Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sara», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sara

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Nomi di donna [Rosaria « * » Sofia]
Parole Monovocaliche [Saprà « * » Sarabanda]
Informazioni di base
La parola sara è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ara), un bifronte senza coda (ras). Divisione in sillabe: sà-ra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: sarà.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con sara per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Io, Marino, Giuseppina e Sara andremo in biblioteca domani.
  • La figlia di un caro amico si chiama Sara e studia con profitto.
Non ancora verificati:
  • Sara, grazie alla sua bella voce, sta avendo successo.
Citazioni da opere letterarie
La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro (2013): E per lei, per Sara… E se nasce una femmina? Una bambina! Che delizia sarebbe! Si alleerebbe con la madre, ti metterebbero in minoranza, diventeresti uno di quei pensionati silenti, proni ai voleri di moglie e figlia… Una bambina sarebbe gioia pura! Stasera ci mancavano solo le fantasie di paternità, le ultime prima del disarmo…

Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): «Se non ti schifi a berla…» «Ma che scherzi?» ribatte Edo prima di portarsela alle labbra e prendere un unico, lungo sorso, guardando Sara che ha capelli neri corti, occhi sul verde e un brillantino di quelli piccoli nella narice destra. «Nun te preoccupà”, non te l'ho fatta fuori tutta…» ride mentre riconsegna la bottiglietta, e così, fra una battuta e l'altra, arrivano a scambiarsi i numeri del cellulare prima che Sara lo saluti con un «Mo' mi sa che devo torna' dagli altri ragazzi della mia facoltà, ma ci sentiamo, bello» e due bacetti leggeri sulle guance.

Giovani di Federigo Tozzi (1920): C'ero soltanto io e le cinque ragazze tutte insieme in uno dei sofà. Lina faceva un ricamo a seta verde: pallida e malaticcia, con un vestito di velluto color ciliegia. La Francese le era seduta quasi addosso: con la bocca tinta come se fosse sporca e i capelli biondi, a zazzera. Eva, la meno brutta, molto scollata, con le calze color nocciola e una veste a righe bianche e celesti. Fanny con un vestitino da bambola, color rosa, i capelli sciolti, cinti da un nastro attorno alla testa: piuttosto magra e incipriata. Sara, un'ebrea, con i piedi sopra il sofà e un libro su le ginocchia.
Canzoni
  • Sara (Cantata da: Pino Daniele; Anno 2001)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per sara
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bara, cara, darà, farà, gara, mara, para, rara, saga, saia, sala, sana, sapa, sari, sarò, sera, sura, tara, vara, zara.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bare, bari, baro, barò, card, care, cari, caro, dare, dark, darò, fard, fare, fari, faro, farò, gare, hard, kart, lare, lari, laro, mare, mari, marò, pare, pari, paro, parò, rare, rari, raro, tare, tari, taro, tarì, tarò, vari, varo, varò, yard.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ara.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sacra, sagra, saprà, sarai, sarda, sarta, saura, spara, stara, starà.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: rasa, rase, rasi, raso.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: arai, arak.
Parole con "sara"
Iniziano con "sara": sarai, sarago, saracco, saraghi, saranno, saracchi, saracena, saracene, saraceni, saraceno, saracini, saracino, sarajevo, sarabanda, sarabande, saracchio, saracchini, saracchino, saracinesca, saracinesche.
Finiscono con "sara": casara, corsara.
Contengono "sara": esarazione, esarazioni, transarabica, transarabici, transarabico, transarabiche.
»» Vedi parole che contengono sara per la lista completa
Parole contenute in "sara"
ara. Contenute all'inverso: ras.
Incastri
Inserendo al suo interno chi si ha SARchiA; con din si ha SARdinA; con mat si ha SARmatA; con zie si ha SAzieRA (sazierà); con col si ha ScolARA; con live si ha SAliveRA (saliverà); con tori si ha SARtoriA; con ture si ha SAtureRA (saturerà).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sara" si può ottenere dalle seguenti coppie: sabee/beerà, saga/gara, sago/gora, saguari/guarirà, sai/ira, salacche/laccherà, salace/lacera, salavo/lavora, sali/lira, saliste/listerà, sane/nera, sapa/para, sape/pera, sapeste/pesterà, sapote/poterà, sapreste/presterà, saprò/prora, saprofile/profilerà, satire/tirerà, satolle/tollera, sature/turerà...
Usando "sara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsa * = arra; basa * = bara; casa * = cara; cosa * = cora; dosa * = dora; gasa * = gara; lisa * = lira; musa * = mura; pesa * = pera; pisa * = pira; rasa * = rara; * raia = saia; * rana = sana; * rane = sane; * rapa = sapa; * rape = sape; tosa * = torà; borsa * = borra; corsa * = corra; morsa * = morra; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sara" si può ottenere dalle seguenti coppie: saetta/attera, saettavo/ovatterà, saga/agra, sapa/apra, satana/anatra, sauna/anura.
Usando "sara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lias * = lira; * argo = sago; * aria = saia; * arno = sano; * arpa = sapa; * arpe = sape; cobas * = cobra; pietas * = pietra; * armare = samare; * arnese = sanese; * arnesi = sanesi; * arturo = saturo; * arresti = saresti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sara" si può ottenere dalle seguenti coppie: dosa/rado, dunosa/raduno, gassa/ragas, gazzosa/ragazzo, issa/rais, mensa/ramen, nocchiosa/ranocchio, pallosa/rapallo, pesa/rape, pisa/rapi, posa/rapo, rasa/rara, resa/rare, risa/rari, rosa/raro, spesa/raspe, spinosa/raspino, sposa/raspo, stasa/rasta, tesa/rate.
Usando "sara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rado * = dosa; rais * = issa; rape * = pesa; rapi * = pisa; rapo * = posa; * dosa = rado; * issa = rais; * pesa = rape; * pisa = rapi; * posa = rapo; * pisa = rapì; * rasa = rara; * resa = rare; * rosa = raro; rara * = rasa; * tesa = rate; rare * = resa; rari * = risa; raro * = rosa; rate * = tesa; ...
Lucchetti Alterni
Usando "sara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arra * = arsa; dora * = dosa; lira * = lisa; pira * = pisa; * gora = sago; * lira = sali; * nera = sane; * vira = savi; torà * = tosa; borra * = borsa; corra * = corsa; morra * = morsa; obera * = obesa; parrà * = parsa; paura * = pausa; prora * = prosa; * beerà = sabee; * prora = saprò; * dea = sarde; * dia = sardi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sara" (*) con un'altra parola si può ottenere: * pi = saprai; * cd = scadrà; * cd = scarda; * hi = sharia; * pi = sparai; * ti = starai; * cri = sacrari; * lai = salaria; * lei = salerai; * nei = sanerai; * col = scarola; * cip = sciarpa; * fin = sfarina; * per = sparerà; * tre = starare; * tav = starava; * ter = starerà; aspo * = assapora; egei * = esagerai; elei * = esalerai; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: dici.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: saputella, saputelle, saputelli, saputello, saputo, saputone, saputoni « sara » sarabanda, sarabande, saracchi, saracchini, saracchino, saracchio, saracco
Parole di quattro lettere: sano, sapa, sape « sara » sari, sarò, savi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): spara, lupara, pupara, rara, tararà, carrara, ferrara « sara (aras) » casara, corsara, tara, catara, solfatara, zolfatara, borgatara
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «sara» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze