Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mani», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mani

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Liste Parole: Aggettivi per la Mano

Foto taggate mani

Mani per ... lavorare la terra

falegname

un secolo......e non sentirli
Tag correlati: dita, artigiano, donna, uomo, artigianato, capelli, mano, lavoro, legno, cappello, musica, statua, braccia, bambino, anello, orologio, unghie, fotografo, occhi, occhiali, musicista, attrezzi, scultura, due, tornio, leggere, anziano, viso, suonare, angelo
Informazioni di base
La parola mani è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti. Divisione in sillabe: mà-ni. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con mani e canzoni con mani per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alcune persone non stringono le mani per salutare perché temono il contagio di virus.
Non ancora verificati:
  • Quando si stringono le mani a delle persone bisogna guardarle negli occhi.
  • Le mani, insieme alla mente, sono gli strumenti di lavoro delle persone.
Citazioni da opere letterarie
Va' dove ti porta il cuore di Susanna Tamaro (1994): Cercavo il presepe, per trovarlo ho dovuto aprire diverse scatole, i due bauli più grandi. Avvolti in giornali e stracci mi sono capitati tra le mani la bambola preferita di Ilaria, i suoi giochi di quand'era bambina. Più sotto, lucidi e perfettamente conservati, c'erano gli insetti di Augusto, la sua lente di ingrandimento, tutta l'attrezzatura che usava per raccoglierli. In un contenitore per caramelle poco distante, legate con un nastrino rosso c'erano le lettere di Ernesto. Di tuo non c'era niente, tu sei giovane, viva, la soffitta non è ancora il tuo luogo.

La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano (2008): Alice detestava lo spogliatoio. Le sue compagne così perfette indugiavano il più a lungo possibile in mutande e reggiseno per farsi invidiare per bene dalle altre. Assumevano delle pose innaturali e contratte, tiravano in dentro la pancia e fuori le tette. Sbuffavano di fronte allo specchio mezzo frantumato che occupava una delle pareti. Dicevano guarda qui, misurando con le mani la larghezza del bacino, che in nessun modo avrebbe potuto essere più proporzionato e seducente.

Il «no» di Anna di Luigi Pirandello (1895): Un «no», tanto così! «No! Come no? Perché?» si domandava Mondino. «Perché no?» E non se ne poteva dar pace. «Come no?» E passeggiava inconsolabile, per lungo e per largo, con le mani dietro la schiena, la camera da letto, in pantofole e in maniche di camicia, senza sentir freddo. Non se l'aspettava quel «no».
Proverbi
  • Quando sono fidanzate hanno sette mani e una lingua, quando sono sposate hanno sette lingue e una mano.
  • Con le mani in mano non si va dai dottori.
  • Gioco di mani gioco di villani.
Espressioni e Modi di Dire
Titoli di Film
  • Le mani sulla città (Regia di Francesco Rosi; Anno 1963)
Canzoni
  • Prendi fra le mani la testa (Cantata da: Riki Maiocchi; Anno 1967)
  • Dammi le mani (Cantata da: Mela Lo Cicero; Anno 1980)
  • Via le mani dagli occhi (Cantata da: Negramaro; Anno 2008)
  • Con le mani (Cantata da: Zucchero; Anno 1987)
  • Il mondo nelle mani (Cantata da: Rita Pavone; Anno 1968)
  • Mani che si cercano (Cantata da: Achille Togliani; Anno 1951)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per mani
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cani, fani, magi, mali, mami, mano, mari, maxi, meni, mini, munì, nani, pani, sani, vani.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: band, bang, cane, fano, gang, lana, lane, nana, nane, nano, pane, rana, rand, rane, sana, sane, sano, sanò, tana, tane, tank, vana, vane, vano, yang, zana, zane.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: ani, mai.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: emani, imani, magni, mandi, mangi, mania, manie, manti, manzi, smani, umani.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cina, dina, fina, gina, kina, lina, mina, pina, tina.
Parole con "mani"
Iniziano con "mani": mania, manie, manica, manici, manico, manide, manidi, manila, manile, manina, manine, manitù, maniaca, maniaci, maniaco, maniche, maniera, maniere, manieri, maniero, manioca, manismi, manismo, maniache, manichea, manichee, manichei, manicheo, manicomi, manicona, ...
Finiscono con "mani": emani, imani, smani, umani, bimani, cumani, demani, domani, immani, rimani, romani, birmani, caimani, germani, inumani, permani, stamani, brahmani, decumani, disumani, dulimani, indomani, ippomani, lavamani, melomani, mitomani, monomani, ottomani, paramani, piromani, ...
Contengono "mani": smania, smanie, smanio, smaniò, amanita, amanite, demanio, emanino, omanita, omanite, omaniti, romania, smaniai, smanino, umanità, emaniamo, emaniate, germania, germanio, neomania, neomanie, osmanica, osmanici, osmanico, romanica, romanici, romanico, romanità, smaniamo, smaniano, ...
»» Vedi parole che contengono mani per la lista completa
Parole contenute in "mani"
ani.
Incastri
Inserito nella parola sa dà SmaniA; in se dà SmaniE; in so dà SmaniO; in sai dà SmaniAI; in osca dà OSmaniCA; in osco dà OSmaniCO; in roca dà ROmaniCA; in roco dà ROmaniCO; in rota dà ROmaniTA (romanità); in sano dà SmaniANO; in savi dà SmaniAVI; in sera dà SmaniERA (smanierà); in meloe dà MELOmaniE; in riamo dà RImaniAMO; in roche dà ROmaniCHE; in rosta dà ROmaniSTA; in roste dà ROmaniSTE; in sante dà SmaniANTE; in santi dà SmaniANTI; in sassi dà SmaniASSI; ...
Inserendo al suo interno grò si ha MAgroNI; con ali si ha MaliANI; con cin si ha MANcinI; con già si ha MANgiaI; con lev si ha MANlevI; con tic si ha MANticI; con ari si ha MariANI; con ter si ha MAterNI; con cedo si ha MAcedoNI; con lati si ha MAlatiNI; con cast si ha MANcastI; con drin si ha MANdrinI; con teca si ha MANtecaI; con riti si ha MAritiNI; con rito si ha MAritoNI; con estri si ha MAestriNI; con estro si ha MAestroNI; con terra si ha MANterraI; con terre si ha MANterreI; con rango si ha MArangoNI; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mani" si può ottenere dalle seguenti coppie: maceri/cerini, macero/ceroni, macuba/cubani, madre/dreni, maestra/estrani, mafie/fieni, maghetto/ghettoni, magra/grani, magruccio/gruccioni, maiali/ialini, malaccetti/laccettini, malaria/lariani, malati/latini, male/lenì, malesi/lesini, mali/lini, maliche/licheni, mami/mini, maori/orini, mapo/poni, mare/reni...
Usando "mani" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alma * = alni; coma * = coni; doma * = doni; fama * = fani; fuma * = funi; gema * = geni; lima * = lini; * nilo = malo; mima * = mini; noma * = noni; orma * = orni; puma * = punì; rema * = reni; sema * = seni; toma * = toni; brama * = brani; bruma * = bruni; droma * = droni; forma * = forni; frema * = freni; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mani" si può ottenere dalle seguenti coppie: mago/ogni, mail/lini, mala/alni, marò/orni.
Usando "mani" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * inia = maia; * inie = maie; * india = madia; * indie = madie; * incera = macera; * inceri = maceri; * incero = macero; * indori = madori; * innata = manata; * innate = manate; * innati = manati; * innato = manato; * intera = matera; miriam * = mirini; * incerai = macerai; * inneggi = maneggi; * innesca = manesca; * innesco = manesco; * interna = materna; * interne = materne; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mani" si può ottenere dalle seguenti coppie: cenema/nicene, dima/nidi, doma/nido, tricoma/nitrico.
Usando "mani" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: nidi * = dima; nido * = doma; * dima = nidi; * doma = nido; ili * = liman; * tram = anitra; nicene * = cenema; * cenema = nicene; * tricoma = nitrico; nitrico * = tricoma.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mani" si può ottenere dalle seguenti coppie: macchi/nicchi, macchia/nicchia, macchiai/nicchiai, macchiammo/nicchiammo, macchiamo/nicchiamo, macchiando/nicchiando, macchiano/nicchiano, macchiante/nicchiante, macchianti/nicchianti, macchiare/nicchiare, macchiarono/nicchiarono, macchiasse/nicchiasse, macchiassero/nicchiassero, macchiassi/nicchiassi, macchiassimo/nicchiassimo, macchiaste/nicchiaste, macchiasti/nicchiasti, macchiate/nicchiate, macchiato/nicchiato, macchiava/nicchiava, macchiavamo/nicchiavamo...
Usando "mani" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alni * = alma; coni * = coma; doni * = doma; funi * = fuma; geni * = gema; lini * = lima; * lenì = male; * lini = mali; * mini = mami; * poni = mapo; * reni = mare; mini * = mima; noni * = noma; orni * = orma; punì * = puma; reni * = rema; seni * = sema; toni * = toma; mal * = alani; bruni * = bruma; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mani" (*) con un'altra parola si può ottenere: * cu = manciù; ami * = ammaini; cap * = campani; dot * = domanti; * gai = mangiai; * ove = manovie; * ria = marinai; ori * = omarini; ardi * = armadini; colt * = colmanti; coda * = comandai; curo * = cumaroni; ergi * = emargini; * gola = magnolia; * gole = magnolie; * lami = malanimi; * alti = malatini; * loca = malonica; * loco = malonico; * damo = mandiamo; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mano, Mani - «Mano nel senso di schiera non soffre plurale. Una mano d'armati, non mai, due o più mani». Agrezio. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mani - T. Gli Dei mani; ass. I mani. In senso storico. Manes aureo lat. I Mani, l'ombra, l'anima dei trapassati. Cic. Leg. lib. 2. Deorum manium jura sancta sunto. Avevano altresì le Dee mani. Nelle iscr. Ai mani del tale.

2. Per estens. Bellin. Bucher. 53. (Gh.) Ditegli ch'egli impari A non portar rispetto alle stoviglie, Che sono li avi e li eroi E i Mani Dei dell'indiche famiglie.

3. Ripetizione pedantesca ancora più che pagana. Monti, Due Err. Corr. 16. (Gh.) I Mani di Torquato Tasso sono in parte placati. [Cast.] Collet. Stor. Camp. Ital. del 15. 3. 83. I mani di molti Tedeschi maledicono quell'error militare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mango, mangostani, mangostano, mangrovia, mangrovie, mangusta, manguste « mani » mania, maniaca, maniacale, maniacali, maniacalità, maniacalmente, maniache
Parole di quattro lettere: malo, mami, mamo « mani » mano, mapo, mara
Vocabolario inverso (per trovare le rime): monoplani, idroplani, aeroplani, terlani, ulani, nuculani, friulani « mani (inam) » attaccamani, scaldamani, asciugamani, portasciugamani, baciamani, sciamani, paramani
Indice parole che: iniziano con M, con MA, parole che iniziano con MAN, finiscono con I

Commenti sulla voce «mani» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest mani


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze