Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Dizionario antico del 1850, compilato da Noel, Carpantier e Puissant figlio, traduzione dal francese di Angiolo Orvieto. Numero voci: 3.405. Voci che iniziano con la lettera N.



Dizionari Antichi

Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte



Lettera N

N
Deriva dalla nun degli Ebrei; equivale alla N dei Greci. Come lettera numerale de' Romani, valeva 90. Con una linea trasversale sopra, indica...

Namur
Fortezza degli Advatici a tempo di Cesare; città belgia chiamata Nanon nel secolo VII. e indi in latino Namucum, ed in fiammingo Namen. Solo nel secolo XII si trova il nome di Namur scritto come al dì d'oggi. Era in addietro capitale di una contea sovrana, fondata a quanto dicesi da Carlomagno.

Nanchina
Tela di cotone, naturalmente gialliccia, che si fabbrica a Naukin, ma si compra a Canton per trasportarla in Europa.

Nano
Millin dice nel suo Dizionario delle belle arti: «Presso gli antichi era moda tra i ricchi l'avere fra i proprj schiavi dei nani più o meno brutti:...

Napoli
Capitale del regno delle Due Sicilie e di quello di Napoli, distante tre leghe dal Vesuvio, in fondo al golfo di Napoli. Fu celebre per le scienze e...

Napoli
Reame che comprende la metà meridionale della penisola italiana, e forma con l'isola di Sicilia, da cui è separata mediante uno stretto di due leghe,...

Narciso
Questo fiore s'incontra nelle nostre provincie meridionali, e cresce nei prati. Nell'antichità fu cantato da' poeti.

Nascita (Giorno di)
Fra varie nazioni barbare, il giorno della nascita di una creatura era in antico giorno di lutto pella sua famiglia. In Atene, alla nascita di una...

Naso
Secondo Millin, pare che gli antichi avessero avversione pe' nasi piccoli, e non trovassero quelli difformi se non quando erano di grossezza...

Nasto
Liquido diafano, lievemente colorato di giallo rossiccio, di odore forte assai simile a quello dell'olio essenziale di carbon fossile. Si trova in abbondanza in Persia, sulle rive del mar Caspio ec: Una copiosa sorgente di quell'olio essenziale, scoperta nel 1802, presso il villaggio di Amiano, serve all'illuminazione della città di Parma. Il nasto si adopra in medicina. Gl'Indiani ne compongono delle vernici. Nelle tinte a olio, può sostituirsi alla trementina, e s'impiegherebbe pure utilmente nella fabbricazione del gazlight.

Nastro
Volendo riandare all'origine dei nastri, ella si vede perdere nella notte dei tempi. Benchè in Egitto non fosse comune l'uso dei sandali, se ne...

Navarino (Vecchio) o Zouchio
Villaggio di Grecia nella Morea. E' l'antica Pilo, soggiorno di Nestore.

Successivo

 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze