Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ara», il significato, curiosità, forma del verbo «arare», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ara

Forma verbale
Ara è una forma del verbo arare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di arare.
Liste a cui appartiene
Parole palindrome [Anona « * » Arerà]
Parole Monoconsonantiche [Appioppò « * » Arai]
Parole Monovocaliche [Apra « * » Araba]

Foto taggate ara

colonne 4

Tre allegre comari
 
Giochi di Parole
La parola ara è formata da tre lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e una consonante.
È una parola palindroma (la parola è uguale anche se si legge da destra verso sinistra).
Divisione in sillabe: à-ra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di ara con quelle di un'altra parola si ottiene: +bui = abiura; +abs = abrasa; +bis = abrasi; +sob = abraso; +cip = acarpi; +cin = acrani; +idi = adirai; +[dio, odi] = adorai; +[neo, noè] = aerano; +tee = aerate; +tiè = aerati; +ree = aererà; +osé = aerosa; +big = airbag; +ram = amarra; +rem = amarre; +rom = amarro; +sim = amarsi; ...
Vedi anche: Anagrammi per ara
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ada, afa, agà, aia, ala, ama, ana, are, ari, aro, ava, bra, cra, era, fra, ira, ora, tra.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: brr, cri, cru, dry, ere, eri, ero, gru, grò, ire, ore, ori, oro, pro, tre, uri, url, uro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aera, afra, agra, apra, arai, arak, arca, arda, area, aria, arma, arpa, arra, arsa, atra, aura, avrà, bara, cara, darà, farà, gara, mara, para, rara, sara, tara, vara, zara.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bar, far, par, tar, zar.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: ram, rap, ras.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: ram, rap, ras.
Parole con "ara"
Iniziano con "ara": arai, arak, araba, arabe, arabi, arabo, arano, arare, arata, arate, arati, arato, arava, aravi, aravo, arabia, aracea, aracee, araldi, araldo, aralia, aralie, aramea, aramee, aramei, arameo, arammo, arance, aranci.
Finiscono con "ara": bara, cara, darà, farà, gara, mara, marà, para, parà, rara, sara, sarà, tara, vara, zara, amara, avara, diara, giara, spara, stara, starà, tiara, bavara, bipara, bogara, bovara, casara, catara.
Contengono "ara": barai, darai, farad, farai, parai, sarai, tarai, varai, barano, barare, barate, barato, barava, baravi, baravo, carabi, carabo, carati, carato, garage, jarabe, karate, karatè, larari, marabù, maraca, marani, marano, parafa, parafe, ...
»» Vedi parole che contengono ara per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola bi dà BaraI; in di dà DaraI; in pi dà ParaI; in si dà SaraI; in ti dà TaraI; in vi dà VaraI; in tre dà TaraRE; in tra dà TaraRA (tararà); in cibi dà CaraIBI; in foni dà FaraONI; in rita dà RIaraTA; in riti dà RIaraTI; in rito dà RIaraTO; in ridi dà RIDaraI; in compi dà COMParaI; in polio dà ParaOLIO; in prono dà ParaRONO; in scena dà SaraCENA; in scene dà SaraCENE; in trono dà TaraRONO; ...
Inserendo al suo interno cui si ha AcuiRA (acuirà); con ere si ha AereRA (aererà); con ace si ha ARaceA; con ali si ha ARaliA; con can si ha ARcanA; con che si ha ARcheA; con gin si ha ARginA; con mat si ha ARmatA; con tic si ha ARticA; con uro si ha AuroRA; con bite si ha AbiteRA (abiterà); con boli si ha AboliRA (abolirà); con dune si ha AduneRA (adunerà); con gite si ha AgiteRA (agiterà); con iute si ha AiuteRA (aiuterà); con lite si ha AliteRA (aliterà); con pivo si ha ApivoRA; con cadi si ha ARcadiA; con gill si ha ARgillA; con meni si ha ARmeniA; ...
Lucchetti
Usando "ara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: afa * = afra; agà * = agra; * ada = arda; * ade = arde; * adì = ardi; * ago = argo; * aia = aria; * aie = arie; * ama = arma; * ami = armi; * amo = armo; * ano = arno; * ape = arpe; * are = arre; * ari = arri; ava * = avrà; boa * = bora; dia * = dirà; era * = erra; già * = gira; ...
Cerniere
Usando "ara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dea = rade; * dia = radi; * mia = rami; * moa = ramo; * pia = rapi; * poa = rapo; * rea = rare; * ria = rari; * sia = rasi; * tea = rate; aro * = roar; * cera = racer; * darà = radar; * dona = radon; * gasa = ragas; * glia = ragli; * maia = ramai; * mena = ramen; * paia = rapai; * saia = rasai; ...
Lucchetti Alterni
Usando "ara" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dea = arde; * dia = ardi; * mia = armi; * moa = armo; * rea = arre; * ria = arri; * sia = arsi; * tea = arte; * tua = artù; * are = rare; * anoa = arano; * area = arare; * atea = arate; * gota = argot; * idea = aride; * maia = armai; * ancia = aranci; * boria = arbori; * calia = arcali; * canoa = arcano; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ara" (*) con un'altra parola si può ottenere: * cap = acarpa; * coi = acoria; * don = adorna; * ere = aerare; * eta = aerata; * eva = aerava; * evi = aeravi; * evo = aeravo; * mal = amarla; * pet = aperta; * poi = aporia; * ere = areare; * eta = areata; * eri = arerai; * top = atropa; avi * = avaria; ben * = barena; cin * = carina; cri * = carrai; fin * = farina; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: gag, sms.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ara"
»» Vedi anche la pagina frasi con ara per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio zio Sebastiano ara il proprio terreno servendosi dei buoi.
  • L'ara, raffigurata come altare pagano, è un soggetto che compare con una certa frequenza nei rebus.
  • Facendo le divisioni ho scoperto possedere una sola misera ara di quel terreno.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ara, Altare - « L'ara de' Romani era più bassa; l'altare più alto, e serviva per sacrificare agli Dei superi, non agli inferi; l'ara e a questi e a quelli. L'ara poteva essere innalzata per un giorno, per un sacrifizio; l'altare era più stabile ». Tommaseo.

Per noi l'ara è voce poetica; in prosa ha senso profano; altare ha senso religioso. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Ara - [T.] S. f. Aria; come Are per Aere (se buona è la lez.). [Val.] Rinald. Aquin. Rim. ant. 1. 228.
Ara - S. f. (Fis.) [Gher.] Quella ghirlanda di luce che si vede talora intorno alla luna o al sole, comunem. detta Alone.
Ara - [T.] S. f. Rilievo destinato dagli antichi a uso sacro; per lo più costrutto, o almeno disposto, con lavoro, se non con arte, in quadro. Sovente più basso dell'altare; e non sempre stabile: non solo ne' templi, ma nelle vie o nell'eminenze all'aperto; a uso e di sacrifizi e d'offerte. L'Ara, più propriam. che l'Altare, dedicavasi agli Dei minori e agli inferi; onde Virg. Aram sepulcri; e nelle iscr. Ara l'Urna o il Cippo funerario. Talvolta Sull'ara, cioè sulla naturale o artifiziale eminenza rizzavasi l'Altare; onde Quintil. Aris altaria imponere.

T. Dedicare un'ara. – Imporre sull'ara le offerte, Virg.

T. Combattere per le are, Cic. In questo senso può essere voce storica.

[Val.] Ara massima appellavano i Rom. l'Altare eretto da Ercole alle radici dell'Aventino: così detta a titolo di venerazione. Virg. Hanc aram luco statuit, quae maxima semper Dicetur nobis. Car. Lett. fam. 1. 230. Altare… detto da' Romani ara massima. E 231. L'ara massima significherà la Chiesa romana.

Cirif. Calv. 1. 3. (C) Io facea sacrifizio alle sante are.

T. Car. En. 2. Era nel mezzo del palazzo, all'aura Scoperto, un grande altare. – All'ara intorno avea le care figlie Ecuba accolte. (Ma Virg. nel primo luogo dice Ara, Altari nel secondo; che è più proprio a significare il Rifugio sacrato.)

Nel Parini è ironia. [F.] Par. Matt. 16. L'are a Vener sacre e al giocatore Mercurio (le bische e i bordelli).

2. La radice Ar denotando Altezza, intendesi perchè gli Ant. dicessero Are gli Scogli sporgenti dalle acque; come Ara è un Monte nel regno di Napoli; e tanti i monti che cominciano da Ar; tra' quali Ararat e Tartaro, ripetizione intensiva. Car. En. 1. 182. (Gh.) Are chiaman gli Ausonii un sasso alpestro Dall'altezza dell'onde allor celato, Che surgea prima in alto mare altissimo. (Saxa vocant Itali mediis quae in fluctibus Aras, Dorsum immane mari summo.) Altri vuole che questi scogli formassero già tutt'un'isola; altri che fossero un confine consacrato tra la dominazione italiana e la punica, e che i Cartaginesi su quelle alture sacrificassero. Ma anco a' Greci l'Eminenze erano Βωμοὶ, e a tutti popoli Colonne di confine.

3. Ara o Altare, Costellazione meridionale, detta anche Sacrario o Turibolo, composta di quattro stelle o di sette; e favoleggiavasi inalzata dagli Dei nella guerra titanica. Salvin. Arat. 62. (Man.)
† Ara - [T.] S. f. Porcile. Il lat. Hara corrisponde a una voce delle lingue orientali di sim. suono e senso. Ar. Fur. 43. 58. (Gh.)
Ara - S. f. [Gher.] Ara o Aro (al plur. Ara, Are o Ari). Unità delle misure superficiali agrarie, secondo il sistema metrico, equivalente alla superficie d'un quadrato fatto sul lato di 10 metri, ossia a 100 metri quadrati; e così il metro quadro è un centiaro; ed un'ettara, o un ettaro fa 100 ara, o are, o ari.

2. † Per Aja, è in altri dial., e s'accosta al lat. [Cont.] Biring. Pirot. III. 10.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: aquilotta, aquilotte, aquilotti, aquilotto, aquinate, aquinati, aquisgrana « ara » araba, arabe, arabeggiante, arabeggianti, arabesca, arabescai, arabescammo
Parole di tre lettere: ape, api, app « ara » are, ari, aro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sciupa, lupa, pupa, upupa, drupa, stupa, burqa « ara (ara) » bara, capibara, bambara, palombara, isoallobara, isallobara, isobara
Indice parole che: iniziano con A, con AR, parole che iniziano con ARA, finiscono con A

Commenti sulla voce «ara» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze