Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «beone», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Beone

Aggettivo
Beone è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: beona (femminile singolare); beoni (maschile plurale); beone (femminile plurale).
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola beone è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (noè).
Divisione in sillabe: be-ó-ne. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di beone con quelle di un'altra parola si ottiene: +alt = abolente; +rna = beeranno; +lev = benevole; +[lao, ola] = booleane; +tic = coibente; +cri = crenobie; +gas = gabonese; +bis = nebbiose; +[sul, usl] = nebulose; +[tar, tra] = oberante; +[tar, tra] = reboante; +bari = abbonerei; +[agri, gira, riga] = aborigene; +[arai, aria, raia] = anaerobie; +[atti, tait] = baionette; +[lari, lira, rial] = baleniero; +[erti, irte, iter, ...] = betoniere; +tilt = bettoline; +ridi = bidonerei; +loti = bietolone; +itti = inebetito; ...
Vedi anche: Anagrammi per beone
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: benne, beole, beona, beoni, beote, berne, buone, leone, peone.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: leoni, peoni.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: eone, bone, bene. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: boe.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: benone.
Parole contenute in "beone"
beo, eone. Contenute all'inverso: noè.
Incastri
Inserendo al suo interno stemmi si ha BEstemmiONE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "beone" si può ottenere dalle seguenti coppie: beai/aione, bearci/arcione, beat/atone, bei/ione, ben/none, betel/telone, beola/lane, beole/lene, beota/tane.
Usando "beone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onere = bere; sabeo * = sane; albe * = alone; amebeo * = amene; barbe * = barone; corbe * = corone; tombe * = tomone.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "beone" si può ottenere dalle seguenti coppie: bega/agone, bela/alone, belo/olone, beta/atone, bevilo/olivone.
Usando "beone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * enoli = beli; * enolo = belo; * ente = beote; * enti = beoti; * enorme = berme.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "beone" si può ottenere dalle seguenti coppie: robe/onero.
Usando "beone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: onero * = robe; * robe = onero.
Lucchetti Alterni
Usando "beone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alone * = albe; * aione = beai; * atone = beat; barone * = barbe; * lane = beola; * lene = beole; * tane = beota; * telone = betel; corone * = corbe; sane * = sabeo; tomone * = tombe; amene * = amebeo; * arcione = bearci.
Sciarade incatenate
La parola "beone" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: beo+eone.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "beone" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gi = begonie; * tira = betoniera; * giace = begoniacee; * stili = bestioline.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "beone"
»» Vedi anche la pagina frasi con beone per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Bevo solo un bicchiere di vino a pasto, non sono come quel beone di Mario!
  • Lo zio Camillo è un beone di prima categoria, sempre ubriaco!
  • Carlo è un grande beone, ma riesce a reggere benissimo l'alcol.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Bevitore, Beone, Briacone - Il Bevitore è Colui a cui piace il vino buono, lo beve volontieri e in abbondanza, lo gusta, ma non si imbriaca. - Beone è Colui che ha, come si dice, il vizio del vino, cioè va abitualmente alle bettole, o beve senza misura; può alle volte sentirsene alterato, ma in questa voce non è necessaria l'idea di ubbriachezza. - Il Briacone è colui che bee vino e liquori, ubbriacandosi abitualmente. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Beone, Bevitore, Ubbriacone, Trincatore, Trinca - Beone è colui che beve per vizio, per goffa giattanza; il beone apprezza più la quantità che la qualità nel vino: il bevitore apprezza, gusta il vino nel beverlo; si dà il vanto di conoscerne le migliori qualità, e ne sa bere quella sola quantità che può portare senza sentirne danno. L'ubbriacone è chi ha la mala abitudine d'ubbriacarsi. Il bevitore non deve ubbriacarsi; il beone quasi non può: il vino non ha più su lui azione veruna per effetto dell'uso continuo e smodato che ne fa. L'ubbriacone è molte volte vinto più dalla pessima qualità del vino, alterato o guasto, che dalla quantità che ne beve.

«Trincatore, dal tedesco trinken, è bevitore solenne e smodato; è più che beone. Nella lingua parlata dicesi anche trinca, e differisce in ciò, che trinca esprime un abito, e trincatore, un atto o una serie d'atti». Meini. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Beone - S. m. Da BERE. Quegli che bee assai, e a cui soverchiamente piace il vino. T. Sta tra il Bevitore e l'Ubbriacone; gusta il vino tanto da mandarne giù più del primo, ma ne abusa men del secondo o lo regge meglio. Beone pare che porti anco il fem. in modo più conforme al com. uso che Bevitore. Poi Beone non riguarda che il vino e i liquori, e quello forse più di questi. Bevitore d'acqua direbbesi, di sciroppi, di fandome incredibili. = Car. Long. Sof. 46. (M.) Come è solito de' vecchi che di natura sono la più parte beoni, riscaldati che furono dal vino, vennero tra loro a diversi ragionamenti de' tempi passati… Lasc. Cen. 3. nov. 10. pag. 250. Cantava sovente certe canzonette, ch'egli era solito cantare a desco molle in compagnia de' suoi beoni. Lor. Med. tit. (Mt.) Simposio, altrimenti i beoni.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: benzopiridina, benzopiridine, beò, beo, beola, beole, beona « beone » beoni, beota, beote, beoti, beotica, beotiche, beotici
Parole di cinque lettere: beona « beone » beoni
Lista Aggettivi: benvoluto, benzenico « beone » bergamasco, berlinese
Vocabolario inverso (per trovare le rime): guardone, verdone, bordone, cordone, grancordone, balordone, eone « beone (enoeb) » ideone, leone, formicaleone, brancaleone, galeone, saltaleone, nucleone
Indice parole che: iniziano con B, con BE, iniziano con BEO, finiscono con E

Commenti sulla voce «beone» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze