Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sana», il significato, curiosità, forma del verbo «sanare», forma dell'aggettivo «sano», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sana

Forma verbale
Sana è una forma del verbo sanare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di sanare.
Forma di un Aggettivo
"sana" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo sano.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [San « * » Sanarla]
Informazioni di base
La parola sana è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ana), un bifronte senza coda (nas). Divisione in sillabe: sà-na. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con sana per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • È consigliabile far fare ai bambini una merenda sana e nutriente, possibilmente a base di frutta e yogurt.
  • Sei sana e salva, con la caduta che hai fatto pensavo peggio!
  • Una vita sana e regolata probabilmente aumenterà la vostra aspettativa di vita, ma forse sarà la noia a farla sembrare più lunga.
Citazioni da opere letterarie
Col fuoco non si scherza di Emilio De Marchi (1900): «Cresti mi ha insegnato a credere nella bontà degli uomini, una dottrina che ha così pochi maestri. Un uomo come lui ogni cento, e l'umanità non avrebbe bisogno di altri benefattori. Tu, che hai saputo consolare te stessa, saprai trovare anche per lui la parola che tocca e sana. Oh, non è colpa nostra se la bufera ci porta come le foglie d'autunno! E siamo foglie al vento tanto più leggere quanto più sottili e gracili sono le nostre radici nella terra. Ma la luce e il cielo ci attirano, cara Elisa...

Anima bianca di Ada Negri (1917): Maestra dei piccini della prima classe elementare: non sognava diversa fortuna. Nella timida e goffa campagnola, zimbello delle normaliste di stile moderno, ma sana come il fieno e fresca come le margherite dei prati, ardeva il puro spirito religioso della maestra rurale. Nel semplice cuore ella custodiva ignuda ed intatta la vocazione, portandola in sé come un inestimabile bene che nessuno, che nulla, fuor della morte, avrebbe potuto toglierle.

Fior di Sardegna di Grazia Deledda (1917): Donna Margherita uscì scrollando la testa. Allora Lara si mise a vestirsi lentamente, pensando: — Un medico?... Farmi guarire? No, no, io non voglio. Bisogna mostrarmi sana... — Ma vestita che fu, le gambe le si piegarono e cadde seduta sulla sponda del letto, col viso orribilmente pallido.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per sana
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lana, nana, rana, saga, saia, sala, sane, sani, sano, sapa, sara, tana, vana, zana.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: band, bang, cane, cani, fani, fano, gang, lane, mani, mano, nane, nani, nano, pane, pani, rand, rane, tane, tank, vane, vani, vano, yang, zane.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: ana, san.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sanai, sansa, santa, sauna, spana, stana.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: nasi, naso.
Parole con "sana"
Iniziano con "sana": sanai, sanano, sanare, sanata, sanate, sanati, sanato, sanava, sanavi, sanavo, sanammo, sanando, sanante, sananti, sanarci, sanarla, sanarle, sanarli, sanarlo, sanarne, sanarsi, sanarti, sanarvi, sanasse, sanassi, sanaste, sanasti, sanabile, sanabili, sanarono, ...
Finiscono con "sana": insana, pisana, risana, tisana, malsana, paesana, rossana, baresana, molisana, polesana, ragusana, diocesana, toccasana, trevisana, vallesana, compaesana, siracusana, strapaesana, campobassana, arcidiocesana, passacrassana.
Contengono "sana": risanai, risanano, risanare, risanata, risanate, risanati, risanato, risanava, risanavi, risanavo, risanammo, risanando, risanante, risananti, risanarla, risanarle, risanarli, risanarlo, risanasse, risanassi, risanaste, risanasti, insanabile, insanabili, risanabile, risanabili, risanarono, risanatore, risanatori, risanavamo, ...
»» Vedi parole che contengono sana per la lista completa
Parole contenute in "sana"
ana, san. Contenute all'inverso: nas.
Incastri
Inserito nella parola rii dà RIsanaI; in rita dà RIsanaTA; in riti dà RIsanaTI; in rito dà RIsanaTO; in riva dà RIsanaVA; in rivo dà RIsanaVO; in risse dà RIsanaSSE.
Inserendo al suo interno amo si ha SamoANA; con ori si ha SoriANA; con lici si ha SAliciNA; con liti si ha SAlitiNA; con lenti si ha SAlentiNA; con alesi si ha SalesiANA; con turni si ha SAturniNA; con iberi si ha SiberiANA; con tocchi si ha SANtocchiA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sana" si può ottenere dalle seguenti coppie: sabeo/beona, sacre/crena, sacristi/cristina, safari/farina, sagole/golena, sagome/gomena, sagra/grana, sagrati/gratina, sala/lana, salami/lamina, salaria/lariana, salati/latina, sale/lena, sali/lina, salice/licena, saligni/lignina, salisti/listina, saluterà/luterana, samare/marena, sape/pena, saperli/perlina...
Usando "sana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ansa * = anna; dosa * = dona; lesa * = lena; lisa * = lina; orsa * = orna; pesa * = pena; pisa * = pina; rasa * = rana; resa * = rena; * naia = saia; * navi = savi; * nazi = sazi; adusa * = aduna; afosa * = afona; corsa * = corna; fresa * = frena; pensa * = penna; prosa * = prona; * ano = sanno; * nardi = sardi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sana" si può ottenere dalle seguenti coppie: sarete/eterna, sarò/orna.
Usando "sana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lias * = lina; * anzi = sazi; ragas * = ragna; * anura = saura; * anure = saure; * anuri = sauri; * anuro = sauro; * anzio = sazio; trias * = trina; * angola = sagola; * anione = saione; * anioni = saioni; * annata = sanata; * annate = sanate; cardias * = cardina; * anziano = saziano; * anziate = saziate; * anziati = saziati.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sana" si può ottenere dalle seguenti coppie: ossa/naos, scesa/nasce, tesa/nate, tosa/nato.
Usando "sana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ossa = naos; * tesa = nate; * tosa = nato; naos * = ossa; nate * = tesa; nato * = tosa; * scesa = nasce; nasce * = scesa; * logos = analogo.
Lucchetti Alterni
Usando "sana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: anna * = ansa; dona * = dosa; lena * = lesa; lina * = lisa; orna * = orsa; pena * = pesa; pina * = pisa; rena * = resa; * lena = sale; * lina = sali; * pena = sape; aduna * = adusa; afona * = afosa; corna * = corsa; frena * = fresa; penna * = pensa; prona * = prosa; * beona = sabeo; * crena = sacre; * tea = sante; ...
Sciarade incatenate
La parola "sana" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: san+ana.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sana" (*) con un'altra parola si può ottenere: on * = osanna; * mi = smania; * pi = spanai; * tg = stagna; * ti = stanai; * tg = stanga; ego * = esagona; log * = losanga; * eri = sanerai; * poi = saponai; * csi = scansai; * csi = scansia; * per = spanerà; * pii = spianai; * tre = stanare; * tav = stanava; * ter = stanerà; toc * = toscana; cali * = casalina; ioli * = isoalina; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: divi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sampdoriane, sampdoriani, sampdoriano, sampietrini, sampietrino, samurai, san « sana » sanabile, sanabili, sanabilità, sanabilmente, sanai, sanamenti, sanamento
Parole di quattro lettere: sali, salò, salo « sana » sane, sani, sano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tirana, maggiorana, soprana, andorrana, strana, nostrana, sovrana « sana (anas) » toccasana, paesana, strapaesana, compaesana, diocesana, arcidiocesana, vallesana
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAN, finiscono con A

Commenti sulla voce «sana» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze