Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nato», il significato, curiosità, forma del verbo «nascere» aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nato

Forma verbale
Nato è una forma del verbo nascere (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di nascere.
Aggettivo
Nato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: nata (femminile singolare); nati (maschile plurale); nate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di nato (venuto al mondo, venuto alla luce, generato, partorito, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
neonato (8%), bimbo (7%), morto (7%), prematuro (6%), bambino (4%), libero (4%), vita (4%), ieri (4%), appena (3%), vissuto (3%), figlio (3%), partorito (3%), sbagliato (2%), oggi (2%), stanco (2%), varsavia (2%), parto (2%), generato (2%), vivo (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola nato è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tan).
Divisione in sillabe: nà-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: nota (scambio di vocali), onta.
Componendo le lettere di nato con quelle di un'altra parola si ottiene: +bei = abetino; +bei = abitone; +[ciò, coi] = aconito; +[adì, dai] = adianto; +[gai, già] = agitano; +[ali, lai] = ailanto; +[ila, lai] = alitano; +ili = alitino; +mai = amianto; +alé = anelato; +[ile, lei] = anelito; +[ami, mai, mia] = animato; +ani = annotai; +uni = annuito; +[ile, lei] = antelio; +mie = antemio; +ani = antonia; +noi = antonio; +[ozi, zio] = antozoi; +[sai, sia] = aostani; +osa = aostano; +[eri, ire, rei] = aretino; ...
Vedi anche: Anagrammi per nato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dato, fato, iato, lato, nano, naso, nata, nate, nati, noto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: data, date, dati, fata, fate, fati, iati, lati, mate, paté, patì, rata, rate, tata, tate, vate, watt.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: natio.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dota, gota, iota, jota, mota, nota, pota, rota, vota.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: tana, tane, tank.
Parole con "nato"
Iniziano con "nato": natola, natole.
Finiscono con "nato": agnato, canato, cenato, conato, donato, fenato, innato, manato, menato, minato, ornato, panato, penato, renato, rinato, sanato, senato, venato, vinato, zonato, adinato, adunato, arenato, bagnato, bannato, brinato, bugnato, chinato, cianato, clonato, ...
Contengono "nato": binatoi, anatomia, anatomie, binatoio, donatore, donatori, minatore, minatori, orinatoi, ornatore, ornatori, pianatoi, senatore, senatori, tanatosi, venatori, anatolica, anatolici, anatolico, anatomica, anatomici, anatomico, fonatoria, fonatorie, fonatorio, frenatore, frenatori, gnatopodi, laminatoi, minatoria, ...
»» Vedi parole che contengono nato per la lista completa
Parole contenute in "nato"
Contenute all'inverso: tan.
Incastri
Inserito nella parola dori dà DOnatoRI; in mire dà MInatoRE; in miri dà MInatoRI; in sere dà SEnatoRE; in seri dà SEnatoRI; in veri dà VEnatoRI; in alici dà AnatoLICI; in amica dà AnatoMICA; in amici dà AnatoMICI; in amico dà AnatoMICO; in prore dà PROnatoRE; in spiai dà SPIAnatoI; in suore dà SUOnatoRE; in amiche dà AnatoMICHE; in cucire dà CUCInatoRE; in ordire dà ORDInatoRE; in patire dà PATInatoRE; in rapire dà RAPInatoRE; in salire dà SALInatoRE; in seriale dà SEnatoRIALE; ...
Inserendo al suo interno set si ha NAsetTO; con viga si ha NAvigaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "nato" si può ottenere dalle seguenti coppie: naia/iato, nanetta/nettato, nano/noto, napoli/polito, nasali/salito, nascondi/scondito, nascosta/scostato, nasi/sito, nave/veto, navi/vito, nazi/zito.
Usando "nato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: auna * = auto; cena * = ceto; cina * = cito; dina * = dito; dona * = doto; etna * = etto; lana * = lato; mina * = mito; * toni = nani; * tono = nano; * tosi = nasi; * toso = naso; nona * = noto; orna * = orto; pena * = peto; unna * = unto; urna * = urto; vena * = veto; ben * = beato; bruna * = bruto; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "nato" si può ottenere dalle seguenti coppie: nanetta/attento.
Usando "nato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: iran * = irto; * ottale = natale; * ottali = natali; * ottica = natica; * ottura = natura; * ottante = natante; * ottiche = natiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nato" si può ottenere dalle seguenti coppie: fina/tofi, luna/tolù, mina/tomi, nona/tono, pettina/topetti, pina/topi, rana/torà, reatina/toreati, sana/tosa, satana/tosata, savana/tosava, savona/tosavo, stana/tosta, stona/tosto, urna/tour.
Usando "nato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tofi * = fina; tolù * = luna; tomi * = mina; tono * = nona; topi * = pina; torà * = rana; tosa * = sana; * fina = tofi; * luna = tolù; * mina = tomi; * nona = tono; * pina = topi; * rana = torà; * sana = tosa; * urna = tour; tour * = urna; * non = atono; tosta * = stana; tosto * = stona; * stana = tosta; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "nato" si può ottenere dalle seguenti coppie: nacchera/toccherà, nando/tondo, nani/toni, nano/tono, nanometri/tonometri, nanometro/tonometro, nappa/toppa, nappacce/toppacce, nappaccia/toppaccia, nappe/toppe, nappetta/toppetta, nappette/toppette, nappo/toppo, nappone/toppone, napponi/topponi, narco/torco, nardi/tordi, nardo/tordo, narici/torici, narri/torri, narrino/torrino...
Usando "nato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: auto * = auna; ceto * = cena; cito * = cina; dito * = dina; doto * = dona; etto * = etna; mito * = mina; * noto = nano; * sito = nasi; * veto = nave; * vito = navi; * zito = nazi; noto * = nona; orto * = orna; peto * = pena; unto * = unna; urto * = urna; veto * = vena; bruto * = bruna; canto * = canna; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "nato" (*) con un'altra parola si può ottenere: ad * = andato; coi * = coniato; eri * = erniato; ila * = inalato; ivi * = inviato; sud * = snudato; arpa * = anatropa; arpe * = anatrope; lici * = linciato; magi * = mangiato; medi * = menadito; mire * = minareto; * atri = natatori; * etti = nettatoi; pesi * = pensatoi; vada * = vanadato; ilare * = inalatore; ilari * = inalatori; iridi * = inaridito; * atrio = natatorio; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "nato"
»» Vedi anche la pagina frasi con nato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • È nato prima l'uovo strapazzato o la gallina ripiena?
  • Sono nato in una piccola cittadina di Terra di Lavoro a pochi chilometri da Napoli.
Espressioni e Modi di Dire
  • Nato sotto una buona stella
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Natio, Nativo; Naturale, Nato, Patrio - Naturale, ciò che viene dalla natura, spontaneo, non artefatto o studiato: moti, bisogni naturali sono quelli del corpo che vengono proprii a ciascun animale secondo la conformazione e il genere suo proprio; moti naturali, quei primi del cuore nei quali non entra riflessione o calcolo: sono i migliori per lo più o almeno i più sinceri, i più schietti. E' vero che un attore, per rappresentare al naturale le passioni del personaggio che rappresenta, ha da studiarci molto; ma in questo caso non si tratta di moti naturali ma d'imitazione vera di questi moti. Natìo esprime qualche cosa d'ingenito; è cosa più individuale, o almeno più speciale: il gatto, per addomesticato che sia, non dimentica mai affatto affatto la natìa ferocia. Natìo per nativo parmi affettazione o ricercatezza: quello direi di cose e più del luogo ove uno nasce; amore del luogo natìo: questo di persone; nativo di Firenze, di Parigi, di Roma. Chi è nativo d'un paese è nato in quello certamente. Nato, o nato a, si dice di persona predestinata, dirò così, o privilegiata, a cui per diritto speciale spetti la tal carica, onore, missione o altro; i figli del re di Francia erano membri nati della Camera de' Pari: il povero è nato alle tribolazioni, il ricco, sembra, alle gozzoviglie; almeno così va finché una più equa giustizia non governi il mondo. Patrio non dice solo il luogo natìo propriamente, ma è voce di senso più largo: la patria dell'Italiano non è il cantuccio in cui vide la luce del giorno, ma l'Italia tutta: e così cose, leggi, usi patrii ecc.; natìo, non dice della patria che il preciso luogo; e sempre con questa parola debb'essere congiunto se ha da avere tale significato. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nativismo, nativistica, nativistiche, nativistici, nativistico, natività, nativo « nato » natola, natole, natrice, natrici, natriemia, natriemie, natrolite
Parole di quattro lettere: nati « nato » nave
Lista Aggettivi: natio, nativo « nato » naturale, naturalista
Vocabolario inverso (per trovare le rime): consumato, bitumato, piantumato, frantumato, costumato, scostumato, zumato « nato (otan) » canato, decanato, modanato, cellofanato, profanato, sdoganato, cianato
Indice parole che: iniziano con N, con NA, iniziano con NAT, finiscono con O

Commenti sulla voce «nato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze