Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «baracca», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Baracca

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipologie di abitazione [Baita « * » Basso]
Parole Monovocaliche [Barabba « * » Baraccata]

Foto taggate baracca

Miniere d'Envie

Ringo

Foto 30436010
Giochi di Parole
La parola baracca è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: ba-ràc-ca. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: baccara, baccarà.
baracca si può ottenere combinando le lettere di: [abc, cab] + [arca, cara].
Componendo le lettere di baracca con quelle di un'altra parola si ottiene: +ito = acrobatica; +bot = rabboccata; +tot = traboccata; +tubo = abboccatura; +[biro, brio, orbi] = abborraccia; +brie = abbraccerai; +brie = abbracciare; +tabi = abbracciata; +bite = abbracciate; +bivi = abbracciavi; +bovi = abbracciavo; +miti = imbracciata; +[berrò, borre] = abborraccerà; +oribi = abborracciai; +libra = abbracciarla; +[berli, libre] = abbracciarle; +libri = abbracciarli; +libro = abbracciarlo; +[brine, nerbi] = abbracciarne; +vibri = abbracciarvi; +bissi = abbracciassi; +tulle = baccellatura; ...
Vedi anche: Anagrammi per baracca
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: barocca, caracca.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: saracco.
Con il cambio di doppia si ha: barabba, baratta.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: bracca.
Altri scarti con resto non consecutivo: barca, bacca, braca, arca.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: sbaracca.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: baccara, vaccara.
Parole con "baracca"
Iniziano con "baracca": baraccani, baraccano, baraccata, baraccate, baraccati, baraccato, baraccamenti, baraccamento.
Finiscono con "baracca": sbaracca.
Contengono "baracca": sbaraccai, sbaraccano, sbaraccare, sbaraccata, sbaraccate, sbaraccati, sbaraccato, sbaraccava, sbaraccavi, sbaraccavo, sbaraccammo, sbaraccando, sbaraccante, sbaraccanti, sbaraccasse, sbaraccassi, sbaraccaste, sbaraccasti, sbaraccarono, sbaraccavamo, sbaraccavano, sbaraccavate, sbaraccassero, sbaraccassimo.
»» Vedi parole che contengono baracca per la lista completa
Parole contenute in "baracca"
ara, bar, acca, bara. Contenute all'inverso: cara.
Incastri
Inserito nella parola si dà SbaraccaI; in sta dà SbaraccaTA; in sto dà SbaraccaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "baracca" si può ottenere dalle seguenti coppie: barbi/biacca, barano/nocca, baraste/stecca, barato/tocca, barava/vacca.
Usando "baracca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * accada = barda; * accade = barde; * accadi = bardi; * raccatta = batta; * raccatti = batti; * raccatto = batto; * raccattano = battano; * raccatterà = batterà; * raccatterò = batterò; * cache = baracche; * raccatterai = batterai; * raccatterei = batterei; * raccattiamo = battiamo; * raccattiate = battiate; * aoni = baracconi; * raccatteremo = batteremo; * raccatterete = batterete; * raccatteranno = batteranno; * raccatterebbe = batterebbe; * raccatteremmo = batteremmo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "baracca" si può ottenere dalle seguenti coppie: batta/attracca.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "baracca" si può ottenere dalle seguenti coppie: barda/accada, barde/accade, bardi/accadi.
Usando "baracca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * biacca = barbi; * baracche = cache; * nocca = barano; * tocca = barato; baracconi * = conica; * stecca = baraste; * anoa = baraccano; * atea = baraccate; * conica = baracconi.
Sciarade e composizione
"baracca" è formata da: bar+acca.
Sciarade incatenate
La parola "baracca" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: bara+acca.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "baracca" (*) con un'altra parola si può ottenere: * li = barlaccia; * lodi = balordaccia; * stadi = bastardaccia.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "baracca"
»» Vedi anche la pagina frasi con baracca per una lista di esempi.
Espressioni e Modi di Dire
  • Piantare baracca e burattini
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Padiglione, Tenda, Baracca, Cortinaggio, Cortina, Tendina, Tenduccia - Padiglione, quello de' letti parati, fatto di drappi serici o altri, sormontato da una corona o altro emblema da cui parte raccolto, spiegandosi, allargandosi quanto è largo il letto, discendendo in giù. Padiglione, anco una gran tenda fatta all'aperto per apparato di festa, ricevimento di personaggi, ballo o altro. - Tenda è ciò che il padiglione, ma in piccolo; è d'ordinario a uso de' militari nei campi in tempo di guerra. - La Baracca è casuccia in legno, perciò più stabile che la tenda, di forma però meno graziosa; nel traslato Baracca, ogni brutta casa, o altro edifizio mal costrutto o cadente in rovina per vetustà. - Cortinaggio è anco parato da letto; ma lo ricuopre tutto intorno scendendo da ferri o legni a ciò disposti; è bianco per lo più e di tela di cotone o di lino, e non ha per nulla la forma elegante del padiglione. - Ogni lato del cortinaggio è fatto d'una Cortina. - Le Cortine si dispongono anche davanti alle finestre: e in alcuni dialetti son dette Tendine; ma forse Tendine sono particolarmente le piccole cortine attaccate proprio ai telari delle finestre per ostare agli sguardi dei curiosi. - Tenduccia è diminutivo di Tenda. (Tommaseo). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Padiglione, Tenda, Baracca, Cortinaggio, Cortina, Tendina, Tenduccia - Padiglione quello de' letti parati, fatto di drappi serici o altri, sormontato da una corona o altro emblema da cui parte raccolto, spiegandosi, allargandosi quanto è largo il letto, discendendo in giù: padiglione anco una gran tenda fatta all'aperto per apparato di festa, ricevimento di personaggi, ballo o altro. Tenda è ciò che il padiglione, ma in piccolo; è d'ordinario a uso de' militari ne' campi in tempo di guerra. La baracca è casuccia di legno, perciò più stabile che la tenda, di forma però meno graziosa; nel traslato baracca, ogni brutta casa, o altro edifizio mal costrutto o cadente in rovina per vetustà. Cortinaggio è anco apparato da letto; ma lo ricuopre tutto intorno scendendo da ferri o legni a ciò disposti; è bianco per lo più e di tela di cotone o di lino, e non ha per nulla la forma elegante del padiglione, ogni lato del cortinaggio è fatto d'una cortina: le cortine si dispongono anche davanti alle finestre; e in alcuni dialetti son dette tendine, ma forse tendine sono particolarmente le piccole cortine attaccate proprio ai telari delle finestre per ostare agli sguardi dei curiosi. Tenduccia è diminutivo di tenda. [immagine]
Casotto, Baracca, Tettoia - Il casotto è piccolissima casa o stanza, per lo più di legno, e allora posticcia e levereccia: ma qualche volta anche di materiale che si costruisce apposta nel luogo e per l'uso voluto; casotto de' gabellieri, casotto de' polli, de' cani, ecc. La baracca è meno stabile ancora, le pareti non sono dappertutto intiere, è più sdruscita e mal connessa: se poi le pareti mancano affatto da uno o più lati, dicesi tettoia. Nel traslato, baracca vale casa mal architettata e mal costrutta, e anche mal tenuta e amministrata quando voglia significare famiglia. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Baracca - S. f. Stanza e Casa di legno, o ai tela, o sim., per istar coperto, o per farvi bottega per soldati o altri. V. anco BARELLA. T. Chi lo vuole da Barra o Sbarra; chi da Tela barrata, listata. = Malm. 5. 11. (C) Perchè dalla profonda sua baracca A Malmantil non è la via dell'orto.

2. [G.M.] Quantità di oggetti ammontati alla rinfusa.

3. T. Di qualsiasi istituzione o opera. Fam. Questa baracca non può durare. – A un tratto andrà giù la baracca.

4. T. Rizzare baracca: Mettersi a litigare.

[M.F.] Dicesi anco, Metter su baracca: modo fam. E s'intende, per lo più, del venire alle mani.
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Baracca - s. f. Baraque. Capanello o casuccia di tavole d'assi, di rami d'alberi o d'altro, che si fanno i soldati in campagna per ripararsi dalle piogge o dai rigori dell'inverno. Chiamasi così anche il luogo dove si fa bottega pei soldati in campo, e si vende vino e viveri. In fran. Cantine. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: banzai, baobab, bar, bara, barabba, baracani, baracano « baracca » baraccamenti, baraccamento, baraccani, baraccano, baraccata, baraccate, baraccati
Parole di sette lettere: barabba « baracca » baragge
Vocabolario inverso (per trovare le rime): taccamacca, ammacca, almanacca, pacca, alpacca, impacca, spacca « baracca (accarab) » sbaracca, caracca, bracca, baldracca, sandracca, stracca, attracca
Indice parole che: iniziano con B, con BA, iniziano con BAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «baracca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze