Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «avere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Avere

Verbo
Avere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è avuto. Il gerundio è avendo. Il participio presente è avente. Vedi: coniugazione del verbo avere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di avere (possedere, essere provvisto, detenere, tenere, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
dare (35%), possedere (22%), essere (15%), denaro (3%), soldi (2%), tenere (2%), fiducia (2%), potere (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola avere è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: a-vé-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di avere con quelle di un'altra parola si ottiene: +bob = abbevero; +ano = aeronave; +col = avercelo; +sos = avessero; +tav = avverate; +ivi = avvierei; +abs = bavarese; +tic = creative; +tac = creavate; +dir = derivare; +dir = deriverà; +idi = devierai; +[ile, lei] = eleverai; +ogm = ergevamo; +[tar, tra] = erravate; +[csi, ics, sci] = esecravi; +sta = estraeva; +sto = estraevo; +[adì, dai, dia] = evaderai; ...
Vedi anche: Anagrammi per avere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: avare, averi, avete, azere.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: vere, aver.
Scavalco
Spostando la prima lettera al posto dell'ultima si ha: vera.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: averle, averne, aviere.
Parole con "avere"
Finiscono con "avere": riavere, cadavere, stravere, primavere.
Contengono "avere": caverei, laverei, caveremo, caverete, graverei, laveremo, laverete, sbaverei, scaverei, caverebbe, caveremmo, cavereste, caveresti, faverella, faverelle, graveremo, graverete, incaverei, laverebbe, laveremmo, lavereste, laveresti, ricaverei, rilaverei, sbaveremo, sbaverete, scaveremo, scaverete, sgraverei, aggraverei, ...
»» Vedi parole che contengono avere per la lista completa
Parole contenute in "avere"
ave, ere, aver, vere. Contenute all'inverso: eva.
Incastri
Inserito nella parola ci dà CavereI; in li dà LavereI; in sci dà SCavereI.
Inserendo al suo interno venturi si ha AVventuriERE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "avere" si può ottenere dalle seguenti coppie: avventi/ventiere, avvisi/visiere.
Usando "avere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: agave * = agre; atave * = atre; * rena = avena; * rete = avete; proave * = prore; * rendo = avendo; * evi = avervi; * resse = avesse; * ressi = avessi; * reste = aveste; * resti = avesti; poa * = povere; tea * = tevere; via * = vivere; * egli = avergli; * ressero = avessero; * eroismo = averroismo.
Lucchetti Riflessi
Usando "avere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coeva * = core; * erte = avete; cerva * = cerere; oliva * = oliere; pioveva * = piovre; torva * = torere; valva * = valere; volva * = volere; saliva * = saliere; schiva * = schiere; usciva * = usciere; visiva * = visiere; bandiva * = bandiere; barriva * = barriere; compiva * = compiere; corriva * = corriere; fioriva * = fioriere; nitriva * = nitriere.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "avere" si può ottenere dalle seguenti coppie: chiave/rechi, giave/regi, soave/reso.
Usando "avere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * giave = regi; * soave = reso; regi * = giave; * chiave = rechi; reso * = soave; rechi * = chiave.
Lucchetti Alterni
Usando "avere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: agre * = agave; atre * = atave; * mie = avermi; * vie = avervi; * visiere = avvisi; prore * = proave; avi * = vivere; * glie = avergli; * ventiere = avventi; * celie = averceli.
Sciarade incatenate
La parola "avere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ave+ere, ave+vere, aver+ere, aver+vere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "avere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * la = alveare; * anzi = avanzerei; * veri = avvererei; * vite = avvierete; * visi = avviserei; * viti = avviterei; clan * = calaverne; cali * = cavaliere; lori * = lavorerei; pesi * = paveserei; * vampi = avvamperei; * venti = avventerei; * verte = avvererete; * versi = avverserei; * viste = avviereste; * visti = avvieresti; * vinci = avvincerei; * viste = avviserete; * visti = avvisterei; * volgi = avvolgerei; ...
Frasi con "avere"
»» Vedi anche la pagina frasi con avere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per avere fortuna bisogna far di tutto per cercarsela.
  • Sono spesso persone mediocri quelle che vorrebbero insegnarti ad avere successo.
  • La tua assenza è per me come avere un chiodo piantato al centro del cuore.
Proverbi
  • Male non fare, paura non avere.
  • La donna deve avere tre m: matrona in strada, modesta in chiesa, massaia in casa.
  • Non c'è intoppo per avere, più che il chiedere e temere.
  • Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
  • È meglio avere i pantaloni rotti nel sedere che il sedere rotto nei pantaloni.
  • È meglio avere in borsa che vivere di speranza.
Espressioni e Modi di Dire
  • Avere il pollice verde
  • Avere qualche santo in paradiso
  • Avere il pelo sullo stomaco
  • Avere buoni polmoni
  • Avere il miele sulla bocca e il veleno nel cuore
  • Avere bevuto l'acqua di Fontebranda
  • Avere il bernoccolo
  • Avere le pezze al culo
  • Avere il pallino in mano
  • Non avere più gli occhi per piangere
  • Avere la certezza matematica
  • Avere un asso nella manica
  • Avere la coda di paglia
  • Avere dei numeri
  • Avere la luna
  • Avere grilli per la testa
  • Avere la testa fra le nuvole
  • Avere uno scheletro nell'armadio
  • Avere un piede nella fossa
  • Avere la puzza sotto il naso
  • Avere ancora il latte alla bocca
  • Avere degli atout
  • Non avere peli sulla lingua
  • Avere la pazienza di Giobbe
  • Avere l'acquolina in bocca
  • Avere la parrucca con la coda
  • Avere voce in capitolo
  • Avere una fame da leoni
  • Avere gli occhi foderati di prosciutto
  • Avere la nebbia davanti agli occhi
  • Avere le mani bucate
  • Avere le mani in pasta
  • Avere le braccine corte
  • Avere l'argento vivo addosso
  • Avere il tatto di un elefante
  • Non avere più nulla da perdere
  • Avere la pelle dura
  • Avere buon naso negli affari
  • Avere l'acqua alla gola
  • Avere fegato
  • Non avere la più pallida idea
  • Avere il diavolo in corpo
  • Avere i minuti contati
  • Avere il cuore in gola
  • Avere un piede nella bara
  • Non avere il becco di un quattrino
  • Non avere né arte né parte
  • Avere il cappio al collo
Libri
  • Avere o essere? (Scritto da: Erich Fromm; Anno 1976)
Canzoni
  • Vorrei avere il becco (Cantata da: Povia; Anno 2006)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario grammaticale della lingua italiana del 1869
Avere - Verbo irregolare che significa possedimento, ed è uno degli ausiliarii della lingua italiana. (V. Ausiliarii).

Ecco la sua coniugazione. Indicat. pres. Ho, Hai, Ha - Abbiamo, Avete, Hanno - Imperf. Aveva, Avevi ec.- Pass. rim. Ebbi, Avesti, Ebbe - Avemmo (non Ebbimo) Aveste, Ebbero - Fut. Avrò, (non averò) Avrai ec. Imperat Abbii, Abbia (non abbi), abbiamo, Abbiate, Abbiano - Soggiun. Che io abbia, Che tu abbia, Ch'egli abbia - Che noi abbiamo; Che voi abbiate, Ch'essi abbiano - Imperf. Avessi ec. Condiz. - Avrei, Avresti, Avrebbe - Avremmo (non avressimo) Avresti, Avrebbero.

2. Avere usasi talvolta promiscuamente con essere - Es. - Havvi ovvero Evvi un tale che ec. non ha, ovvero non è gran tempo che ec. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Avere, Possedere, Tenere - L'avere non implica possedimento: il ladro ha i denari rubati, ma non li possiede a buon diritto; la lunga possessione però in faccia alla legge equivale a proprietà assoluta: lo schiavo ha le forze, la vita, ma di queste e di lui tutto (umanamente parlando) è possessore il padrone. L'avere può essere casuale, involontario, sconosciuto; si ha un mal di capo, un credito, un nemico: a possedere deve concorrere la conoscenza e la volontà. Tenere in questo senso è più di avere e meno di possedere: chi tiene, non solo ha, ma sembra non voler lasciare andare. Da tenere vien tenimento. Da avere, averi; da possedere, possessioni: averi è più generico; robe, denari, case, campi sono averi; possessioni è una specie degli averi; tenimenti, una qualità delle possessioni. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: avenue, aver, avercela, avercele, averceli, avercelo, averci « avere » avergli, averi, averla, averle, averli, averlo, avermi
Parole di cinque lettere: avena « avere » averi
Lista Verbi: avallare, avanzare « avere » aviotrasportare, avocare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ridiscutere, estinguere, distinguere, contraddistinguere, ridistinguere, delinquere, vere « avere (ereva) » cadavere, riavere, primavere, stravere, imbevere, ricevere, telericevere
Indice parole che: iniziano con A, con AV, iniziano con AVE, finiscono con E

Commenti sulla voce «avere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze