Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nano», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nano

Aggettivo
Nano è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: nana (femminile singolare); nani (maschile plurale); nane (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di nano (piccolo, minuscolo, ridotto, basso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Nanne « * » Ne]
Informazioni di base
La parola nano è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). Divisione in sillabe: nà-no. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con nano per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quell'uomo nano riesce a trovare sempre un modo per scamparla.
  • Molto spesso l'uomo nano riesce a trovare lavoro nel circo come spalla del clown.
  • Il nano Cucciolo, nella fiaba di Biancaneve, ispirava molta tenerezza.
Citazioni da opere letterarie
La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro (2013): Il nano che sovraintendeva all'atrio del terzo piano se ne stava sprofondato dentro una poltrona in un locale zeppo di mobili, di vecchie poltrone in finta pelle color diarrea. C'era pure un grosso tavolo nero con i piedi scolpiti a zampa di leone, di quelli che usavano negli studi degli avvocati e dei notai, molti decenni prima. il nano aveva strani occhi, violentemente azzurri e lucidi, la faccia gonfia, sorrideva.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Era ancora laggiù che, dopo aver intravisto la storia come luogo di molti capricci, e trame incomprensibili della Ragion di Stato, Saint-Savin gli aveva fatto comprendere come la gran macchina del mondo fosse infida, travagliata dalle nequizie del Caso. Era finito in pochi giorni il sogno d'imprese eroiche della sua adolescenza, e con padre Emanuele aveva capito che ci si doveva infervorare per le Heroiche Imprese - e che si può spendere una vita non per combattere un gigante ma per nominare in troppi modi un nano.

Se questo è un uomo di Primo Levi (1947): Elias Lindzin, 141 565, piovve un giorno, inesplicabilmente, nel Kommando Chimico. Era un nano, non più alto di un metro e mezzo, ma non ho mai visto una muscolatura come la sua. Quando è nudo, si distingue ogni muscolo lavorare sotto la pelle, potente e mobile come un animale a sé stante; ingrandito senza alterarne le proporzioni, il suo corpo sarebbe un buon modello per un Ercole: ma non bisogna guardare la testa.
Espressioni e Modi di Dire
  • Ficcare il nano nei fatti altrui
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per nano
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fano, mano, nana, nane, nani, naso, nato, nono, sano, vano.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: band, bang, cane, cani, fani, gang, lana, lane, mani, pane, pani, rana, rand, rane, sana, sane, sani, tana, tane, tank, vana, vane, vani, yang, zana, zane.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ano.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: nando.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bona, dona, nona, zona.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: anoa.
Parole con "nano"
Iniziano con "nano": nanopori, nanoporo, nanotubi, nanotubo, nanocurie, nanofarad, nanomelia, nanomelie, nanometri, nanometro, nanorobot, nanocefala, nanocefale, nanocefali, nanocefalo, nanomielia, nanomielie, nanocefalia, nanocefalie, nanometrica, nanometrici, nanometrico, nanopolvere, nanopolveri, nanoscopica, nanoscopici, nanoscopico, nanosecondi, nanosecondo, nanomacchina, ...
Finiscono con "nano": agnano, banano, cenano, donano, menano, minano, ornano, penano, renano, sanano, adunano, arenano, bagnano, bannano, chinano, clonano, dannano, degnano, drenano, emanano, franano, frenano, legnano, orinano, planano, regnano, segnano, sminano, sognano, spanano, ...
Contengono "nano": buonanotte.
»» Vedi parole che contengono nano per la lista completa
Parole contenute in "nano"
ano.
Incastri
Inserendo al suo interno reti si ha NAretiNO; con viga si ha NAvigaNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "nano" si può ottenere dalle seguenti coppie: nababbi/babbino, nadia/diano, narice/riceno, narici/ricino, nasali/salino, nascendo/scendono, nascosta/scostano, nascosti/scostino, naselli/sellino, nasi/sino, nasica/sicano, naso/sono, nastia/stiano, nasucci/succino, natanti/tantino, nati/tino, nato/tono, natura/turano, navi/vino, naviga/vigano, navigo/vigono.
Usando "nano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * noia = naia; * noie = naie; * nota = nata; * note = nate; * noti = nati; * noto = nato; * nove = nave; ben * = beano; cin * = ciano; din * = diano; gin * = giano; * odo = nando; * nonna = nanna; * nonne = nanne; * notte = natte; pin * = piano; cren * = creano; * nocque = nacque; * nocqui = nacqui; * nostri = nastri; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "nano" si può ottenere dalle seguenti coppie: naif/fino, naos/sono.
Usando "nano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onta = nata; * onte = nate; pian * = pino; * ontica = natica; bastian * = bastino; * ontiche = natiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nano" si può ottenere dalle seguenti coppie: cena/noce, cestina/nocesti, cina/noci, dina/nodi, dona/nodo, emina/noemi, iena/noie, lana/nola, leggerona/noleggerò, lentina/nolenti, lina/noli, lontana/nolontà, mena/nome, mina/nomi, nona/nono, semina/nosemi, strana/nostra, tana/nota, tantina/notanti, tina/noti, tiziana/notizia...
Usando "nano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: noce * = cena; noci * = cina; nodi * = dina; nodo * = dona; noie * = iena; nola * = lana; noli * = lina; nome * = mena; nomi * = mina; * cena = noce; * cina = noci; * dina = nodi; * dona = nodo; * iena = noie; * lana = nola; * lina = noli; * mena = nome; * mina = nomi; * nana = nona; * tana = nota; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "nano" si può ottenere dalle seguenti coppie: nacque/nocque, nacquero/nocquero, nacqui/nocqui, naia/noia, naie/noie, nastri/nostri, nastro/nostro, nata/nota, natante/notante, natanti/notanti, nate/note, nati/noti, nato/noto, natte/notte, nave/nove, nazionale/nozionale, nazionali/nozionali, nazione/nozione, nazioni/nozioni, ana/ano, gabbana/gabbano...
Usando "nano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sino = nasi; * sono = naso; * tino = nati; * tono = nato; * vino = navi; * duo = nandù; * neo = nanne; * spino = naspi; * nanna = nonna; * nanne = nonne; * riceno = narice; * ricino = narici; * salino = nasali; * vigono = navigo; * babbino = nababbi; * nettino = nanetti; * sellino = naselli; * succino = nasucci; * tantino = natanti; nanetta * = nettano; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "nano" (*) con un'altra parola si può ottenere: coi * = coniano; ila * = inalano; ili * = inalino; idi * = indiano; ivi * = inviano; pet * = pentano; set * = sentano; sud * = snudano; band * = bannando; cali * = canalino; capi * = canapino; cari * = canarino; cero * = cenarono; doro * = donarono; fili * = finalino; lati * = lantanio; lici * = linciano; magi * = mangiano; mero * = menarono; miro * = minarono; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Nano - Millin dice nel suo Dizionario delle belle arti: «Presso gli antichi era moda tra i ricchi l'avere fra i proprj schiavi dei nani più o meno brutti: questo gusto era stato spinto tropp'oltre, ed era passato dai Greci degenerati dopo i tempi di Alessandro ai Romani degenerati sotto gl'imperatori.

Longin parla di una specie di astucci ne' quali si ponevano i nani, forse per impedir loro di crescere. S'insegnava ad essi a suonare le nacchere e ballare al suono delle medesime. Le dame romane gradivano molto di averne al loro servizio. Anche presso i moderni, quasi tutti i sovrani ed i principi hanno tenuto per divertimento dei nani e de' pazzi. Sui conti antichi della casa dei re di Francia, i nani o pazzi erano contati fra gli ufficiali; avevano rasa la testa, e indossavano un vestimento ridicolo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Nano - Agg. che parlando di persona si usa per lo più in forza di sost., e vale Uomo mostruoso per piccolezza. Aureo lat. [G.M.] Gr. Νάνος. = Dant. Conv. 208. (C) Chi dirà nobile quelli che della buona generazione degno non è? Questo non è altro che chiamare lo nano gigante. Arrigh. 45. Più gravemente cade colui, il quale è formato di grandezza di gigante, che il nano, nel quale è posta brieve forma. Ar. Fur. 18. 36. Così furendo il Saracin bizzarro, Sì volge al nano, e dice: Or là t'invia. Red. Cons. 2. g. 43. Io vo' cantare al suon d'un campanaccio La leggenda d'un nano impertinente.

2. Gallina nana, Melo nano, Fico nano, e sim., si dicono per simil., quando non arrivano alla loro naturale e ordinaria grandezza. Dav. Colt. c.41. (C) Nani saranno i fichi, meli, e gli altri frutti, ponendo a luna scema rami di verso terra, così la vetta allo 'ngiù, sicchè mettere gli convenga al contrario di sua natura. Bern. Orl. Inn. 6. 13. Che par con essi una gallina nana. Magazz. Colt. 1. 15. (Man.) E si possono trapiantare le barbatelle ed i rami che sempre verranno nani. [Cont.] Sod. Arb. 239. Rosai rossi di damasco, di quelli piccoli piantati capopiè per fargli nani, e simili fantasie. [Tor.] Vett. P. Colt. Uliv. 34. I rami de gl'alberi naturalmente atti ad appiccarsi, o eglino non s'appiccano posti a questo modo, o riescono nani, nè vengono mai alla natural e debita loro grandezza. T. Cecch. Esalt. Cr. 1. 4. Dava tre galline nere grandi Per averne due nane e cappellute, Perch'eran brizzolate.

[Palma] Fagiuolo nano, che non cresce molto, e si regge senza bisogno di frasca.

3. Lettere nane, vale Goffe. Benv. Cell. Oref. 64. (M.) Avvertendo però, che le lettere non sieno troppo grosse, o nane, perchè non avrebbono grazia.

4. Nano si trasferisce ad ogni artifizio, e dicesi spezialmente di edifizio, o di membra di grossezza eccendente proporzionatamente alla propria altezza. [Cont.] Serlio, Arch. VII. 224. Uscendo di questi luoghi s'entra nella gran loggia R piedi 25 larga, e 104 lunga. Se questa si vorrà fare in volta di pietra, ne seguiterà due cose non belle: una che la volta sarà nana, cioè schiacciata, l'altra che ci vorranno le chiavi di ferro. = Vasar. (M.) Quelle stanze avevano poco sfogo, ed erano nane affatto. Benv. Cell. Vit. 2. 201. Per non alterare l'ordine della porta, che era fatta a detto palazzo, quale era grande e nana, di quella lor maniera franciosa. Vas. Op. Vit. 565. (Man.) Le nicchie grandi dove sono dentro nelle rivolte verso le facciate, riuscivano nane.

5. T. Prov. Gli è come un nano appetto a un gigante. – Nani che paiono grandi perchè levati sulle altrui spalle.

6. T. Trasl. Sforzi di nani. – Ingegni nani.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nanetto, nani, nanismi, nanismo, nanna, nanne, nannoplancton « nano » nanocefala, nanocefale, nanocefali, nanocefalia, nanocefalie, nanocefalo, nanocurie
Parole di quattro lettere: nana, nane, nani « nano » naos, nasi, naso
Lista Aggettivi: naftenico, naif « nano » napoleonico, napoletano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): assumano, riassumano, sussumano, bitumano, piantumano, frantumano, zumano « nano (onan) » banano, cellofanano, profanano, sdoganano, ripianano, appianano, riappianano
Indice parole che: iniziano con N, con NA, parole che iniziano con NAN, finiscono con O

Commenti sulla voce «nano» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze