farsi mettere i piedi in testa da nessuno, neppure da uno dei generali più valenti di Roma. Claudio Marcello era l'uomo che era riuscito a riconquistare Siracusa dopo un lungo e difficile assedio, e in quegli anni di scarse vittorie la sua impresa aveva ottenuto vasta risonanza, conferendogli grande prestigio e influenza fra i senatori. «Rivendico solo il diritto di concludere quello che mio padre e mio zio hanno iniziato. Ho combattuto Annibale più di una volta, e forse più di chiunque, qui, so come si battono i cartaginesi, quali sono le loro tattiche militari e come vanno affrontati.»
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per valenti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ralenti, talenti, valente, valesti, volenti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: salente, salento, talento.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: vali, vanti, vani, venti, veti, alni, alti, lenì.
Parole con "valenti"
Iniziano con "valenti": valentina, valentino.
Finiscono con "valenti": bivalenti, covalenti, esavalenti, prevalenti, trivalenti, univalenti, ambivalenti, eptavalenti, equivalenti, monovalenti, polivalenti, pentavalenti, plurivalenti, tetravalenti, quadrivalenti.
»» Vedi parole che contengono valenti per la lista completa
Parole contenute in "valenti"
alé, enti, vale, lenti. Contenute all'inverso: nel.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "valenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: vado/dolenti, vano/nolenti, vara/ralenti, vasi/silenti, valori/orienti, valeste/stenti, valesti/stinti, valete/tenti, valeva/vanti, valevi/vinti, valevole/volenti, valenciana/cianati, valenciani/cianiti, valendo/doti.
Usando "valenti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lentina = vana; * lentine = vane; * lentini = vani; levale * = lenti; stivale * = stinti; nova * = nolenti; covava * = covalenti; portava * = portalenti.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "valenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: valga/agenti, valse/esenti, valva/aventi, valve/eventi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "valenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: schiva/lentischi, scova/lentisco.
Usando "valenti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lentisco * = scova; lentischi * = schiva; * scova = lentisco; * schiva = lentischi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "valenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: vana/lentina, vane/lentine, vani/lentini.
Usando "valenti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: nolenti * = nova; * dolenti = vado; * nolenti = vano; * silenti = vasi; * vanti = valeva; * vinti = valevi; * orienti = valori; stinti * = stivale; * doti = valendo; * stinti = valesti; * cianati = valenciana; * cianiti = valenciani.
Sciarade incatenate
La parola "valenti" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vale+enti, vale+lenti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "valenti" (*) con un'altra parola si può ottenere: consce * = convalescenti.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: __ magistralis: discorso tenuto da un valente esperto, Il disegnatore di Valentina, Sfocia nel Po vicino a Valenza, Bisogna farli valere, Valeria, compianta attrice.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: valemmo, valenciana, valenciane, valenciani, valenciano, valendo, valente « valenti » valentina, valentino, valenza, valere, valeria, valeriana, valerianacea
Parole di sette lettere: valemmo, valendo, valente « valenti » valenza, valeria, valerio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lenti, ralenti, trasalenti, risalenti, assalenti, talenti, portalenti « valenti (itnelav) » tetravalenti, esavalenti, pentavalenti, eptavalenti, prevalenti, bivalenti, ambivalenti
Indice parole che: iniziano con V, con VA, parole che iniziano con VAL, finiscono con I

Commenti sulla voce «valenti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze