Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «esule», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Esule

Aggettivo
Esule è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: esule (femminile singolare); esuli (maschile plurale); esuli (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di esule (esiliato, profugo, espatriato, fuoriuscito, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole bifronti [Essere « * » Etile]
Giochi di Parole
La parola esule è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (eluse).
Divisione in sillabe: è-su-le. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: eluse (rovesciamento).
Componendo le lettere di esule con quelle di un'altra parola si ottiene: +can = censuale; +noi = elusione; +rio = elusorie; +mas = emulasse; +tan = esulante; +sta = esulaste; +tai = esuliate; +tra = esultare; +tag = gestuale; +sir = lusserei; +gip = pugliese; +san = sensuale; +[atra, rata, tara] = alesature; +adsl = alludesse; +odia = audiolese; +[dino, doni, nido, ...] = delusione; +diga = diseguale; +adsl = duellasse; +[mino, nomi] = emulsione; +[ardi, dirà, idra, ...] = esaudirle; ...
Vedi anche: Anagrammi per esule
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: esile, esula, esuli, esulo.
Parole con "esule"
Iniziano con "esule": esulerà, esulerò, esulerai, esulerei, esuleremo, esulerete, esuleranno, esulerebbe, esuleremmo, esulereste, esuleresti, esulerebbero.
Finiscono con "esule": presule.
»» Vedi parole che contengono esule per la lista completa
Parole contenute in "esule"
sul.
Incastri
Inserendo al suo interno tar si ha ESULtarE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "esule" si può ottenere dalle seguenti coppie: esca/caule, esuma/male, esumammo/mammole, esumo/mole, esuvia/viale.
Usando "esule" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eta = esulta; * etano = esultano; * etero = esulterò; * etino = esultino; * eterei = esulterei.
Lucchetti Riflessi
Usando "esule" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cause * = cale; mouse * = mole; pause * = pale; base * = baule; case * = caule; * elmi = esumi; * elmo = esumo; concause * = concale; * ellera = esulerà; presse * = presule.
Lucchetti Alterni
Usando "esule" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * caule = esca; * male = esuma; * mole = esumo; * aie = esulai; * viale = esuvia; * aree = esulare; * atee = esulate; * eroe = esulerò; * mammole = esumammo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "esule" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tra = esulterà; * teri = esulterei; rida * = residuale; bissa * = bisessuale; * adibì = esaudibile; * tremo = esulteremo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "esule"
»» Vedi anche la pagina frasi con esule per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Voleva vivere lontano da casa e dai suoi affetti, per questo ha scelto la condizione di esule.
  • Durante la guerra l'esule fu mandato in un'isola sperduta.
  • Nella guerra di indipendenza italiana, esule non fu solo Daniele Manin, ma anche Giuseppe La Farina.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Esule, Esiliato, Emigrato - L'Esule lascia la patria, o volontariamente o costretto dalla legge, o giusta o ingiusta, tirannica o no. L'Esiliato ebbe la sentenza dell'esilio, ma può non essere in esilio, tenendosi nascosto in patria; l'Esule n'è già lontano; è in esilio, volontario o no. Non tutti gli esuli sono esiliati, né per contrario. Molti andarono esuli dall'Italia senza esserne esiliati: gli esiliati partono stasera; saranno esuli dal momento della partenza. Esule dice l'andare per altri paesi. Esiliato, e l'esser costretto a vivere in essi e il dimorarvi. - «Gli esuli si fermarono due giorni a Parigi prima di partire per Londra. - La vita degli esiliati Italiani a Londra. - Gli esiliati in Siberia. - Andò esule dalla casa paterna - esule in terra straniera.» - Esule pare che desti maggior compassione; certo è voce che sa più di poetico. All'esiliato può essere assegnato il luogo della dimora; l'esule va dove più gli piace, o dove meno gli duole d'andare. - L'emigrato non è nè esuleesiliato. - E' emigrato chi ha abbandonato la sua patria per recarsi a vivere altrove, sia che l'abbandonasse per ragioni politiche o per far fortuna. - Gli emigrati politici possono non andar esuli ed essere esiliati anche durante la loro emigrazione. Gli emigrati che fanno quattrini in America non ci vivono certo la vita dell'esule e, se non ne sono esiliati, ritornano a godersi tranquillamente in patria il frutto delle loro fatiche o de' loro imbrogli. - L'emigrato va sempre in paese lontano, ove si stabilisce per un tempo relativamente lungo: l'esule non ha dimora fissa: l'esiliato, salvo il caso che rimanga nascosto in patria, o si sceglie o gli è assegnata una dimora, e questa può magari essere appena al di là del confine. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Esule, Profugo, Ramingo - Esule, chi fu mandato, o chi andò in esilio; profugo, chi fugge, fuori di patria per lo più, a cagione di persecuzioni meritate o no: ramingo, chi va errando di paese in paese, di luogo in luogo senza trovare nè riposo, nè pace. L'uomo va ramingo sulla terra, esulando da una patria migliore da cui si dipartì, alla quale tende incessantemente. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: esulavo, esulcerarci, esulcerare, esulcerarmi, esulcerarsi, esulcerarti, esulcerarvi « esule » esulerà, esulerai, esuleranno, esulerebbe, esulerebbero, esulerei, esuleremmo
Parole di cinque lettere: esula « esule » esuli
Lista Aggettivi: estroverso, esuberante « esule » esultante, etereo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): canapule, tipule, copule, querule, garrule, gastrule, neurule « esule (eluse) » presule, capsule, pennatule, linguatule, situle, plantule, notule
Indice parole che: iniziano con E, con ES, iniziano con ESU, finiscono con E

Commenti sulla voce «esule» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze