Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «magari», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Magari

Note
La parola magari, usata da sola nelle risposte o anteposta per rinforzo a una frase, esprime augurio, affermazione, desiderio o rimpianto per qualcosa. Può essere utilizzata anche nel senso di piuttosto, perfino oppure forse, probabilmente, eventualmente.

La sua origine deriva dall'espressione greca makàrie che significa "beato" per cui, quando si dice "magari fossi promosso", è come dire "sarei beato se fossi promosso".

Il suo utilizzo è assai frequente, in modo particolare dai napoletani, come esclamazione di desiderio, probabilmente ereditata dalla Magna Grecia, per dire "Dio volesse", "Beato me se avessi o se potessi".
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola magari è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ma-gà-ri. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
magari si può ottenere combinando le lettere di: ram + [agi, gai, già].
Componendo le lettere di magari con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = adagiarmi; +due = adeguarmi; +ogm = aggirammo; +noi = agrimonia; +uro = agrumario; +ego = amareggio; +ego = amoreggia; +noi = arginiamo; +ben = bergamina; +[del, led] = dermalgia; +dir = dimagrirà; +olé = elargiamo; +nei = emarginai; +[ero, ore, reo] = emorragia; +eco = ercogamia; +duo = graduiamo; +fon = grafomani; +gal = gramaglia; +gel = gramaglie; +tot = grattiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per magari
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: malari.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: pagare, vagare, zagara, zagare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: magri.
Altri scarti con resto non consecutivo: magi, mari, agri.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: magiari, malgari.
Parole contenute in "magari"
ari, maga. Contenute all'inverso: ira.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "magari" si può ottenere dalle seguenti coppie: magre/gregari, magline/lineari.
Usando "magari" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * garighe = maghe; * arili = magli; * arino = magno; * garitta = matta; * garitte = matte; sima * = sigari; * rizine = magazine; * rizzino = magazzino.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "magari" si può ottenere dalle seguenti coppie: mais/sigari, magli/ilari, magma/amari, magro/orari.
Usando "magari" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: siam * = sigari.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "magari" si può ottenere dalle seguenti coppie: maga/gariga, maghe/garighe, matta/garitta, matte/garitte, maga/aria, magli/arili, magno/arino, magazine/rizine, magazzino/rizzino.
Usando "magari" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sigari * = sima; * gregari = magre; * maga = gariga; * maghe = garighe; magre * = gregari; * lineari = magline.
Sciarade incatenate
La parola "magari" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: maga+ari.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "magari" (*) con un'altra parola si può ottenere: * rna = margarina.
Frasi con "magari"
»» Vedi anche la pagina frasi con magari per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Magari potessi permettermi di comprare una fiammante Ferrari!
  • Se si decidesse di portare Totti in Nazionale il capitano direbbe "Magari!".
  • Magari fossi ancora una bambina e potessi tornare a giocare con le bambole e i Lego!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Magari - [T.] Esclamazione esprimente desiderio, e vale Dio volesse. T. Gr. Μακὰριος, come dire Pur beato! Fr. Je serais heureux. In Tert. Macariotes in altro senso ma dalla rad. medesima. Lo vorresti? – Magari (e come!).

Più enf. Magari Dio. Varch. Suoc. 2. 1. (M.) Magari Dio che io avessi pur la metà di quello che aveva la più trista massara! [L.B.] In Fir. Magar'a Dio; come dicevano Beato a me, e tuttavia sempre dicono Povero a me. T. Ma qui sta per ell. invocante sottint. Prego a Dio o sim.

2. T. Fam. in senso di A costo, quasi per antifr. Voglio spuntarla magari ci avessi a rimettere. (Sarei contento di perdere, purchè…)

T. Intens. in altro senso. Se gli offerivano danari, da lui non sarebbe mancato di prenderli; magari (anzi!).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: magagnata, magagnate, magagnati, magagnato, magagne, maganzese, maganzesi « magari » magazine, magazzini, magazziniere, magazzino, magdaleniana, magdaleniane, magdaleniani
Parole di sei lettere: maestà « magari » maggio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): malaffari, tariffari, lavatergifari, radiofari, aerofari, radarfari, nenufari « magari (iragam) » devanagari, gregari, sigari, tagliasigari, portasigari, accendisigari, malgari
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAG, finiscono con I

Commenti sulla voce «magari» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze