Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «asta», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Asta

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Assatanata « * » Astata]

Foto taggate asta

E' tempo di restauri.

Reciprocità

Giallorosso (con fili d'erba)
Tag correlati: meridiana, numeri, orologio, ombra, muro, ore
Giochi di Parole
La parola asta è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
Divisione in sillabe: à-sta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di asta con quelle di un'altra parola si ottiene: +bue = abusate; +bui = abusati; +eco = acetosa; +[ere, ree] = aeraste; +[eri, ire, rei] = aerasti; +alé = alesata; +[ile, lei] = alesati; +olé = alesato; +din = andasti; +gnu = angusta; +nei = ansiate; +nei = ansietà; +gin = antigas; +ano = aostana; +[neo, noè] = aostane; +noi = aostani; +pop = apposta; +tir = artista; +ani = asinata; +nei = asinate; +[pio, poi] = aspatoi; +pro = asporta; +sol = assalto; +est = assetta; ...
Vedi anche: Anagrammi per asta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: afta, alta, anta, asia, asma, aste, asti, atta, osta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: oste, osti.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: sta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aosta, basta, casta, pasta, rasta, tasta, vasta.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: stai, star.
Parole con "asta"
Iniziano con "asta": astaci, astaco, astata, astate, astati, astato, astante, astanti, astasia, astasie, astabile, astabili, astatica, astatici, astatico, astatiche, astanteria, astanterie, astaticità.
Finiscono con "asta": basta, casta, pasta, rasta, tasta, vasta, guasta, canasta, catasta, devasta, impasta, nefasta, parasta, rimasta, ritasta, subasta, cineasta, esicasta, ginnasta, peltasta, riguasta, rimpasta, sovrasta, accatasta, chiliasta, colapasta, contrasta, pederasta, ceroplasta, entusiasta, ...
Contengono "asta": bastai, pastai, tastai, bastagi, bastano, bastare, bastata, bastate, bastati, bastato, bastava, bastavi, bastavo, castale, castali, castana, castane, castani, castano, guastai, mastaba, mastabe, pastaia, pastaie, pastaio, tastano, tastare, tastata, tastate, tastati, ...
»» Vedi parole che contengono asta per la lista completa
Parole contenute in "asta"
sta.
Incastri
Inserito nella parola bi dà BastaI; in pi dà PastaI; in ti dà TastaI; in pia dà PastaIA; in pie dà PastaIE; in pio dà PastaIO; in tre dà TastaRE; in devi dà DEVastaI; in gusti dà GUastaSTI; in parti dà PARastaTI; in parto dà PARastaTO; in ritta dà RITastaTA; in ritte dà RITastaTE; in ritti dà RITastaTI; in ritto dà RITastaTO; in trono dà TastaRONO; in antica dà ANastaTICA; in antico dà ANastaTICO; in accatta dà ACCATastaTA; in accatti dà ACCATastaTI; ...
Inserendo al suo interno col si ha AScolTA; con pet si ha ASpetTA; con set si ha ASsetTA; con sol si ha ASsolTA; con patì si ha ApatiSTA; con peri si ha ASperiTA (asperità); con sali si ha ASsaliTA; con seta si ha ASsetaTA; con soda si ha ASsodaTA; con sola si ha ASsolaTA; con sopì si ha ASsopiTA; con tomi si ha AtomiSTA; con colta si ha AScoltaTA; con porta si ha ASportaTA; con salta si ha ASsaltaTA; con sedia si ha ASsediaTA; con segna si ha ASsegnaTA; con senti si ha ASsentiTA; con servi si ha ASserviTA; con sesta si ha ASsestaTA; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "asta" si può ottenere dalle seguenti coppie: asfissi/fissità, asilo/ilota, aspata/patata, aspi/pita, aspira/pirata, aspo/pota, asporta/portata, asportabili/portabilità, asprezza/prezzata, assaggia/saggiata, assali/salita, assalta/saltata, assapori/saporita, asse/seta, assegna/segnata, assenti/sentita, asservì/servita, assetta/settata, assi/sita, assomma/sommata, assommi/sommità...
Usando "asta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tace = asce; alias * = alita; * ari = astri; * aro = astro; bua * = busta; dea * = desta; dia * = dista; mia * = mista; pia * = pista; poa * = posta; rea * = resta; tea * = testa; via * = vista; aria * = arista; * tacete = ascete; * tapiri = aspiri; * tapiro = aspiro; * arai = astrai; * auto = astuto; crea * = cresta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "asta" si può ottenere dalle seguenti coppie: asina/anita, asoli/ilota, aspo/opta, assetta/attesta, assira/arista, assise/esista, asso/osta.
Usando "asta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ansa * = anta; dosa * = dota; fesa * = feta; fusa * = futa; iosa * = iota; musa * = muta; ossa * = osta; pisa * = pita; posa * = pota; rasa * = rata; risa * = rita; rosa * = rota; tesa * = teta; bassa * = basta; bussa * = busta; cassa * = casta; causa * = cauta; cessa * = cesta; corsa * = corta; fessa * = festa; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "asta" si può ottenere dalle seguenti coppie: gas/tag, ras/tar.
Usando "asta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dia = stadi; * mia = stami; * rea = stare; * ria = stari; * sia = stasi; * tea = state; * via = stavi; * glia = stagli; * naia = stanai; * saia = stasai; * bilia = stabili; * mania = stamani; * natia = stanati; * talea = statale; * nastia = stanasti; * restia = staresti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "asta" si può ottenere dalle seguenti coppie: asce/tace, ascendo/tacendo, ascessi/tacessi, ascete/tacete, aspiri/tapiri, aspiro/tapiro.
Usando "asta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pita = aspi; * pota = aspo; * seta = asse; * sita = assi; alita * = alias; * ilota = asilo; * era = aster; * trita = astri; * trota = astro; astri * = trita; astro * = trota; * carità = ascari; * carota = ascaro; * patata = aspata; * pirata = aspira; * salita = assali; * sopita = assopì; * tacita = astaci; * atea = astate; aspo * = sposta; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "asta" (*) con un'altra parola si può ottenere: * re = astrae; bi * = basita; bi * = bastia; fu * = fausta; me * = maestà; ni * = nastia; * bua = abusata; * sei = assetai; * uri = austria; bis * = basista; csi * = casista; psi * = passita; pin * = pastina; poi * = pastoia; pos * = pastosa; pur * = pastura; * pota = apostata; * poté = apostate; * poti = apostati; argo * = aragosta; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: idei.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "asta"
»» Vedi anche la pagina frasi con asta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'asta o il palo della cuccagna è un gioco prevalentemente paesano.
  • Sergey Bubka è stato, senza alcun dubbio, il più grande saltatore con l'asta di tutti i tempi.
  • All'asta il banditore assegnò il quadro al maggior offerente.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Asta - S. f. Aff. al. lat. Hasta. Legno sottile e lungo, e pulito per diversi usi. Fiam. 4. 139. (C) Portando nella destra mano un'asta lieve, quale all'apparecchiato giuoco conviensi. M. V. 9. 42. E un ricco palio d'oro, levato in aste, con grandi drappelloni pendenti alla reale. Nov. Ant. 61. 1. In quel giorno ordinaro la festa, e poneasi uno sparviere di muda in sur un'asta.

[Cont.] G. G. N. sci. VI. Accomodò un'asta assai gagliarda, e di lunghezza di circa tre braccia, volubile sopra un perno a guisa dell'ago di una bilancia. La. Ca. I. Prendono una pertica, o asta diritta, di tanta lunghezza quanta vogliono che sia quella del cannocchiale; un capo di essa fermano in modo che l'altro possa girare.

[Cont.] Quando è in forma di tubo dicesi Vôta; e Soda, o Massiccia, nel caso contrario. G. G. N. sci. II. Un'asta vôta, o una canna di legno o di metallo, è molto più salda che se fosse di altrettanto peso e della medesima lunghezza massiccia. La. 13. Al medesimo asse sia immobilmente connessa un'asta leggiera ma soda.

2. Abbiamo in proverbio, perchè già s'usava mettere i torchi di cera accesi in sur un'asta: Consumare o Mettere l'asta, e 'l torchio, che tanto è a dire quanto Far del resto; che ambi vagliono Mandar male il suo avere. [Cam.] Cecch. Comm. 1. 47. Non lo credo, perchè egli era ridotto troppo al verde, ed era consumato, vi dico, l'asta e 'l torchio.

3. [Giust.] Porre in asta. Inalberare, Issare. Bindaccio de' Cerchi. La battaglia di Monte Aperti. La insegna ebbono (che ebbero), fu una bandiera di zendado… grande e magna, posta in asta sur un carro.

4. (Mil.) [D'A.] Specie d'arme da guerra, ciò sono aste armate in cima, e si chiamano generalmente Arme in asta. Erano di diverse specie, che avevano i loro proprii nomi particolari, tra le quali, Alabarda, Zagaglia, Corsesca. A' dì nostri le armi in asta riduconsi alla lancia e anche alla bajonetta. = Nov. Ant. 57. 5. (C) L'uno contro all'altro si mossono colla forza de' poderosi destrieri, e con grosse aste e forti. Amet. 34. Io ho a mia posta lo scudo della mia Dea,…, e l'asta di Minerva. T. St. Lancill. Lancia, l'asta della quale era bianca, forte e grossa. Cresc. 10. 38. In capo d'alcuna asta di lancia.

[Val.] Cellin. Vit. 1. 221. Infra loro era dua pezzi d'arme in asta.

5. [Val.] Correr l'asta. Battersi coll'asta. Ar. Fur. 26. 5. Farei, disse Aldigier, teco, o volessi Menar la spada a cerco, o correr l'asta.

6. Trasl. Esercito, Guerra. Salvin. Opp. Cac. 3. (Mt.) Quale, sotto l'asta la patria a sacco messa,… Ed in nota: Sotto l'asta, cioè figuratamente sotto l'esercito, sotto la guerra: onde prigioniero d'asta, prigioniero di guerra.

[Val.] Pingere o Spingere la sua asta a o contro alcuno. Fargli guerra. Inusit. Fr. Sacch. Canz. 4. Corazz. 253. Italia ponga in pace, et a chi ingombra La Terra Santa pinga la su' asta.

7. T. Fig. Non com. Segner. Mann. Apr. 30. 1. Questo sdegno fu l'asta con cui recò tante sconfitte all'inferno.

8. Dicesi pure l'Asta non armata di ferro, e talora inargentata, che davasi per premio a' soldati che facevano qualche gloriosa azione. Baldin. Dec. (Mt.)

Fu detta anche Asta pura. [Camp.] Zib. maritt. mil. Donarono (i Consoli e i Capitani) ai soldati aste senza ferro, chiamate da loro Aste pure.

9. Per Saetta di balestra. Dant. Purg. 31. 18. (M.) E con men foga l'asta il segno tocca. [Val.] Fortig. Ricciard. 27. 27. Più tormentosa a noi mosca o zanzara Certo si rende, che al dragone immane Non fur quell'aste.

10. Asta a doppio filo, vale Asta a due tagli. Salvin. Odiss. (Fir. 1723.) E si batteano Colle spade e coll'aste a doppio filo.

11. Per Una delle parti del compasso ordinario. Gal. Compass. Geom. (C) Stringendo un poco il compasso, del quale fermata poi un'asta nel punto B. E appresso: Similmente fermata un'asta del compasso in A. E appresso: Fermata un'asta del compasso nel punto H.

[Cont.] Del compasso geometrico. G. G. Comp. III. La nocella che unisce e collega le aste dello strumento.

[Cont.] E di Quadrante, Sestante, od altro simile strumento. G. G. Sist. III. Nei lati del sestante o quadrante si accomodano due traguardi, uno nel centro e l'altro nell'estremità opposta, i quali sono elevati un dito o più dal piano dell'aste.

12. [G.M.] Asta del tempo, negli oriuoli a serpentina: Sottile fusto d'acciajo, con due palette e due punte; delle quali punte una entra in un foro della potenza, e l'altra in foro del bracciuolo.

13. [M.F.] Il braccio della stadera dove sono segnate le once, le mezze libbre e le libbre.

[M.F.] Naso dell'asta, La punta dell'asta dalla parte che guarda il piatto della stadera.

14. [M.F.] Il Bastone a cui è attaccata la tenda delle finestre, guarnito alle due estremità con finimenti di ottone detti finali.

15. Asta del pennello. Così chiamano il Manico del pennello. Cennin. Tratt. pitt. 56. (Gh.) Fa' ne un pennello grosso, dove vada una libbra delle dette setole (di porco bianco), e legalo a un'asta grossetta. E 77. Gratta l'azzurro puro con la punta dell'asta del pennello.

16. Asta dicesi pure al Manico d'altri arnesi o strumenti. Benv. Cell. Op. 3. 38. (Gh.) Uno scarpelletto augnato in guisa di quelli che adoperano i legnajuoli; ma la sua asta dee esser simile a quella de' bulini. [Cont.] E Scul. 6. Dico sottilissime le loro punte (delle subbiette) e non l'aste, perchè l'asta vuole alquanto esser grossetta, come il dito piccolo della mano il manco.

17. [Cont.] Ed anche di strumenti non usati a mano. Biring. Pirot. VII. 9. Ho fatto girare con la forza di tre o quattro uomini la ruota biligata, e prima ho l'asta del ferro nella gabbia, o da capo o da piedi, ben commessa, e per un buso che si trapassi messa una chiavarda.

18. [Cont.] Asta del trapano a mano. Cell. Scul. 6. Uno (trapano) si è quello che gira per virtù d'un coreggiuolo e d'un'asta a traverso bucata. Biring. Pirot. VII. 9. Una saettella d'acciaio messa in un gran trapano con grande asta, e gran materozza, grossa poco manco di quanto volete che il buso sia.

19. [Cont.] Asta dello scovolo da cannone. Cat. Bomb. 2. Assettata che averà l'artiglieria, piglierà l'asta dello scovolo, ovvero della cazza, e caccieralla nel pezzo fin in fondo.

20. [Cont.] Asta dell'áncora. Pant. Nav. 232. Benchè (la gomena) alzi l'asta dell'áncora, non può staccar le marre dallo scoglio senza l'aiuto della grippa.

21. T. Asta degli occhiali, che si regge sugli orecchi.

22. [G.M.] Asta dello stendardo della Chiesa. Aste, le Mazze del baldacchino.

23. [D'A.] Asta è quella parte di legno di una bandiera, di un vessillo militare, di un battipalla, che è per così dire il manico di tutto l'arnese. Corrisponde non ad Hast, ma ad Hampe de' Francesi.

24. (Mar.) [Fin.] Asta della bandiera, Pertica sulla quale s'inalbera la bandiera.

25. T. Asta; di corpo diritto e verticale.

T. Fig. Bella asta d'uomo; alto, diritto e ben formato. Anco di donna.

Panant. Poet. teat. 3. 4. (Gh.) Quand'ecco la più bella asta di donna Che si possa veder con un par d'occhi.

26. [G.M.] Asta, nella scrittura, il tratto che forma l'elemento principale della lettera; quello che i nostri antichi pare dicessero Gambo. (V. questa voc.) Quel fanciullo è all'aste, fa l'aste per esercitarsi a scrivere.

27. Asta o Asta pubblica è il luogo ove si vende checchessia per la maggiore offerta; onde Vendere o Comperare all'asta, che trassero origine dal costume che avevano i Romani di appendere ad un'asta le spoglie del nemico, per venderle al maggior offerente. Dicesi anche Vendere e sim. alla tromba, perchè ora tali vendite si annunziano al suono di tromba. (Fanf.) Lam. Ant. (Mt.) Municipii splendidissimi venduti all'asta da Silla.

Nel medesimo signif. fu detto Vendere sotto l'asta. Bocc. Amet. 179. (Gh.) E caduta (Fiorenza) nell'ira di Lucio Silla, disperso il suo pieno popolo in molte parti, lei sotto l'asta vendeo.

[Val.] T. Liv. Dec. 2. 24. Quelle (cose) che non furo conosciute… furo vendute sotto un'asta di lancia, e il pregio fu partito tra' cavalieri. E Dec. 1. 90. Egli li vendette (i prigionieri) sotto l'asta.
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Asta - s. f. Hampe. Lungo bastone di legno e tondo, per diversi usi, e che da noi particolarmente porta la cucchiara dei cannoni, il cavastracci, il calcatoio, e lo scovolo.

Asta. Specie d'arma da guerra. L'asta presa per arma da guerra è un bastone lungo armato in cima, e comunemente dicesi arma in asta (arme d'hast). Esse erano di diverse specie, ed avevano i loro proprî nomi particolari, come Labarda, Zagaglia, Corsesca, ecc.

Asta. Chiamansi pure con tal nome cose che ne hanno qualche similitudine. Così dicesi asta del pennello, di uno scarpelletto, del trapano, ecc. Diconsi aste, e seste del compasso, aste delle forbici, ecc.

Asta del pestello, Piston. Quel travicello a cui va unito il pestello di bronzo dei molini da polvere.

Aste del morso, Branches. Le due parti laterali del morso, che non vanno in bocca del cavallo, a cui va commessa l'imboccatura, e le quali servono a muovere questa ed il Barbazzale. Carb.e Ar.

Asta broccata, Lance courtoise. Asta guernita in punta di tre brocchi o stecchi di ferro, della quale si faceva uso dagli antichi Cavalieri nei tornei e nelle giostre ove non si cercava d'uccidere l'avversario, ma solamente di scavalcarlo.

Asta pura. Asta semplice e senza ferro ma ornata ed arricchita d'oro, colla quale si ricompensavano dai Romani i soldati, che primi decidevano l'ancor dubbia pugna colla vittoria. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: assurse, assursero, assursi, assurta, assurte, assurti, assurto « asta » astabile, astabili, astaci, astaco, astante, astanteria, astanterie
Parole di quattro lettere: asso « asta » aste
Vocabolario inverso (per trovare le rime): urta, decurta, iurta, riurta, assurta, sta', sta « asta (atsa) » basta, subasta, casta, esicasta, cineasta, nefasta, chiliasta
Indice parole che: iniziano con A, con AS, iniziano con AST, finiscono con A

Commenti sulla voce «asta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze