Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vezzoso», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vezzoso

Aggettivo
Vezzoso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: vezzosa (femminile singolare); vezzosi (maschile plurale); vezzose (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di vezzoso (grazioso, aggraziato, carino, attraente, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola vezzoso è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (sozze). Divisione in sillabe: vez-zó-so. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con vezzoso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per esempio il tuo abito è molto più vezzoso del mio.
  • Ho comprato un vezzoso abitino per il primo compleanno di mia nipotina.
  • Quella birba del mio nipotino ti conquista con il suo vezzoso e accattivante sorriso.
Citazioni da opere letterarie
La festa dei Canestri di Cesare Cantù (1878): Tutte allindate, qual d'esse recava un panierino, donde agrumi e pesche diffondeano freschissima fragranza; quale una ancor tiepida focaccia; questa una fiala del più buono: quest'altra un cero tutto screziato; e chi un fazzoletto, chi una chioccia colle uova, chi un par di tortorelle, ma ogni cosa galante di nastri, di fiori, di nappe, di tutto quel più vezzoso che ognuno sapeva poteva.

Ahi, Giacometta, la tua ghirlandella! di Antonio Beltramelli (1921): Chi ti avrebbe dato marito? Quale befana impennacchiata sarebbe giunta fino al tuo cuore col suo pargolo vezzoso, appena slattato, ma sicuro già di impalmarti per le giuste nozze? Quale margherita familiare avrebbe potuto trarti alla sua casa con tutti i tuoi poderi, per mezzo di un onesto figlio di famiglia tutto amorose virtù? Chi sposerà Giacometta Maldi?...

Il tesoro di Grazia Deledda (1928): Ma era troppo piccolo il giardinetto, dove il vezzoso e Innamorato Lyly correva pazzamente, mettendosi in agguato davanti alla sua signora e attraversandole il passo con salti meravigliosi, per richiamare, ma invano, la sua attenzione.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per vezzoso
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: vezzosa, vezzose, vezzosi.
Parole contenute in "vezzoso"
oso, vezzo. Contenute all'inverso: sozze.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vezzoso" si può ottenere dalle seguenti coppie: vesti/stizzoso.
Usando "vezzoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pive * = pizzoso; stive * = stizzoso.
Lucchetti Riflessi
Usando "vezzoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ossina = vezzosina; * ossine = vezzosine; * ossetti = vezzosetti; * ossetto = vezzosetto.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "vezzoso" si può ottenere dalle seguenti coppie: divezzo/sodi, svezzo/sos.
Usando "vezzoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * divezzo = sodi; sodi * = divezzo.
Lucchetti Alterni
Usando "vezzoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pizzoso * = pive; stizzoso * = stive; * stizzoso = vesti.
Sciarade incatenate
La parola "vezzoso" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vezzo+oso.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Il casato di Alessandro VI, Blocca la viabilità in montagna, Centro abruzzese tra il Tordino ed il Vezzosa (sigla), Vezzo d'altri tempi, Coprire... di vezzi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vezzoso - Agg. Che ha in sè una certa grazia e piacevolezza. Bocc. Nov. 6. g. 2. (C) Li quali (cavriuoli) le parevano la più dolce cosa del mondo, e la più vezzosa. E nov. 8. g. 2. Erano i più belli e i più vezzosi fanciulli del mondo. E nov. 1. g 9. Molte volte s'è, o vezzose donne, ne' nostri ragionamenti mostrato quante e quali sieno le forze d'Amore. Borgh. Orig. Fir. 159. Toglie la vaghezza, ed impedisce la vista di così vezzoso tempio. [G.M.] Morg. 16. 27. E morir si credette senza fallo, Quando lasciò questa dama vezzosa. [P.Occell.] Parin. Matt. 68. Non… però sdegna, o signore,… in gallico sermone Il vezzoso giornal…

2. † Che è dedito alle delicatezze, alle morbidezze, alle delizie. Bocc. Com. Dant. 1. 348. (Man.) La famiglia dei Cerchi, li quali in que' tempi erano mercatanti grandissimi, e tutti ricchi e morbidi e vezzosi, ed oltre a ciò… potentissimi.

3. † Trattato con troppa cura o delicatezza, Vezzeggiato. Tratt. Gov. fam. 116. (Man.) Sai che servo dilicatamente nutricato ribella al signore, e asino vezzoso dà de' calci.

4. † Per Male avvezzo, Viziato, nel senso che Vezzo accenna abitudine non buona, principio di vizio. [Cam.] Lett. B. Colomb. pag. 110. Anco vi prego che a me, vostro figliuolo cattivo e vezzoso, tutte mi scrivete, e consolatemi del mio Cristo, il quale io non posso nè avere nè amare, e fammi morire e impazzare.

5. Per Lezioso. Non usit. Lab. 159. (C) Ora io non t'ho detto… quanto ella nel farsi servire sia imperiosa, nojosa, vezzosa, stomacosa. Sen. Pist. Ma qui mi fieno addosso tutti i morbidi e tutti i vezzosi, e grideranno. (Qui a modo di Sost.)

T. Prov. Tosc. 123. Chi fa la figliuola vezzosa, la sente adulterosa.

6. † Nel seg. par valga Rincrescevole, Stucchevole, in senso prossimo a quel del § 4. Ar. Fur. 20. 113. (C) E siccome vezzosa era e mal usa, Quando vide la vecchia di Marfisa, Non si potè tenere a bocca chiusa Di non la motteggiar con beffe e risa.

7. † Far del vezzoso; Procedere leziosamente, Fare lo schifiltoso. Morg. 21. 92. (C) Questi romiti fanno del vezzoso, E par che ognun di lor si raccapricci.

8. Vezzoso, riferito a parole, per Lusinghevole, o sim. Non usit. Bemb. Asol. 2. 83. (C) L'uno all'altro scherzevolmente ritornando le vaghe rimesse de' vezzosi parlari. E Stor. 1. 5. 225. (Man.) Il sig. Lodovico, stato alcuni pochi dì in Melano, per trarre da' suoi cittadini con umili e vezzose parole denari, a Pavia se n'andò.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vezzosetto, vezzosi, vezzosina, vezzosine, vezzosini, vezzosino, vezzosità « vezzoso » vi, via, viabile, viabili, viabilista, viabiliste, viabilisti
Parole di sette lettere: vezzosa, vezzose, vezzosi « vezzoso » viabile, viabili, viacard
Lista Aggettivi: vettoriale, vetusto « vezzoso » viaggiante, viario
Vocabolario inverso (per trovare le rime): grinzoso, sfarzoso, quarzoso, scherzoso, forzoso, strapazzoso, altezzoso « vezzoso (osozzev) » bizzoso, pizzoso, stizzoso, calipso, calypso, arso, scarso
Indice parole che: iniziano con V, con VE, parole che iniziano con VEZ, finiscono con O

Commenti sulla voce «vezzoso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze