Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «occorrere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Occorrere

Verbo
Occorrere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è occorso. Il gerundio è occorrendo. Il participio presente è occorrente. Vedi: coniugazione del verbo occorrere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di occorrere (servire, necessitare, bisognare, abbisognare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola occorrere è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: cc, rr. Lettera maggiormente presente: erre (tre).
Divisione in sillabe: oc-cór-re-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
occorrere si può ottenere combinando le lettere di: erro + [cerco, croce, rocce]; erre + rocco; corro + cere; [cero, core, creo, ...] + cerro.
Componendo le lettere di occorrere con quelle di un'altra parola si ottiene: +mah = arroccheremo; +sos = occorressero; +sten = concorrereste; +[acmi, cima, mica] = riaccorceremo; +[dami, dima] = riaccorderemo; +debba = accorderebbero; +[barbe, ebbra] = accorrerebbero; +[alimi, limai] = arriccioleremo; +sunti = corticosurrene; +svanì = crioconservare; +svanì = crioconserverà; +dammi = riaccorderemmo; +[smani, smina] = riconsacreremo; +[invasi, invisa, svanii, ...] = crioconserverai; +[evinsi, invise, svieni] = crioconserverei; +[insulta, sultani] = corticosurrenale; +[investe, svenite, tensive, ...] = crioconserverete; +abbellì = ricalcolerebbero; +bimbine = ricomincerebbero; ...
Vedi anche: Anagrammi per occorrere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: accorrere, occorrerà, occorrerò, occorrete.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: accorrerà, accorrerò.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: ocree.
Altri scarti con resto non consecutivo: corree, core, cere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: occorrerei, soccorrere.
Parole con "occorrere"
Iniziano con "occorrere": occorrerebbe, occorrerebbero, occorrerei, occorreremmo, occorreremo, occorrereste, occorreresti, occorrerete.
Finiscono con "occorrere": soccorrere.
Contengono "occorrere": soccorrerei, soccorreremo, soccorrerete, soccorrerebbe, soccorreremmo, soccorrereste, soccorreresti, soccorrerebbero.
»» Vedi parole che contengono occorrere per la lista completa
Parole contenute in "occorrere"
ere, corre, correre, occorre. Contenute all'inverso: erro, rocco.
Incastri
Inserito nella parola si dà SoccorrereI.
Inserendo al suo interno est si ha OCCORRERestE.
Lucchetti
Usando "occorrere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = occorrete; * rendo = occorrendo; * resse = occorresse; * ressi = occorressi; * reste = occorreste; * resti = occorresti; * ressero = occorressero.
Lucchetti Riflessi
Usando "occorrere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = occorrete; disco * = discorrere; * errai = occorrerai.
Lucchetti Alterni
Usando "occorrere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aie = occorrerai; * remore = occorreremo.
Sciarade incatenate
La parola "occorrere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: occorre+ere, occorre+correre.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "occorrere"
»» Vedi anche la pagina frasi con occorrere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Potrebbe occorrere un interprete per la trattativa.
  • Compra dei tasselli e forse potrebbe occorrere anche della colla per fissare quel pannello.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Occorrere - V. n. ass. Aff. al lat. aureo Occurrere. Farsi incontro. Bocc. Nov. 1. g. 5. (C) Verso ie scale se ne vennero, e quelle scendendo, occorse lor Pasimunda.[Camp.] Guid. G. A. 14. E dièro soccorso a quelli ch'erano rimasti in terra, occorrendo contra li Trojani loro nemici. = Bema. Stor. 7. 93. (C) Niente lasciarono a fare d'apparecchiar l'esercito o di partir le genti, perchè a tempo se gli occorresse. Ar. Fur. 33. 54. Nel lucente vestibulo di quella Felice casa un vecchio al Duca occorre, Che 'l manto ha rosso, e bianca la gonnella.

2. Per Bisognare, o Avere bisogno. Cas. Lett. 6. (C) E ancora il prefato signor Annibale vien bene instrutto di quanto occorre. E 11. La supplico… di comandarmi liberamente, quando le occorrerà cosa, la quale si possa far da me. Red. Lett. 2. 19. Quando di qua le occorre qualcosa, alla buona lo avvisi; e qui finiscon tutte le cerimonie. – La prudenza che occorre per ciò.

3. T. Coll'inf., senza il Di, s'approssima più al senso di Bisognare. Prov. Tosc. 326. A buon cavallo non occorre dirgli: Trotta.

4. T. Modo ell., talvolta enf., Non occor'altro, che voi diciate di più. Ho inteso farò. Può essere iron. Ho inteso anche troppo. – Non occorre, per ell., può avere senso sim., ma men risoluto; e ha usi più gen.

5. T. Nel senso d'Incontrare neut., anal al lat. Occurrere. Quando occorse quel caso. Dipinge il suo quasi venirci incontro. Non si direbbe di cosa cercata, d'avvenimento procurato apposta. = Ciriff. Calv. 4. 129. (C) Deliberò di soccorrer anch'egli, Senza che fosse da nessun richiesto, Come fa il buono amico a' buon frategli, Quando gli occorre alcun caso molesto. Galat. 7. Non è dicevol costume, quando ad alcuno vien veduto per via, come occorre alle volte, cosa stomachevole, il rivolgersi a' compagni, e mostrarla loro. † Amm. ant. 19. 2. 5. Ma se si combatte da ciascuna parte, ira v'occorre.

T. Gerundio con ell. Verremo, occorrendo. – Altra ell. Se occorresse mai.

T. Col Di e l'inf., può dire anco il sempl. Avvenire l'occasione. Mi occorrerà di ripetere. – Osservazioni che mi occorreva di fare. = Bocc. Nov. 9. 10. (C) E occorsogli di vedere subitamente il ricco letto, non solamente si maravigliò, ma avuta grandissima paura, indietro fuggendo si tornò.

6. † Per Sovvenire, Venire in mente. Bocc. Nov. 4. g. 1. (C) Occorregli una nuova malizia, la quale al fine immaginato da lui dirittamente pervenne. E nov.9. g. 3. Ma pure, chente che ella si sia, quella che alla proposta materia m'occorre, vi conterò. Cron. Morell. 350. Tutte queste cose mi occorreano alla mente, e molte più crudeli, nelle quali molto m'attristava. Pass. 82. (M.) Il frate, per gli molti scellerati peccati che ella aveva confessati, non occorrendogli di subite che penitenzia gli dovesse dare, disse che ella tornasse a lui. Bocc. Fiamm. cap. 6. p. 55. (Gh.) Oltre a tutti questi modi (di darsi morte) m'occorse di Perdice la morte caduto dall'altissima arce Cretense; e questo solo modo mi piacque di seguitare per infallibile morte e vôta d'ogni infamia. S. Agost. C. D.1. 13. Questo spirito sempre nelle Scritture sante è chiamato in greco pneuma, come il chiamoe il Signore Jesù Cristo in quel luogo quando significandolo il diede alli discepoli suoi co 'l corporale fiato della bocca sua; e non mi occorre esser mai chiamato altramente in tutti i luoghi delle divine Scritture.

[Camp.] † Occorrere all'animo, per Correre alla mente, Destarsi nella memorativa, ecc. Com. Boez. IV. La Filosofia esclude alcuni modi di probazione della conclusione, i quali convenientemente occorrono all'animo…

[Camp.] † Per Richiamarsi al pensiero. S. Gir. Pist. 5. Ad ogni tuo portamento occorra la presenza di Dio.

[Camp.] † Per Offerirsi alla vista od all'immaginativa. S. Ag. Pist. Paul. Quando adunque si ricorda l'animo dove sia seppellito il corpo del suo carissimo, e occorregli il luogo per lo nome del venerabile martire, l'affetto del ricordante e priegante raccomanda al martire l'anima diletta.

[Camp.] † Per Portare rimedio. Guid. G. A. 2. E sospirando pensava perchè all'ardore della sua concupiscenza potesse occorrere per satisfazione della sua voluntade.

7. † Per Abbattersi, Dare in alcuno. Ar. Fur. 8. 3. (C) Ma poco corre, Che ad un de' servi della Fata occorre. [Pol.] Fior. S. Franc. cap. 2. Nella prima apritura occorse quella parola, che disse Cristo al giovane, che domandò della via della perfezione. E ivi: Nella seconda apritura occorse quella parola, che disse Cristo agli Apostoli, quando li mandò a predicare.

8. Occorrere a che che sia, vale talvolta Prevenire che che sia. Castigl. Corteg. 2. 155. (Gh.) A questi due errori devesi occorrere con l'acquistar dai popoli l'amore e l'autorità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: occorrente, occorrenti, occorrenza, occorrenze, occorrerà, occorrerai, occorreranno « occorrere » occorrerebbe, occorrerebbero, occorrerei, occorreremmo, occorreremo, occorrereste, occorreresti
Parole di nove lettere: occorrerà « occorrere » occorrerò
Lista Verbi: occhieggiare, occidentalizzare « occorrere » occultare, occupare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): prospere, parere, cerere, miserere, torere, correre, accorrere « occorrere (ererrocco) » soccorrere, decorrere, precorrere, ricorrere, incorrere, rincorrere, concorrere
Indice parole che: iniziano con O, con OC, iniziano con OCC, finiscono con E

Commenti sulla voce «occorrere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze