Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «suonare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Suonare

Verbo
Suonare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è suonato. Il gerundio è suonando. Il participio presente è suonante. Vedi: coniugazione del verbo suonare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di suonare (trillare, squillare, risuonare, rimbombare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi relativi al telefono [Squillare « * » Telefonare]

Foto taggate suonare

... e li riposto, e li riposto, li riposto, li riposto ♫ ♬ ♪ ♩ ♭ ♪

Al campus universitario

Orphaned land
Tag correlati: musica, musicista, strumento, mani, uomo, suonatore, chitarra, cappello, microfono, strumenti, flauto, musicisti, chitarre, donna, archetto, due, violoncello, fisarmonica, strada, tamburo, capelli
Informazioni di base
La parola suonare è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: suo-nà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con suonare e canzoni con suonare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho sentito le campane suonare a martello ed ho capito come è finita!
  • Per cortesia suonare il campanello della porta accanto.
  • Mi rammarico di non aver imparato a suonare, a tempo debito, almeno uno strumento musicale!
Citazioni da opere letterarie
Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi (1994): E a quel punto i due vecchietti della viola e della chitarra attaccarono a suonare un valzer in fa, e Marta disse: dottor Pereira, mi piacerebbe ballare questo valzer con lei. Pereira si alzò, sostiene, le tese il braccio e la condusse fino alla pista da ballo. E ballò quel valzer quasi con trasporto, come se la sua pancia e tutta la sua carne fossero sparite per incanto. E intanto guardava il cielo sopra le lampadine colorate di Praca da Alegria, e si sentì minuscolo, confuso con l'universo.

La luna e i falò di Cesare Pavese (1950): Partimmo al chiaro dell'acetilene, e poi nel buio della strada in discesa andai adagio, ascoltando gli zoccoli. Quel coro dietro la chiesa cantava sempre. Irene s'era fatta su in una sciarpa, Silvia parlava parlava della gente, dei ballerini, dell'estate, criticava tutti e rideva. Mi chiesero se avevo anch'io la mia ragazza. Dissi ch'ero stato con Nuto, a guardar suonare.

Le piccole libertà di Lorenza Gentile (2021): Quando a diciott'anni avevo comunicato a casa che avrei sostenuto l'audizione per l'Accademia, mio padre mi aveva invitata nel suo nuovo studio. Mi ero trovata davanti a un edificio austero, poco lontano dal palazzo di giustizia. Era il periodo in cui avevo paura degli ascensori, quindi avevo salito a piedi le scale di marmo fino al quarto piano. Il cuore mi martellava nel petto, avevo atteso un bel po' sul pianerottolo prima di suonare.
Uso in vari contesti
  • Nel 1860, ne Alessandro Bonforti o l'apostata Siciliano di Giacomo Oddo, è riportato: "Io voglio suonare, disse allora freddamente il violinista, io voglio suonare perchè in questa casa sta la mia gioia, la mia Carolina, la mia cara fiamma".
  • Il 9 ottobre 2013, il Corriere della Sera, nell'intervista al pianista Cesare Picco, scrive: "Perché una cosa è suonare e tenere gli occhi chiusi per esprimermi, come faccio abitualmente sia a casa sia in pubblico; un’altra è quando un fattore esterno ordina alla mia mente di chiudere gli occhi e suonare".
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per suonare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: stonare, suolare, suonate, tuonare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: suore, suor, sure, sonar.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: suonarle.
Parole con "suonare"
Finiscono con "suonare": risuonare.
Parole contenute in "suonare"
are, suo, suona. Contenute all'inverso: ano, era, erano.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "suonare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sud/donare, suonai/ire, suonata/tare, suonatore/torere.
Usando "suonare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = suonata; * areate = suonate; * areati = suonati; * areato = suonato; * rendo = suonando; * resse = suonasse; * ressi = suonassi; * reste = suonaste; * resti = suonasti; * retore = suonatore; * retori = suonatori; * ressero = suonassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "suonare" si può ottenere dalle seguenti coppie: suonerà/areare, suonata/atre, suonato/otre.
Usando "suonare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = suonata; * erte = suonate; * erti = suonati; * erto = suonato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "suonare" si può ottenere dalle seguenti coppie: suona/area, suonata/areata, suonate/areate, suonati/areati, suonato/areato, suonai/rei, suonando/rendo, suonasse/resse, suonassero/ressero, suonassi/ressi, suonaste/reste, suonasti/resti, suonate/rete, suonati/reti, suonatore/retore, suonatori/retori.
Usando "suonare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * torere = suonatore.
Sciarade incatenate
La parola "suonare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: suona+are.
Intarsi e sciarade alterne
"suonare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sonar/ue.
Intrecciando le lettere di "suonare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = suonatrice.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Suonare, Significare - Molte parole suonano a un modo che poi veramente significano altra cosa; per molte altre però il suono è quasi la sola ragione del vero loro significato. Poi cosa che suona bene all'orecchio è quella che lusinga, che conviene, che piace; e molte volte, per dannevole leggerezza, al vero significato non si bada più che tanto. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: suonai, suonammo, suonando, suonano, suonante, suonanti, suonarci « suonare » suonarle, suonarlo, suonarono, suonasse, suonassero, suonassi, suonassimo
Parole di sette lettere: suocero, suolare, suonano « suonare » suonata, suonate, suonati
Lista Verbi: suicidare, sunteggiare « suonare » superare, supervalutare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): strattonare, gettonare, ottonare, abbottonare, riabbottonare, sbottonare, abbuonare « suonare (eranous) » risuonare, tuonare, rituonare, ingavonare, canzonare, punzonare, raffazzonare
Indice parole che: iniziano con S, con SU, parole che iniziano con SUO, finiscono con E

Commenti sulla voce «suonare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze