Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «capriola», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Capriola

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola capriola è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: caporali, copiarla, ropalica.
capriola si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): pro + [calai]; ori + placa; [piro] + [alca]; pil + acaro; [ilo] + [capra]; [pilo] + [arca]; col + [arpia]; clop + [arai]; cri + paola; [ciò] + parla; [ciro] + pala; [cipro] + ala; coli + [apra]; [colpi] + ara; [par] + [colai]; [apro] + [alci]; lao + carpi; [laro] + [capi]; [oplà] + [acri]; [parlo] + caì; [ari] + [colpa]; api + carlo; [pari] + [calo]; [ali] + [carpo]; [lari] + [capo]; [alpi] + [acro]; parli + oca; ...
Componendo le lettere di capriola con quelle di un'altra parola si ottiene: +tan = antilocapra; +psi = appisolarci; +pet = applicatore; +[est, set] = apriscatole; +tiè = capitolerai; +sim = caporalismi; +mas = carioplasma; +sim = carioplasmi; +col = coprolalica; +[out, tuo] = copulatoria; +[ciò, coi] = ipocalorica; +[ops, pos] = laparoscopi; +mas = macroplasia; +beh = paraboliche; +ani = paranoicali; +[ter, tre] = particolare; +tir = particolari; +tot = particolato; +gli = pirogallica; +cip = policarpica; ...
Vedi anche: Anagrammi per capriola
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: capriole, caprioli, capriolo, carriola.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: capro, capra, capi, capo, caria, cari, carol, caro, carla, cara, caio, caia, cala, cola, apro, apra, aria, aiola, pila.
Parole contenute in "capriola"
cap, ola, rio, apri, capri.
Incastri
Si può ottenere da cola e apri (CapriOLA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "capriola" si può ottenere dalle seguenti coppie: capra/aiola, capricorni/corniola.
Lucchetti Riflessi
Usando "capriola" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alone = caprine; * aloni = caprini; * alletta = caprioletta; * alletti = caprioletti; * alletto = caprioletto.
Sciarade e composizione
"capriola" è formata da: capri+ola.
Intarsi e sciarade alterne
"capriola" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: capro/ila, carol/pia, caro/pila, carla/pio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "capriola"
»» Vedi anche la pagina frasi con capriola per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Rivoltolone, Capitondolo, Capitombolo, Capriola - Rivoltolone non è caduta semplice nè leggera, ma dice un modo di cadere per cui si faccia uno o più salti rivolgendosi, per la forza dell'impulso, sopra se stesso: certe improvvise paure danno un rivoltolone al sangue. Capriola, salto da capro, cioè salto fatto spiccando dalla terra i piedi in una volta, e sollevandosi quanto più si può: i saltimbanchi fanno loro capriole mettendo le mani a terra e stando coi piedi in aria, ed in mille altri modi diversi in cui rischiano a tutt'ora, se non il collo, qualche membro. Il capitondolo è capriola da ragazzi, e consiste nell'appuntare mani e testa in terra, e sollevando così il corpo, fare un mezzo giro restando sdraiati dall'altra parte, o il giro intero restando nuovamente sui piedi; ma questo è più difficile: capitombolo può essere una cosa con capitondolo; ovvero può dire salto più pericoloso e mortale: si fanno de' capitomboli quando si perde fortuna, impieghi, protettori ecc.; l'ultimo capitombolo è quello della morte; da questo, uno non si rialza più: l'amico ha fatto il capitombolo, vuol dire: il tale è morto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Capriola - e † CAPRIUOLA. S. f. Quel Salto che si fa in ballando, sollevandosi diritto da terra con iscambievole mutamento de' piedi. Dal saltar de' capretti, però detti lascivienti. [Val.] Gozz. Nov. 1. 174. L'arte della danza si toglie ad imitare sì fatti atteggiamenti, gli assetta in passini delicati, in capriole trinciate.

[G.M.] Anco un ragazzo fa una capriola, mettendo il capo in terra, e slanciando le gambe in aria, per voltarsi sul dorso.

2. E per simil. Red. Cons. 1. 232. (C) Tosto che mi senti' dire questa possente parola vescicatorii, sculettai fuora del letto con capriole così snelle e spiccate, che tali al certo non l'avrebbe sapute fare Tito…

3. (Tom.) E fig. Certi scrittori che dello stile si fanno un giuoco, per isfoggiare o scienza della parola, o arte del numero, o piccole vivezze nelle minuzie, pare non già che camminino, ma che facciano capriole.

(Tom.) Far capriole, in fatto di opinioni politiche, non è agilità ambita da uomini gravi.
[G.M.] E' l'ha fatta la capriola. – Gli è lì lì per far la capriola. (Di ministro caduto o che minaccia cadere dal posto, o di mercante che è fallito o accenna di fallire.)

4. Fare capriole, o Tagliare o Trinciar le capriole, vale Far più volte l'atto d'intrecciar le gambe mentre il saltatore è per aria. Malm. 7. 23. (C) Parte di loro, al suon di bergamasche, Quinte e seste tagliâr le capriole. Bisc. ivi. L'atto di questo intrecciare si dice Tagliare o Trinciare le capriole terze e quarte…, che quante più volte son tagliate, più apparisce la maestria e forza del saltatore. Salvin. F. B. 3. 4. 9. (M.) Così mirare pedibus corrisponderebbe al far capriuole in aria coi piedi.

5. Per simil. dicesi d'ogni altro salto, e massime di quei moti che fan colle gambe gl'impiccati, nell'atto che si serra loro la gola. Malm. 11. 1. (Mt.) Che al ciel gagliarde alzando e capriole, Farà verso Volterra la calata.

6. (Vet.) [Valla.] La più elevata e la più perfetta di tutte le arie di maneggio. È un salto alto e brillante, che i cavalli fanno alzando le estremità anteriori e poscia le posteriori, senza portarsi in avanti, ed imitando così il salto della capra. Santa Paulina. L'arte del cavallo. 162. E sebbene tutte le arie, nelle quali il cavallo si solleva con braccia e piedi, possono esser chiamate salti, la capriola però, come più nobile per la vista più vaga, e per la maggior difficoltà, merita questo nome con qualche particolarità.

[Cont.] Gris. Cav. 94. Il far della capriola, che vada (il cavallo) ondeggiante, e con aggropparsi, da groppo in groppo, e leggiero di mani, e di piedi, avanti, e dietro.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: caprine, caprini, caprinica, capriniche, caprinici, caprinico, caprino « capriola » capriole, caprioletta, capriolette, caprioletti, caprioletto, caprioli, capriolo
Parole di otto lettere: capricci « capriola » capriole
Vocabolario inverso (per trovare le rime): corniola, appiola, coppiola, mariola, seriola, arteriola, ciriola « capriola (aloirpac) » carriola, motocarriola, poesiola, sartiola, bestiola, viola, moviola
Indice parole che: iniziano con C, con CA, parole che iniziano con CAP, finiscono con A

Commenti sulla voce «capriola» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze