Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «flauto», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Flauto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole con un dittongo [Fiume « * » Foiba]
Strumenti Musicali [Fisarmonica « * » Ghironda]

Foto taggate flauto

La bottega degli strumenti a fiato

Il flauto magico

Musica andina
Tag correlati: musica, suonare, strumento, musicista, strumenti
Giochi di Parole
La parola flauto è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: flàu-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
flauto si può ottenere combinando le lettere di: ufo + alt.
Componendo le lettere di flauto con quelle di un'altra parola si ottiene: +bit = bufalotti; +bot = bufalotto; +cin = confluita; +nut = fluttuano; +ram = formulata; +rem = formulate; +rom = formulato; +bis = fustibalo; +ras = solfatura; +zen = zufolante; +zie = zufoliate; +[fase, fesa] = affusolate; +fasi = affusolati; +sofà = affusolato; +caie = autocefali; +[ceni, cine] = confluiate; +bari = fabulatori; +clic = flocculati; +[biro, brio, orbi] = fluoborati; +[boro, orbo] = fluoborato; +muti = fluttuiamo; +[meri, mire, remi, ...] = formuliate; ...
Vedi anche: Anagrammi per flauto
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: flauti.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: lauto, flato.
Altri scarti con resto non consecutivo: flat, fluo, fato, lato.
Parole contenute in "flauto"
auto, lauto. Contenute all'inverso: tua.
Lucchetti Alterni
Usando "flauto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ateo = flautate.
Intarsi e sciarade alterne
"flauto" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: fu/lato.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "flauto"
»» Vedi anche la pagina frasi con flauto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo strumento più studiato a scuola è il flauto, forse perché costa poco ed è di facile trasporto.
  • Annamaria ama suonare il flauto, io la fisarmonica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Flauto - E' uno dei più antichi istrumenti musicali. I poeti ne attribuiscono l'invenzione ad Apollo, a Pallade, a Mercurio e a Pane. Ve n'erano curvi, lunghi, piccoli, mediocri, semplici, doppi, uguali, disuguali ec: Si distinguevano in flauti frigj o lidj; quelli da spettacoli, ch'erano di argento, avorio o osso; e quei da sacrifizj, che erano di bossolo. I flauti erano gl'istrumenti militari dei Lacedemoni. A Roma i suonatori di questo istrumento erano i soli che s'impiegavano nella pompa dei sacrifizj, ai funerali ed ai festini. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Flauto - Uno de' più antichi Istrumenti di Musica. Era così stimato dai Greci che l'arte di suonarlo era riguardata presso loro come una parte essenziale della educazione, e che l'esservi reputato eccellente era pregevolissima qualità. Sembra per altro che in seguito essi arrossissero della eccessiva stima, che facevano d'un talento sì frivolo, ed anche che sì fortemente lo disprezzassero in guisa da rilasciarlo agli schiavi.

Gli Antichi avevano ancora un istrumento di Musica composto di due Flauti uniti in modo che non avevano perlopiù che una imboccatura comune ai due tubi. Questi Flauti erano eguali o ineguali, sia per la lunghezza, sia ancora per la grossezza. I Flauti eguali davano il medesimo suono. Gli ineguali davano suoni differenti, l'uno grave, e l'altro acuto. Il Flauto doppio era specialmente impiegato nei sagrifizj, ed altre cerimonie di Religione. Per adattarlo e lasciar più libere le mani onde toccare ambedue i Flauti, si servivano d'una macchinina, di cui si attribuì l'invenzione a Marsia, e che i Latini chiamano Habena o Ligula. Ella era fatta di piccole strisce di cuojo, di cui una aveva un'apertura per ricevere il becco del Flauto; dimodochè questa striscia applicata sulla bocca si legava dietro la testa orizzontalmente, e l'altra prendendo il Flauto al disotto ed a poca distanza dal becco risaliva tramezzo agli occhi al disopra della testa per essere attaccata di dietro a quella, che era legata orizzontalmente. La prima striscia, che passava sulle gote, faceva sì che non si potesser gonfiare; e prevenendo così questa deformità, l'aria compressa nella bocca passava più rapida nell'Istrumento, il quale perciò non riceveva se non che quella quantità sempre eguale e determinata dall'apertura della detta striscia, dal che ne resultavano i suoni più armoniosi e più dolci.
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Flauto - S. m. (Mus.) [Ross.] Nome generico di tutti gli strumenti a fiato di legno, i quali si suonano senz'altro mezzo di linguetta o bocchetta, e rendono un suono dolce. T. Germ. Fleutte; gr. Αὐλὴ; Lat. Flo, dal fiato che l'anima. = Tes. Br. 4. 7. (C) Onde l'una cantava molto bene colla bocca, e l'altra di flauto, e l'altra di cetera; e per lor dolce canto e suono facevan perire le navi che andavan per mare, udendole. (Alcuni testi a penna in questo luogo hanno leuto.) Fir. As. 318. Questa giovane… non moveva passo che non fusse accordato all'armonia d'un coro di dolcissimi flauti. Red. Ditir. 19. Buon. Fier. 5. Introd. (Mt.) Salvin. Annot. ivi: Le commedie erano accompagnate dal suono de' flauti. T. U. Fosc. Molle il flauto si duole. – Voce che pare un flauto.

[Camp.] † Aquil. I. 59. Mercurio trovò primariamente flauti e cilamelli, e li chiamò Siringhe… (Qui pare in gen. Strumenti da fiato.)

[Ross.] Flauto a becco o diritto fu detto uno strumento che sonavasi a guisa del flagioletto.

[Ross.] Flauto traverso o traversiere o tedesco fu chiamato per contrapposto il flauto oggidì generalmente usato.

[Ross.] Flauto da tamburino dicesi una specie di cortissimo flauto a becco già usatissimo in Francia, ove è detto Galoubet.

2. A flauto. Post. avverb. T. agr. Obliquamente, A piano inclinato; detto delle tagliature da farsi al legname degli alberi. (Fanf.) Lastr. Agric. 1. 322. (Gh.) Il taglio (del legname da foglia) dev'esser lisclo e a flauto, o, come dicono, a canna, affinchè l'aqua non possa fermarsi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: flautato, flauti, flautini, flautino, flautista, flautiste, flautisti « flauto » flavedi, flavedine, flavedini, flavedo, flavia, flavio, flavismi
Parole di sei lettere: flauti « flauto » flavia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): dopotutto, dappertutto, soprattutto, auto, cauto, incauto, lauto « flauto (otualf) » elettrauto, tributo, tributò, contributo, attributo, gambuto, imbuto
Indice parole che: iniziano con F, con FL, parole che iniziano con FLA, finiscono con O

Commenti sulla voce «flauto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze