Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «natio», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Natio

Aggettivo
Natio è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: natia (femminile singolare); natii (maschile plurale); natie (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di natio (nativo, natale, originario, proveniente)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola natio è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: atoni, notai, tonia.
Componendo le lettere di natio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[bau, bua] = abituano; +bui = abituino; +bel = abolenti; +bar = abrotani; +gag = agognati; +gas = agonista; +gas = agostani; +gal = alginato; +alé = alienato; +dal = alitando; +sim = amnistio; +pum = amputino; +ama = anatomia; +[par, rap] = anatropi; +cra = ancorati; +gal = angolati; +[dan, dna] = annidato; +[dan, dna] = annodati; +ani = annoiati; +ano = annoiato; +san = annosità; ...
Vedi anche: Anagrammi per natio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: natia, natie, natii, patio, ratio.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: batik, patii, satin.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: nato, nati.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: nativo.
Parole con "natio"
Contengono "natio": nomination.
Parole contenute in "natio"
nati. Contenute all'inverso: tan.
Lucchetti
Usando "natio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lina * = litio; * iota = natta; rana * = ratio; * oca = natica; * ove = native; * oche = natiche.
Cerniere
Usando "natio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: oca * = canati; odo * = donati; ori * = rinati; osa * = sanati; osé * = senati; ove * = venati; olio * = lionati; open * = pennati; oplà * = planati; osta * = stanati; orice * = ricenati; osati * = satinati; orazio * = razionati.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "natio" si può ottenere dalle seguenti coppie: natta/iota.
Usando "natio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: litio * = lina; ago * = agnati; oro * = ornati; zoo * = zonati; ciao * = cianati; cono * = connati; creo * = crenati; mago * = magnati; peno * = pennati; pino * = pinnati; sego * = segnati; tono * = tonnati; toro * = tornati; adoro * = adornati; alleo * = allenati; etero * = eternati; osano * = osannati; altero * = alternati; colono * = colonnati; estero * = esternati; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "natio" (*) con un'altra parola si può ottenere: bio * = binatoio; * alzi = natalizio; * etto = nettatoio; peso * = pensatoio; lamio * = laminatoio; entropia * = enantiotropia; entropie * = enantiotropie.
Frasi con "natio"
»» Vedi anche la pagina frasi con natio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sono natio di un paese ligure, ma ricordo sempre le mie origini siciliane!
  • Teobaldo è natio di Castelfranco Veneto vicino Treviso.
  • Chi vive a lungo nel suo paese natio sente di avere solide radici culturali e parentali e ha un senso di appartenenza radicato.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Natio, Nativo; Naturale, Nato, Patrio - Naturale, ciò che viene dalla natura, spontaneo, non artefatto o studiato: moti, bisogni naturali sono quelli del corpo che vengono proprii a ciascun animale secondo la conformazione e il genere suo proprio; moti naturali, quei primi del cuore nei quali non entra riflessione o calcolo: sono i migliori per lo più o almeno i più sinceri, i più schietti. E' vero che un attore, per rappresentare al naturale le passioni del personaggio che rappresenta, ha da studiarci molto; ma in questo caso non si tratta di moti naturali ma d'imitazione vera di questi moti. Natìo esprime qualche cosa d'ingenito; è cosa più individuale, o almeno più speciale: il gatto, per addomesticato che sia, non dimentica mai affatto affatto la natìa ferocia. Natìo per nativo parmi affettazione o ricercatezza: quello direi di cose e più del luogo ove uno nasce; amore del luogo natìo: questo di persone; nativo di Firenze, di Parigi, di Roma. Chi è nativo d'un paese è nato in quello certamente. Nato, o nato a, si dice di persona predestinata, dirò così, o privilegiata, a cui per diritto speciale spetti la tal carica, onore, missione o altro; i figli del re di Francia erano membri nati della Camera de' Pari: il povero è nato alle tribolazioni, il ricco, sembra, alle gozzoviglie; almeno così va finché una più equa giustizia non governi il mondo. Patrio non dice solo il luogo natìo propriamente, ma è voce di senso più largo: la patria dell'Italiano non è il cantuccio in cui vide la luce del giorno, ma l'Italia tutta: e così cose, leggi, usi patrii ecc.; natìo, non dice della patria che il preciso luogo; e sempre con questa parola debb'essere congiunto se ha da avere tale significato. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Natio - Agg. Lo stesso che Nativo. (Fanf.) Nativus aureo lat. Dant. Inf. 10. (C) La tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natío. Petr. Son. 142. part. I. Fuggo dal mio natío dolce aere Tosco. Bemb. Pros. 1. 34. Perciocchè egli non ha in tutto composto vinizianamente, anzi s'è egli dal suo natío parlare mezzanamente discostato.

[Cont.] Ass. Disci. mil. Arch. St. It. XV. 282. Non potendo però scrivere sotto alcuna bandiera se non uomini natii, ovvero stanziati in quella potesteria o capitanato dove sarà collocata detta bandiera.

2. Esser natío d'un luogo, vale Essere nato in quello. Din. Comp. 3. 85. (C) Il cardinale Pelagrù, natío di Guascogna… fu mandato Legato a Bologna. G. V. 7. 151. 1. S'apprese il fuoco nella città di Nojone in Francia, cioè quella terra, onde fu il beato santo Louis natío. Vit. SS. Pad. 1. 212. Un altro ne vidi,… ed era natío di Tarso.

3. Per Naturale. Petr. Canz. 15. 5. part. I. (C) Regga ancor questa stanca navicella Col governo di sua pietà natía. Guid. G. In ogni sua parte, così di sotto, come di sopra, era vestito di natíi peli di cavallo. Bemb. Pros. 1. 35. Voi vi potete tener per contento, Giuliano, al quale ha fatto il cielo natío, e proprio quel parlare. [Camp.] Guid. G. 5. 3. E fece raunare marmi maravigliosi colorati d'ogni diverso natío colore. V. anche NATIVO e la giunta [T.].
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: natiche, naticuta, naticute, naticuti, naticuto, natie, natii « natio » nativa, native, nativi, nativismi, nativismo, nativistica, nativistiche
Parole di cinque lettere: natii « natio » natta
Lista Aggettivi: natalizio, natatorio « natio » nativo, nato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): hassio, potassio, quassio, alessio, asfissiò, asfissio, brusio « natio (oitan) » patio, ratio, ununoctio, litio, crepitio, strepitio, scalpitio
Indice parole che: iniziano con N, con NA, iniziano con NAT, finiscono con O

Commenti sulla voce «natio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze