Dizy - dizionario Informazioni utili online sulla parola italiana «essere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire. login/registrati

contest - guida

Essere

Verbo
Essere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è stato. Il gerundio è essendo. Il participio presente è ente. Vedi: coniugazione del verbo essere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di essere
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
avere (36%), esistere (7%), vivere (5%), verbo (4%), vivente (4%), benessere (3%), umano (3%), pensare (2%), io (2%), non (2%), immondo (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole bifronti [Essa « * » Esule]
Parole Monovocaliche [Essenze « * » Esserle]
Giochi di Parole
La parola essere è formata da sei lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss. Lettera maggiormente presente: e (tre).
È una parola bifronte, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (eresse), un bifronte senza coda (resse).
Divisione in sillabe: ès-se-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: eresse (rovesciamento).
Componendo le lettere di essere con quelle di un'altra parola si ottiene: +tan = ansereste; +tan = asserente; +tai = asseterei; +tac = casserete; +doc = cedessero; +cct = cresceste; +tac = esecraste; +ogm = gemessero; +tap = passerete; +cap = pescarese; +pet = pesereste; +top = posereste; +[tar, tra] = rasereste; +cip = recepisse; +gal = relegasse; +tir = resistere; +alt = salereste; +tan = sanereste; +tic = sciereste; ...
Vedi anche: Anagrammi per essere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: esseri, estere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: asserì, isserà, isserò.
Con il cambio di doppia si ha: ellere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: esserle, esserne, messere, tessere.
Parole con "essere"
Finiscono con "essere": messere, tessere, benessere, intessere, malessere, ritessere, fototessere, portatessere.
Contengono "essere": cesserei, gesserei, lesserei, tesserei, vesserei, cesseremo, cesserete, gesseremo, gesserete, lesseremo, lesserete, presserei, tesseremo, tessererà, tessererò, tesserete, vesseremo, vesserete, cesserebbe, cesseremmo, cessereste, cesseresti, gesserebbe, gesseremmo, gessereste, gesseresti, ingesserei, lesserebbe, lesseremmo, lessereste, ...
»» Vedi parole che contengono essere per la lista completa
Parole contenute in "essere"
ere, esse, sere. Contenute all'inverso: resse.
Incastri
Inserito nella parola ci dà CessereI; in gi dà GessereI; in li dà LessereI; in ti dà TessereI; in vi dà VessereI; in tra dà TessereRA (tessererà); in proci dà PROCessereI; in tremo dà TessereREMO; in interi dà INTERessereI.
Lucchetti
Usando "essere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: buesse * = bure; eresse * = erre; piovesse * = piovre; * rendo = essendo; * evi = esservi; * egli = essergli.
Lucchetti Riflessi
Usando "essere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fisse * = fiere; mise * = misere; salisse * = saliere; uscisse * = usciere; bandisse * = bandiere; barrisse * = barriere; compisse * = compiere; * errino = esserino; fiorisse * = fioriere; nitrisse * = nitriere.
Lucchetti Alterni
Usando "essere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bure * = buesse; erre * = eresse; * mie = essermi; * vie = esservi; * glie = essergli; piovre * = piovesse.
Sciarade incatenate
La parola "essere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: esse+ere, esse+sere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "essere" (*) con un'altra parola si può ottenere: tra * = tesserare; diti * = desisterei; * apra = esasperare; * apra = esaspererà; * apro = esaspererò; riti * = resisterei; coiti * = coesisterei; ditte * = desisterete; ritmo * = resisteremo; ritte * = resisterete; * aperte = esaspererete.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "essere"
»» Vedi anche la pagina frasi con essere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • "Essere o non essere": questo è il dilemma del personaggio del noto drammaturgo inglese!
  • Essere sempre quel che si è, non nascondersi dietro la menzogna, la verità identifica il vero uomo.
  • Può essere interessante esercitare l'arte fotografica per puro svago.
Proverbi
  • Una Fenice fra le donne è quella, che altra donna confessa essere bella.
  • Chi vuol essere amato, divenga amabile.
  • È meglio essere capo di lucertola che coda di leone.
  • Meglio essere temuti piuttosto che essere amati
  • La donna oziosa non può essere virtuosa.
  • La moglie di Cesare deve essere al di sopra di ogni sospetto.
  • Parere e non essere è come filare e non tessere.
  • Per essere un buon comandante, bisogna aver fatto una grande guerra.
  • Rosso e giallaccio pare bello ad ogni faccia, verde e turchino si deve essere più che bellino.
  • Tanto l'amore quanto il fuoco devono essere attizzati.
  • Meglio essere invidiati che compatiti.
  • Per essere amabili, bisogna amare.
Espressioni e Modi di Dire
Libri
  • L'essere e il nulla (Scritto da: Jean-Paul Sartre; Anno 1943)
  • L'insostenibile leggerezza dell'essere (Scritto da: Milan Kundera; Anno 1984)
  • Essere e tempo (Scritto da: Martin Heidegger; Anno 1927)
  • L'importanza di essere onesto (Scritto da: Oscar Wilde; Anno 1895)
  • Avere o essere? (Scritto da: Erich Fromm; Anno 1976)
Titoli di Film
  • Voglio essere amata in un letto d'ottone (Regia di Charles Walters; Anno 1964)
Canzoni
  • Essere una donna (Cantata da: Anna Tatangelo; Anno 2006)
  • Devi essere tu (Cantata da: Ricky Gianco e Jody Miller; Anno 1965)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario grammaticale della lingua italiana del 1869
Essere (verbo) - Soli due verbi noi abbiamo, scrive il Gherardini, i quali presentino per sè una idea d'esistenza assoluta, cioè scompagnata da qualunque altra idea; e questi due verbi sono: Essere ed Esistere. Per esempio: Dio è da per tutto - Dio esiste da per tutto.

E si noti che essere ed esistere non sono sempre sinonimi; anzi delle cento volte che accade d'usare il verbo essere, a mala pena in novanta gli si potrebbe sostituire il verbo esistere. Basti l'aver ciò avvertito di volo in questo luogo, per non entrare in sottigliezze: a quelli poi che dicessero mancar noi del verbo esistere, perchè non è registrato in alcuni vocabolarii, risponderemo ch'esso è riposto in luogo ancor più angusto e venerando, che i vocabolari non sono: nel santuario di tutte le scienze (1).

Il verbo essere si compone nella sua coniugazione, di voci sue proprie (sono, sei, ec. era, eri ec.) di alcune tolte al verbo fio (fui, fosti, ec. fossi ec.) e ne' tempi composti, del participio del verbo Stare (sono stato, sei stato ec. Era stato ec.).

Ecco la coniugazione. Indic. pres. - Sono, sei, è - Siamo, siete, sono - Imperf. Era, eri, era - Eravamo (non eramo) eravate, erano - Pass. rim. Fui, fosti, fu (non fù) fummo (non fossimo) foste (non fostivo) furono - Futuro Sarò, Sarai, sarà, - Saremo, sarete, saranno - Imperat. Sii, sia, siamo, siate, siano, o sieno (non siio) Imperf. Fossi, fossi, fosse - Fossimo - foste, fossero - Cond. - Sarei, saresti, sarebbe - Saremmo (non saressimo), sareste, sarebbero.

Il verbo essere è uno de' due verbi ausiliari della lingua italiana (V. Ausiliare) e dicesi verbo semplice o sostantivo (a differenza degli altri che chiamansi verbi attributivi) perchè è il solo che dà esplicitamente e nudamente l'idea dell'esistenza, come sopra si è detto. (V. Verbo).

(1) Gherardini. - Introd. alla Gram. italiana. [immagine]
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Di sotto, Al di sotto, Andare al di sotto, Essere al di sotto - Di sotto, il contrario del Di sopra, è il modo schietto; e i buoni antichi dissero sempre di sotto a o di sotto da. - Poi si cominciò a dire, un po' sgarbatamente, Al di sotto; e quindi i modi Andare al di sotto, che vale Rimaner perdente in una prova, o Esser sopraffatto comecchessia; ed Essere al di sotto, che vale Esser da meno, Non poter giungere alla maestria, alla perizia di alcuno. - Le stesse differenze si considerano nei modi Di sopra, Al di sopra. [immagine]
Essere, Esistere, Sussistere - L'Essere è anteriore agli altri, è negli altri, i quali anzi non sono che modificazioni o forme di lui. - Esistere, essere in atto; parmi un innesto, una contrazione di è e consistere. - Sussistere mi suona stare, vivere; da ciò sussistenza, mezzo di vivere, alimento: si cessa di sussistere, morendo, cessando cioè quella forza vitale che ci fa stare in piedi e compiere alle funzioni dell'animalità. Essere, come modo troppo generale e indeterminato, ha bisogno di parola che lo qualifichi: perciò, come generale, sta in tutti i verbi o modi dell'azione o vita dell'uomo; ma come indeterminato, quasi tutte le parole lo determinano. Sono uomo, sono giovane, sono questi o quegli, leggo e sono leggente, sono qua o là, sono intorno, sono prima o dopo: sono o non sono; sono, ohimè, disgraziato! Tutte le parti del discorso, salvo l'articolo, stanno col verbo essere e lo modificano, perchè di per sè è indeterminato, vago, astratto; è l'astrazione, l'idea per eccellenza. [immagine]
Stato, Essere, Condizione - Essere, modo di sostantivo, indica solo l'atto della esistenza. - «Essere non è vita; la vera vita sta nel ben essere.» - La voce Stato non solo indica l'esistenza, ma ha in sè l'elemento della durata e della consistenza; Condizione, l'essere così o così, buono o cattivo, di una data cosa o persona; ed è al tutto accidentale. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ente, Essere - Ente, ciò che proprio è; l'essere abbraccia, oltre gli enti, anche le possibilità: l'ente ha esistenza materiale o almeno definita; l'essere l'ha o può averla; il primo è il concreto, il secondo l'astratto. [immagine]
Essere, Esistere, Sussistere - L'essere è anteriore agli altri, è negli altri, i quali anzi non sono che modificazioni o forme di lui; esistere, essere in atto; parmi un innesto, una contrazione di è, e consistere. Sussistere mi suona stare, vivere; da ciò sussistenza, mezzo di vivere, alimento: si cessa di sussistere morendo, cessando cioè quella forza vitale che ci fa stare in piedi e compiere alle funzioni dell'animalità. Essere, come modo troppo generale e indeterminato, ha bisogno di parola che lo qualifichi: perciò, come generale, sta in tutti i verbi o modi dell'azione o vita dell'uomo; ma come indeterminato, quasi tutte le parole lo determinano. Sono uomo, sono giovane, sono questi o quegli, leggo o sono leggente, sono qua o là, sono intorno, sono prima o dopo: sono e non sono, sono o non sono; sono, ohimè, disgraziato! Tutte le parti del discorso, meno l'articolo, stanno col verbo essere e lo modificano, perchè di per sè è indeterminato, vago, astratto; anzi è l'astrazione, l'idea per eccellenza. [immagine]
Buon essere, Ben essere - Chi è in buon essere è discretamente bene, è più bene che male, o almeno male non ha: dicendosi di cosa, vale che è presso a poco in buono stato, e che può acconciamente servire all'uso a cui è destinata. Il ben essere è uno stato buono non solo dal lato civile e fisico, ma deve includere anche soddisfazione morale, e la cognizione di questo bene; perché chi non conosce il proprio ben essere e non lo apprezza ha sempre una spina al cuore che gli amareggia la vita. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: essenziale, essenziali, essenzialismi, essenzialismo, essenzialità, essenzialmente, esserci « essere » essergli, esseri, esserini, esserino, esserle, esserlo, essermi
Parole di sei lettere: esposi « essere » esseri
Lista Verbi: espugnare, espungere « essere » essiccare, estasiare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): trascorrere, ritrascorrere, discorrere, sere, misere, drosere, passere « essere (eresse) » malessere, messere, benessere, tessere, portatessere, ritessere, intessere
Indice parole che: iniziano con E, con ES, iniziano con ESS, finiscono con E

Commenti sulla voce «essere» | sottoscrizione


Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.

 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze