Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «capino», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Capino

Giochi di Parole
La parola capino è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: canopi, caponi (scambio di vocali), panico.
capino si può ottenere combinando le lettere di: con + pia; cip + ano; cin + poa.
Componendo le lettere di capino con quelle di un'altra parola si ottiene: +alt = alcaptoni; +tir = anticorpi; +[tar, tra] = antropica; +tir = antropici; +cap = appiccano; +[sua, usa] = auspicano; +[ami, mai, mia] = campionai; +[are, era, rea] = canapiero; +rna = capiranno; +ter = capitreno; +dna = capodanni; +alé = capolinea; +[aro, ora] = caporiona; +[ero, ore, reo] = caporione; +ter = capotreni; +ape = capponaie; +cri = caprinico; +cra = capronica; +cri = capronici; +ito = cianotipo; ...
Vedi anche: Anagrammi per capino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: calino, camino, canino, capina, capine, capini, capirò, capito, capivo, carino, casino, catino, cavino, copino, rapino, tapino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: rapina, rapine, rapini, tapina, tapine, tapini.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: caino.
Altri scarti con resto non consecutivo: capo, caio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: campino, caprino, captino.
Parole contenute in "capino"
api, cap, pin, capi, pino.
Incastri
Inserendo al suo interno tre si ha CAPItreNO; con tana si ha CAPItanaNO; con taro si ha CAPItaroNO; con tombola si ha CAPItombolaNO; con tomboli si ha CAPItomboliNO; con tombolava si ha CAPItombolavaNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "capino" si può ottenere dalle seguenti coppie: caco/copino, capro/propino, cara/rapino, carico/ricopino, casco/scopino, casti/stipino, capanno/annoino, capibara/barano, capibriganti/brigantino, capicaccia/cacciano, capicava/cavano, capiclassifica/classificano, capifabbrica/fabbricano, capifila/filano, capiguardia/guardiano, capilega/legano, capilista/listano, capimanovra/manovrano, capimastri/mastrino, capimusica/musicano, capiparto/partono...
Usando "capino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pinoli = cali; * pinolo = calo; alca * = alpino; * pinocchi = cacchi; * nota = capita; * note = capite; * noti = capiti; * noto = capito; * nova = capiva; coca * = copino; luca * = lupino; * pinocchio = cacchio; * norne = capirne; * notai = capitai; * nobile = capibile; * nobili = capibili; * notano = capitano; * notare = capitare; * notata = capitata; * notate = capitate; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "capino" si può ottenere dalle seguenti coppie: cala/alpino, capo/oppino, capoc/coppino, cari/irpino, capra/arino, capro/orino, capterà/aretino, capiarea/aerano, capiate/etano, capirà/arno, capirete/eterno, capirò/orno.
Usando "capino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onta = capita; * ontani = capitani; * ontano = capitano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "capino" si può ottenere dalle seguenti coppie: loca/pinolo.
Usando "capino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pinolo * = loca; * loca = pinolo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "capino" si può ottenere dalle seguenti coppie: cacchi/pinocchi, cacchio/pinocchio, cali/pinoli, calo/pinolo, capibile/nobile, capibili/nobili, capii/noi, capirne/norne, capita/nota, capitai/notai, capitammo/notammo, capitando/notando, capitano/notano, capitante/notante, capitanti/notanti, capitare/notare, capitarono/notarono, capitasse/notasse, capitassero/notassero, capitassi/notassi, capitassimo/notassimo...
Usando "capino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alpino * = alca; lupino * = luca; * propino = capro; * stipino = casti; * tono = capito; * vano = capiva; crespino * = cresca; storpino * = storca; * annoino = capanno; capro * = propino; * barano = capibara; * cavano = capicava; * filano = capifila; * legano = capilega; * salano = capisala; * vogano = capivoga; * listano = capilista; * partono = capiparto; * pescano = capipesca; * scalano = capiscala; ...
Sciarade incatenate
La parola "capino" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cap+pino, capi+pino.
Intarsi e sciarade alterne
"capino" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: can/pio.
Intrecciando le lettere di "capino" (*) con un'altra parola si può ottenere: * hip = chiappino; sol * = scapolino; mara * = marcapiano; reti * = recapitino; rita * = ricapitano; riti * = ricapitino; sigla * = scapigliano; * pellai = cappellinaio; siglava * = scapigliavano.
Frasi con "capino"
»» Vedi anche la pagina frasi con capino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Era un capino e quindi poco valorizzato in ufficio.
  • Il suo capino era talmente piccolo da essere contenuto, quasi, nel palmo della mano.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Capolino, Capino, Capuccio, Capucciaccio, Capetto, Capettino - Capino, capuccio sono i veri diminutivi di capo nel senso proprio; il primo è vezzeggiativo, il secondo alquanto dispregiativo, perchè esprime picciolezza eccessiva relativamente al corpo, e perciò disdicevole. Far capolino è affacciarsi a porta, a finestra o simile per guardare di soppiatto.

«Trattandosi non di piccolo capo d'animale, ma dell'estremità di certi corpi, come di vegetali o simili, il diminutivo capolino non sarà forse sconveniente. Palladio: «si semina col capolino del seme in giù». Tommaseo.

Capuccio, Capetto, capettino, hanno senso traslato, ed esprimono certe tinte di bizzarria, di fissazione o d'eccentricità, per dirla con una nuova parola, e appartiene al gusto di chi scrive o parla a sentirne il valore e a servirsene a proposito: forse capuccio ha del curioso, capetto del restìo, capettino dello stravagante. Capucciaccio partecipa di tutti e tre, ma in modo non più comportabile. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Capino - S. m. Dim. quasi vezz. di CAPO.

Di pers. Bellin. Buccher. 176. (Gh.) Onde materia tanto grandïosa… In quel capin, che d'una mela rosa Non è più grande, e più non può tenere,… Sim. in Plauto.

T. Di pers. talvolta è biasimo attenuato, per dire modestamente leggerezza e ostinazione e sim.

T. Della persona stessa dicesi: È un capino che ha i suoi capriccetti.

T. In questo senso usasi ass. e s'intende senz'altro.

2. Anche d'uccellino.

3. T. Fig. I fiori piegano i loro capini al venticello della sera, e si baciano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: capimovimento, capimusica, capina, capine, capinera, capinere, capini « capino » capiofficina, capipagina, capiparto, capipattuglia, capipesca, capipezzo, capipopolo
Parole di sei lettere: capini « capino » capirà
Vocabolario inverso (per trovare le rime): annoino, vassoino, stoino, impastoino, scuoino, benzoino, pino « capino (onipac) » canapino, rapino, rapinò, tapino, assiepino, calepino, pepino
Indice parole che: iniziano con C, con CA, parole che iniziano con CAP, finiscono con O

Commenti sulla voce «capino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze