Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «bagdad», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Bagdad

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Badava « * » Bagna]
Parole che finiscono per consonante [Badminton « * » Bagel]
Giochi di Parole
La parola bagdad è formata da sei lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti.
Anagrammi
Componendo le lettere di bagdad con quelle di un'altra parola si ottiene: +[sinoli, solini] = sbadigliando; +ursoni = sbugiardando; +elitari = degradabilità; +oblierei = biodegradabile.
Vedi anche: Anagrammi per bagdad
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: bada.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "bagdad"
»» Vedi anche la pagina frasi con bagdad per una lista di esempi.
Titoli di Film
  • Il ladro di Bagdad (Regia di Raoul Walsh; Anno 1924)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Bagdad - Gli storici non sono concordi sull'epoca della fondazione di Bagdad. Alcuni fanno risalire l'origine di quella città alla prima dinastia dei re di Persia, ed altri al principio del secolo VIII. sotto al califfato di Almanzor. È probabile che la città fabbricata in quell'epoca fosse costrutta sulle rovine di un'altra più antica avente lo stesso nome.

Ecco poi un aneddoto sopra la sua fondazione.

Mentre il Califfo Almanzor era ricolmo di gloria, uno dei suoi uffiziali passando in una amena pianura tra l'Eufrate ed il Tigri, si raccomandò alle preci di un buon eremita che in quel luogo dirigeva una cappella consacrata al Dio Bag. Conversando col vecchio solitario, l'uffiziale gli disse come il suo signore aveva fatto progetto di costruire una città che doventasse capitale dell'impero, ma che non sapeva ancora in qual parte de' suoi stati ne porrebbe le fondamenta. « Se si dà fede alle tradizioni del paese, rispose il romito, un principe che si chiamerà Moclas deve erigere in questa contrada una città, la quale diverrà famosa; e non è probabile che ne sia giunto il tempo, giacchè codesto non è il nome del vostro padrone. » L'ufficiale, ritrovatosi con Almansor, stimò dovergli riferire quel discorso. Ma non si tosto ebbe pronunziata la parola Moclas, il Califfo fuor di se per la gioja si prostrò colla faccia al suolo, e ringraziò il cielo di avergli fatto conoscere il sito ove doveva costruirsi la capitale dei suoi stati. Indi, osservato lo stupore dei cortigiani, parlò ad essi così: « Nella mia gioventù io rubai un braccialetto alla mia nutrice, la quale accortasi del furto, mi chiamò Moclas, nome di un brigante ancora famoso nel Khorassan: Voi vedete dalle parole del solitario, che quel Moclas non può essere altri che io, e che Dio vuole l'esecuzione di un disegno formato da gran tempo. » Subito il Califfo radunò sino a duecento mila operaj, raccolse i materiali più preziosi, prodigò tesori, ed in meno di quattro anni vide sorgere una ricca e superba città; e fu questa Bagdad, ch'egli chiamò Medinat Alsalam (soggiorno di pace); ma il nome volgare di Bagdad (dono fatto al Dio Bag) indi prevalse. Sotto il regno degli Abbassidi, Bagdad brillò per cinque secoli di uno splendore senza pari nella Turchia; fu la capitale di un grande impero, la sede del buon gusto, delle scienze, delle arti, il centro del commercio d'Asia, Africa ed Europa, e racchiudeva immensa popolazione. Dacchè i Mogolli se ne impossessarono nel 1258, essa sofferse di molto; la sua prosperità andò costantemente diminuendo, sino al momento in cui cadde in potere di Amurat IV. nel 1638. Vi si contano circa 80,000 abitanti, di cui 50,000 Arabi, 25,000 Turchi, 1500 Cristiani e 3500 Ebrei. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bagarini, bagarino, bagarre, bagattella, bagattelle, bagatti, bagatto « bagdad » bagel, baggianata, baggianate, bagher, bagherese, bagheresi, bagheria
Parole di sei lettere: badino « bagdad » bagher
Vocabolario inverso (per trovare le rime): elettrochoc, moloc, capoc, toc, nostoc, hascisc, cad « bagdad (dadgab) » skinhead, spread, jihad, ciad, download, upload, trackpad
Indice parole che: iniziano con B, con BA, parole che iniziano con BAG, finiscono con D

Commenti sulla voce «bagdad» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze