Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «assolvere», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Assolvere

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola assolvere è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: levassero, valessero, velassero.
assolvere si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sos + [averle]; esso + larve; vesso + [lare]; [over] + [lessa]; [eros] + [salve]; [servo] + [elsa]; [rosse] + [lave]; sverso + alé; olé + sversa; [levo] + ressa; [leso] + [serva]; [svelo] + [arse]; lesso + [aver]; svolse + [era]; voler + [asse]; [erse] + [salvo]; [serve] + [salo]; resse + [alvo]; [leve] + [rossa]; selve + [arso]; lesse + [avrò]; svelse + [aro]; relè + svaso; evolse + ras.
Componendo le lettere di assolvere con quelle di un'altra parola si ottiene: +ago = agevolassero; +[ila, lai] = alleviassero; +don = osservandole; +per = prelevassero; +per = prevalessero; +psi = soprelevassi; +pet = soprelevaste; +[ciò, coi] = veicolassero; +[nave, vane, vena] = avvelenassero; +quei = equivalessero; +pesa = sopraelevasse; +[aspi, pisa, spai, ...] = sopraelevassi; +paté = sopraelevaste; +[patì, pita, tipa] = sopraelevasti; +[noti, tino, toni] = violentassero; +[pormi, primo, rompi] = impolverassero; +patta = oltrepassavate; +[perso, porse, preso, ...] = soprelevassero; +cozzi = velocizzassero; +gigli = villeggiassero; +[faggio, foggia] = favoleggiassero; +migrai = meravigliassero; +minavi = riavvelenassimo; +[aggiri, grigia] = rivaleggiassero; ...
Vedi anche: Anagrammi per assolvere
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: asse, asole, alee, avere, aver, solere, sole, sere, over.
Parole contenute in "assolvere"
ere, sol, asso, vere, assolve. Contenute all'inverso: ossa.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "assolvere" si può ottenere dalle seguenti coppie: assoldo/dovere, assolse/severe, assolte/tevere, assolvi/vivere.
Usando "assolvere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dia * = dissolvere.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "assolvere" si può ottenere dalle seguenti coppie: assolvilo/oliere.
Usando "assolvere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: risa * = risolvere.
Lucchetti Alterni
Usando "assolvere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: assolvi * = vivere; * dovere = assoldo; * dovere = assoldò; * severe = assolse; * tevere = assolte.
Sciarade incatenate
La parola "assolvere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: assolve+ere, assolve+vere.
Frasi con "assolvere"
»» Vedi anche la pagina frasi con assolvere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'avvocato ha chiesto di assolvere l'imputato in quanto non ha commesso il reato.
  • Bisogna assolvere i propri doveri prima di chiedere.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Assolvere - [T.] V. a. Dichiarare con sentenza che il fatto del quale uno è accusato, non cade sotto pena di legge.

Per estens. Sciogliere dall'obbligo della pena anco chi è reo. Sen. Pist. 97. (C) Clodio diede moneta a' giudici e fu assoluto. (Il più com. è Assolto e Assolse; come Sciolto e Sciolse.) Plut. Adr. Op. mor. 4. 232. (Man.) Avendo fatto fallo ne' misteri di Cerere, e citatone alla ragione, ne venne assoluto; sì veramente che (purchè) facesse conoscere i malfattori. Varch. Err. Giov. 38. Molti che avean fatto omicidio, non solo furono assoluti, ma premiati. T. Esop. Fav. Volg. M. 40. Il Re cominciò a dispregiare i buoni, e abbracciare i rei, e assolvere i colpevoli.

2. Assolvere non solo da giudiciale accusa, ma da taccia qualsiasi.

T. Assolvere il Console da sospetto di regno, Liv.

T. Assolvesi una o più pers.; e, per estens. Assolvesi il fatto dalla pena, o dal biasimo, meritato.

T. Per più estens. Assolvesi un componimento, o parte di quello, nonchè il suo autore, o una locuzione, condonando, o affermando con più o meno indulgenza che non c'è menda, o che non è grave.

3. Dello sciogliere che il sacerdote fa il fedele confesso e penitente da' peccati, anco dimenticati o non ben conosciuti, purchè l'intenzione ci sia; e questo è l'unico vero Assolvere, cioè Liberare, perchè non il prete è che assolve, ma Dio. T. La Chiesa a Gesù: Tu che assolvesti Maria, desti speranza anco a me. Domin. Gov. fam. 37. Assoluti dal sommo sacerdote Gesù Cristo.

[Cors.] Assolvere i peccati. S. Ag. C. D. 10. 24. Da' peccati. [Val.] Bocc. Ninf. 5. 6. Salviat. Granc. 5. 3. Come io abbia trovato prete che me n'assolva.

T. Assolvere dalla colpa e dalla pena.

Assol. Dant. Inf. 27. (C) Ch'assolver non si può chi non si pente. T. Prov. Tosc. 151. Meglio assolvere un peccatore che dannare un giusto. (Anco negli umani giudizi.)

4. Di censura o scomunica. Pass. 142. (C) Da coloro che fossono scomunicati assolvendogli nella forma della Chiesa… dee il confessore… T. Assolvere dal vincolo di scomunica o d'interdetto.

T. Assolvere anco da un voto.

5. Anche fuor del giudizio sacerdotale. T. La sua propria coscienza assolve l'uomo giusto, mentre che gli uomini lo condannano.

T. Il mondo assolve i suoi da colpe infami; a chi non gli va a versi, non perdona nemmeno la virtù, la quale e' torce a rimprovero e offesa propria.

T. L'amico assolve l'amico da qualche fallo commesso; e, se generoso, anco da colpe di sconoscenza e di crudeltà.

6. Da altri obblighi, giacchè Obbligare e Assolvere si recano all'imagine di vincolo. [Val.] Car. Lett. 1. 178. Assolvendo la città tutta dal giuramento fatto all'imperatore. Guicc. Stor. 1. 143. Vi assolvo liberamente dall'omaggio e dal giuramento che, pochi dì sono, mi faceste. T. Malisp. Stor. Assolvè tutti i Baroni di fio e di sacramento.

Vit. SS. Pad. 1. 24. (Gh.) Il servo, pognamo che abbia servito al suo Signore per il tempo passato, non è però assoluto dal servirlo pel futuro.

Assolvere dal debito. [Cam.] Cecch. Servig. 4. 10. Veggiam di fare un taccio (un conto in digrosso) seco, e darli Il manco che si può; e che ei faccia Una assolve assolvendo generale. T. Modo di cel. tolto dal lat. Absolve, che sentesi in chiesa sovente, e dalla forma Deliberando delibero, e sim.

Bocc. Nov. 94. 20. (C) Omai da ogni promessa fattami io v'assolvo, e libera vi faccio di Niccoluccio.

[Val.] Borg. Disc. 4. 309. Troppo è manifesto ch'egli cerca essere assoluto dal Vescovando.

[Cont.] E assol. Cons. Mar. 263. Loro scancellino e rompino quella scritta che infra loro per causa di quel nolo sarà stata fatta; e che lo assolvino, che lui possa andare a fare gli suoi fatti in alcun altro luogo con altri mercanti.

7. Per Sciogliere in gen. [Camp.] Volg. De Monarc. Dant. 3. [Cam.] Boez. 2. [Camp.] Pist. S. Gir. – Guid. Giud. A. Lib. 7. E 14.Fior. S. Franc.

8. Dello Sciogliere questione. [Camp.] Pist. S. Gir. 274. Tratt. Fr. Giord. 67. E 85.

† Del dubbio. [Camp.] Lib. par. sent. filos. – Tratt. Fr. Giord. 22. E Serm. sacr. 23. = E Pred. 205. (Gh.)

† Della difficoltà [Camp.] Serm. 29. = E 305. (Gh.)

Di lite o contesa. [Tor.] Pulc. Morg. 16. 18.

9. E perchè ai Lat. Assolvere era Compire, cioè Sciogliere l'obbligo dell'opera contratto seco stesso o con altri, o Sciogliere l'opera stessa dall'impedimento dell'imperfezione che le toglieva essere efficace; anco agli It. sta per Finire. [Camp.] † Om. S. Gris. 55. Non assolveva l'orazione, ma la continuava.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: assoluzione, assoluzioni, assolva, assolvano, assolve, assolvente, assolventi « assolvere » assolvetela, assolvetele, assolveteli, assolvetelo, assolveva, assolvevi, assolvevo
Parole di nove lettere: assolvano « assolvere » assolveva
Vocabolario inverso (per trovare le rime): polvere, aspirapolvere, antipolvere, battipolvere, nanopolvere, micropolvere, risolvere « assolvere (erevlossa) » dissolvere, evolvere, devolvere, dovere, piovere, ripiovere, spiovere
Indice parole che: iniziano con A, con AS, iniziano con ASS, finiscono con E

Commenti sulla voce «assolvere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze