Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «bieco», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Bieco

Aggettivo
Bieco è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: bieca (femminile singolare); biechi (maschile plurale); bieche (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di bieco (storto, obliquo, di traverso, torvo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola bieco è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: biè-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: obice.
Componendo le lettere di bieco con quelle di un'altra parola si ottiene: +sla = abolisce; +rna = acerbino; +ara = aerobica; +[ari, ira, ria] = aerobici; +[aro, ora] = aerobico; +[tar, tra] = artocebi; +[dan, dna] = beandoci; +fen = benefico; +the = beotiche; +tan = betonica; +rna = biancore; +tai = bioetica; +hit = biotiche; +sta = bisecato; +cra = boccerai; +cra = bocciare; +tac = bocciate; +hac = boiacche; +[tar, tra] = boracite; ...
Vedi anche: Anagrammi per bieco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bieca, cieco.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cieca, dieci.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: beo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: biseco, sbieco.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: ceiba, ceibe.
Parole con "bieco"
Finiscono con "bieco": sbieco.
Parole contenute in "bieco"
eco.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "bieco" si può ottenere dalle seguenti coppie: bici/cieco, big/geco, bis/seco.
Usando "bieco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cibi * = cieco; * ohe = bieche; * ohi = biechi; * colla = biella; * colle = bielle; * corre = bierre; * cotta = bietta; * cotte = biette; * economi = binomi; * colica = bielica; * economia = binomia; * economie = binomie.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "bieco" si può ottenere dalle seguenti coppie: birra/arreco.
Usando "bieco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * occhi = biechi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "bieco" si può ottenere dalle seguenti coppie: tibie/coti.
Usando "bieco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tibie = coti; coti * = tibie.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "bieco" si può ottenere dalle seguenti coppie: binomi/economi, binomia/economia, binomie/economie, bielica/colica, biella/colla, bielle/colle, bierre/corre, bietta/cotta, biette/cotte.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "bieco" (*) con un'altra parola si può ottenere: * san = bisecano; * sarno = bisecarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "bieco"
»» Vedi anche la pagina frasi con bieco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo sguardo bieco di quel fannullone non mi fa ben sperare.
  • All'esito negativo della giuria lo sguardo bieco dell'imputato gelò l'aula.
Citazioni
  • Il 12 settembre 2013, il quotidiano La Repubblica, in un articolo su Nietzsche Friedrich e il suo concetto di felicità, scrive: "L'invidia lavora con la rabbia e con il risentimento, l'amore con una lieta calma; i frutti degli sforzi dell'invidia hanno sempre qualcosa di bieco e spiacevole".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bieco, Sbieco, Sbilenco, Sghimbescio, Sbiescio - « Bieco oggidì dicesi principalmente della guardatura. Sbieco di cosa qualunque non diritta. Occhio bieco; lavoro d'ago, di falegname e simili, fatto per isbieco; strada che va per isbieco. Sbilenco (bilenco è meno usitato) è anch'esso contrario di dritto, ma dicesi per lo più di persona mal fatta e torta in alcune parti del corpo. Sghimbescio indica un torta direzione, nel movimento più spesso che nella forma, e s'usa sempre a modo di avverbio. Tagliare a sghimbescio, camminare a sghimbescio ». Tommaseo.

Sbiescio in genere vale, non per dritto: alcuni esempi spiegheranno meglio di qualunque definizione: la sarta taglia per isbiescio una tela o stoffa allorquando colle forbici non va pel dritto delle fila, ma ad angolo acuto con esse: un legno si taglia per isbiescio quando segandolo da un capo all'altro per traverso se ne fanno due cunei. [immagine]
Bieco, Torto, Torvo, Arcigno, Travolto - Nel guardar bieco è disprezzo e minaccia; vale quasi voltar alquanto l'occhio, e guardare per isbieco, non credendo la cosa o la persona degna di volgere tutta la testa onde guardarla per diritto. Nel guardar torvo è ira e minaccia (torvo quasi torbido o turbato). Guardar torto è guardare con rincrescimento cosa che è o ci pare cattiva, da cui vorremmo torcere gli occhi: guardatura torta è quel guardare in dissotto onde carpire un movimento nell'altrui fisonomia e profittarne con suo danno o tradirla; è lo sguardo della spia, del traditore, del sicario. Travolto non si guarda, ma si vede quando qualche passione c'illude o ci agita. Arcigno dicesi del viso, per contrazione sdegnosa di questo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Bieco - Agg. Travolto, Storto. Dicesi principalmente della guardatura. V. BICO. Dant. Inf. 6. (C) Gli diritti occhi torse allora in biechi. E 25. Quando fur giunti, assai coll'occhio bieco Mi rimiraron. Filoc. 3. 219. I suoi occhi erano biechi e rossi, continuamente lagrimando. Tass. Gerus. 16. 67. (Mt.) Sparsa il crin, bieca gli occhi, accesa il volto.

2. E detto della Bocca. Non com. Malm. 4. 80. (Mt.) Si prova a far cipiglio, e bocca bieca.

3. E per estens. Dicesi di qualunque cosa che non sia diritta. Min. Malm. (Mt.) Vasar. Vit. Arnolf. Lap. Il fondamento del palazzo è bieco e fuor di squadra.

[A. Con.] La superficie che i Franc. chiamano Gauche, in Tosc. Bieca, non parallela a un'altra superficie.

4. E per Cattivo, Brutto, Laido, Pravo, Sregolato, Perverso. Dant. Inf. 25. (Mt.) Onde cessar le sue opere biece Sotto la mazza d'Ercole. (Biecee Bieci uscite ant.)

Amet. 97. (M.) Li quai se tu da te non fai di fuori, Con fatti biechi mai non sen giranno, Ma sempre accresceranno i loro ardori. Pataff. 9. (C) E vannovi le cose tutte bieche. Sacch. Rim. 55. O cieco, o bieco, chi con lor costuma. Pros. Fior. Franz. son. 4. 1. 57. (Man.) Bastante A dirizzare ogn'intelletto bieco.

T. D. 3. 5. Siate fedeli, ed a ciò far non bieci (obliqui, torti di mente). E 6. Parole bieche (oblique, invide).

5. Atto bieco. il diciamo per Vituperevole, Sporco, Disonesto. Ar. Fur. 5. 62. (C) E che non fu se non quell'atto bieco, Che di lei vide, ch'a morir lo spinse. Filoc. (Mt.) Con bieco atto risguardavano verso lui.

6. [Val.] Irato, Maldisposto. Ant. Pucc. Centil. 65. 81. E per molti aspri boschi n'andò seco, Tanto che l'ebbe a casa sua guidato, Poi dipartissi coll'animo bieco.

7. [Val.] Privo. Ant. Pucc. Centil. 21. 50. Pognam che ne curâr men di tre ceci, E dispregiâr la scomunicazione Siccome que', ch'eran di fede bieci.

8. Usato come Avv. Biecamente. Franc. Tanc. 5. 7. (Mt.) Ve' come sotto ella mi guata bieco. Mont. Iliad. l. 5. v. 329. (Gh.) Bieco guatollo il gran Tidide, e disse: Non parlarmi di fuga. E l. 10. v. 555. E l. 12. v. 288.

9. [Val.] A ciglia bieche. Con guardo torvo. Corsin. Torracch. 16. 22. Quasi cervo da stral nel fianco punto, Scendeva a ciglia bieche.

10. In forza di Sost. Obliquità. Soder. Agric. 185. (Gh.) Si potría fare le strade che seguissero il torto e il bieco delle facciate delle case.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bidonvia, bidonvie, bidonville, bieca, biecamente, bieche, biechi « bieco » biedermeier, bielastica, bielastiche, bielastici, bielastico, bielica, biella
Parole di cinque lettere: bieca « bieco » biffa
Lista Aggettivi: bidimensionale, bidirezionale « bieco » bielorusso, biennale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ceco, accecò, acceco, defecò, defeco, geco, tricheco « bieco (oceib) » sbieco, cieco, perieco, meco, olmeco, cirneco, radioeco
Indice parole che: iniziano con B, con BI, iniziano con BIE, finiscono con O

Commenti sulla voce «bieco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze