Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «accanto», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Accanto

Aggettivo
Accanto è un aggettivo qualificativo invariabile (per cui non cambia per il singolare e il plurale, maschile e femminile).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di accanto (a fianco, di fianco, vicino, a lato, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
vicino (57%), porta (13%), seduto (2%), posto (2%), noi (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Avverbi di Luogo [ * » Altrove]
Giochi di Parole
La parola accanto è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: ac-càn-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
accanto si può ottenere combinando le lettere di: toc + anca; tan + [caco, coca].
Componendo le lettere di accanto con quelle di un'altra parola si ottiene: +mie = accentiamo; +tre = accentrato; +une = accentuano; +tue = accentuato; +uve = accentuavo; +emù = accomunate; +umo = accomunato; +[ciò, coi] = acconciato; +dir = accordanti; +per = accorpante; +[est, set] = accostante; +[ori, rio] = acrotonica; +hit = attacchino; +tar = attraccano; +bel = baloccante; +sii = canoistica; +noi = canonicato; +tai = catatonica; +ito = catatonico; +[sui, usi] = causticano; +dir = circondata; +nei = concatenai; +tre = concertata; +uri = conciatura; ...
Vedi anche: Anagrammi per accanto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: accatto, accento, accinto, acconto.
Con il cambio di doppia si ha: ammanto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: acanto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: accanito, daccanto.
Parole con "accanto"
Iniziano con "accanto": accantona, accantoni, accantono, accantonò, accantonai, accantonano, accantonare, accantonata, accantonate, accantonati, accantonato, accantonava, accantonavi, accantonavo, accantonerà, accantonerò, accantonino, accantonammo, accantonando, accantonante, accantonasse, accantonassi, accantonaste, accantonasti, accantonerai, accantonerei, accantoniamo, accantoniate, accantonarono, accantonavamo, ...
Finiscono con "accanto": daccanto.
»» Vedi parole che contengono accanto per la lista completa
Parole contenute in "accanto"
can, acca, canto.
Incastri
Inserendo al suo interno dime si ha ACCAdimeNTO; con sciame si ha ACCAsciameNTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "accanto" si può ottenere dalle seguenti coppie: acri/ricanto, accadi/adianto, accasa/santo, accanì/ito, accanimmo/immoto, accanirà/irato, accaniva/ivato.
Usando "accanto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cantone = acne; * cantoni = acni; * cantore = acre; * cantori = acri; fiacca * = finto; acciacca * = accinto; * totonero = accantonerò.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "accanto" si può ottenere dalle seguenti coppie: accaniva/avito.
Usando "accanto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: picca * = pianto; inca * = incanto; * otite = accanite; * otiti = accaniti; epica * = epicanto; impicca * = impianto; ripicca * = ripianto; * ottona = accantona; * ottoni = accantoni; * ottono = accantono; * ottonai = accantonai; * ottonano = accantonano; * ottonare = accantonare; * ottonate = accantonate; * ottonato = accantonato; * ottonava = accantonava; * ottonavi = accantonavi; * ottonavo = accantonavo; * ottonerà = accantonerà; * ottonerò = accantonerò; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "accanto" si può ottenere dalle seguenti coppie: acne/cantone, acni/cantoni, acre/cantore, acri/cantori.
Usando "accanto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ricanto = acri; * adianto = accadi; finto * = fiacca; accadi * = adianto; * irato = accanirà; * ivato = accaniva; accinto * = acciacca; * accantonerò = totonero; * immoto = accanimmo.
Sciarade incatenate
La parola "accanto" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: acca+canto.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "accanto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * orme = accoramento; brame * = baraccamento.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "accanto"
»» Vedi anche la pagina frasi con accanto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sono riuscita a vivere serenamente e fiduciosa anche per la presenza accanto a me di un compagno amorevole.
  • Mi piace stare accanto al mio gatto: è così morbido!
  • Sai chi mi è passato accanto? Buffon con la sua famiglia!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Accanto, Accosto, Appresso, Presso, Vicino, Lungo, Rasente - Accanto accenna vicinanza dall'uno de' canti. Accosto, accenna vicinanza maggiore, quasi di cosa che ci sia alle coste. - « La chiesa è accanto a casa mia. - Sta sempre accosto a me. » - Appresso e Presso, accennano distanza breve, ma relativamente. - « Un paesello appresso, o presso Firenze. » - Vicino dà idea di lontananza maggiore, ma sempre relativa. - « Siedi vicino a me. - Rifredi è vicino a Firenze. » - Lungo accenna vicinanza, ma per ispazio continuato. - « Passeggio lungo il Mugnone. » - Rasente, infine, accenna la maggior vicinanza, quasi dica che si rade la cosa a cui siamo vicini. - « Camminava rasente al muro per non cader nel burrone. » [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Accanto - Che scrivesi anche disgiuntamente A CANTO e ACCANTO, e si dice eziandio D'ACCANTO e DACCANTO. Avv. e Prep. T.Presso al canto degli oggetti. Aff. al lat. Cantus.

Detto di cose. Vasar. Vit. Pitt. 573. (C) E seguitando vi fece quattro storie, l'una accanto all'altra. Red. Lett. Fam. 3. 43. Il signor Gori ed io… stiamo accanto di casa. Targ. Viagg. 1. 455. Si vede l'attaccatura d'una muraglia che… si partiva quasi d'accanto alla gran porta descritta. T. Questo sarebbe l'uso più conforme all'origine, giacchè qui canto porta l'idea di angolo. = E Viagg. 6. 156. (C) Vi sono anche molti monticelli di rifiuti. Accanto, ma un poco più in alto della Buca della Vena, è un altro cunicolo principiato… Panciat. Cical. 7. Nella bottega accanto…

T. Accanto. Segnatam. di casa con proprietà. Sta accanto.

T. Con ancora più scorcio: Il bottegaio qui accanto.

2. Detto di luogo men vicino. [Val.] Ant. Pucc. Centil. 53. 32. Nel predetto anno i Fiorentin d'accanto Mandaro in Lombardia, se chiaro veggio. Gente, favoreggiando i Guelfi alquanto. = Bemb. Stor. 1. 232. (C) Castello sopra alto luogo posto, con un porto accanto.

3. E detto di persone. Magal. Lett. fam. 2. 106. (C) Trovandoselo sempre accanto in tutti i luoghi… se gli affezionò di modo, che… Tass. Gerus. 7. 6. E vede un uom canuto all'ombre amene Tesser fiscelle alla sua greggia accanto.

4. In signif. di Addosso. Tasson. Secch. Rap. 4. 3. (C) Quest'armi che portiamo accanto. [Val.] Cellin. Vit. 1. 63. Io aggiunsi che… io mi trovavo accanto tanti quattrini, che bastavano a portarci a Roma tutti a dua (due).

5. Fig. Fortig. Ricciard. 14. 1. (C) Nostra natura ella è formata Dal Fabbro eterno in modo tal, che accanto Alle allegrezze stassi sempre il pianto.

T. Non in senso affatto materiale. Vivere sempre accanto a' genitori non è un educarsi alla vita.= Fortig. Ricciard. 11. 96.(C) Io resto, e intanto Fo sì che mille spie egli abbia accanto.

6. Altre figure. Targ. Viagg. 8. 194. (C) Questa iscrizione può star accanto di quelle di M. Gio. Segero. Fiacch. Fav. 1. 106. Un greco poeta illustre e chiaro Del Sol ponealo (il mulo) ai corridori accanto.

T. Accanto. Trasl. di paragone senza i verbi Mettere e simili. Accanto alla bellezza sguajata di certi mediocri pare che languisca la grazia vereconda e la semplicità sublime de' sommi.

7. E detto di tempo, vale Di poi. Soder. Coltiv. 107. Di poi si lava bene (la botte) con vino caldo bollente, di poi s'imbotta; ovvero vi si vendemmii dentro, e accanto vi s'imbotti. T. Appresso, in questo senso è più comune. = E Cult. Ort. 207. (C)Cogliesi la porcellana con i suoi gambi, lavasi bene e netta, e lasciasi seccare un poco al sole, tantochè appassisca. Accanto inzuppata nell'agresto, si acconcia in un vaso… [V.L.] Pallav. Stor. Conc. 1. 278. Il giorno a canto fece nella Dieta un'altra ovazione il Legato. = Targ. Alimurg. 76. (C) Nel febbraio fino mezzo marzo andarono bei tempi, e lì accanto piovve.

8. Forme diverse. T. Unito a Con. R. Burl. 34. Vengo per la città con essa accanto. =Dav. Tac. Ann. volg. 1. 269. (C)Ordinavano adorazioni a tutti gli altari, e che… ponessesi in senato una statua d'oro a Minerva, accantole una del principe. Mellin. Descr. Entr. Reg. Giov. 17. Dalla sua destra accantogli era il Petrarca.

Col quarto caso. Bemb. Stor. 96. (C) Duino, castello accanto il mare posto, si rendè. E Pros. 51. Altri (cigni) nel mezzo del fiume, o accanto le verdi ripe… si portavano.

9. Accanto accanto. Così raddoppiato è quasi sup. di Accanto. Giamb. Orig. Fior. 112. (C) Noi… diciamo va ratto ratto, cioè rattissimo; io era piccol piccolo, cioè piccolissimo…, e infiniti degli altri di questa sorte, come arranda arranda, ben bene, presto presto, accanto accanto. Salvin. Casaub. volg. 130. Sono sparti tra gli eroici, e accanto accanto seminati gl'iambici.

T. Per il noto passaggio dall'idea di luogo a quella di tempo, comprese ambedue nell'idea di spazio, e tutte e tre in quella di numero, dicesi di tempo che tosto segna. = Galil. Nunz. Sider. 2. 85. (C) Lascio stare l'inconvenienza grande che è nel voler che i corpi celesti sieno così eccellenti e divini, e la terra quasi feccia del mondo imperfetta… e accanto accanto dire… Magal. Lett. At. 575. Lo manderebbon a filar colle donnicciuole, e poi accant'accanto gli sentirete dire a un altro… Capp. V. Prafr. Salm. 70. Sebben la lingua sua parla sì dolce, Ch'ogni mia piaga disacerba e molce, Accanto accanto mi dileggia e ride.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: accanivamo, accanivano, accanivate, accanivi, accanivo, accannellamenti, accannellamento « accanto » accantona, accantonai, accantonamenti, accantonamento, accantonammo, accantonando, accantonano
Parole di sette lettere: accanii « accanto » accasai
Lista Aggettivi: accampato, accanito « accanto » accarezzevole, accartocciato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inconsulto, senatoconsulto, sussultò, sussulto, cantò, canto, acanto « accanto (otnacca) » daccanto, decanto, decantò, calicanto, epicanto, ricanto, ricantò
Indice parole che: iniziano con A, con AC, iniziano con ACC, finiscono con O

Commenti sulla voce «accanto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze