Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «civiltà», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Civiltà

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Terminanti con l'accento sulla a [Civilizzerà « * » Clandestinità]

Foto taggate civiltà

EUR
  
Giochi di Parole
La parola civiltà è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ci-vil-tà. È un trisillabo tronco (accento sull'ultima sillaba).
Anagrammi
civiltà si può ottenere combinando le lettere di: vili + tac; tic + [alvi, lavi, vali]; lici + tav.
Componendo le lettere di civiltà con quelle di un'altra parola si ottiene: +rho = archivolti; +[aro, ora] = articolavi; +oro = avicoltori; +ama = calamitavi; +[nas, san] = calvinista; +poa = capitolavi; +sla = cavillasti; +alé = cavilliate; +ton = coltivanti; +sos = coltivassi; +sto = coltivasti; +[ero, ore, reo] = coltiverai; +può = copulativi; +[ere, ree] = elevatrici; +afa = facilitava; +[fai, ifa] = facilitavi; +ano = incavolati; +[est, set] = lascivetti; +ras = lastricavi; +[lao, ola] = laticlavio; +[sai, sia] = lisciviata; ...
Vedi anche: Anagrammi per civiltà
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cita, vita.
Parole con "civiltà"
Finiscono con "civilta": inciviltà.
Parole contenute in "civilta"
ivi, viltà.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "civiltà" si può ottenere dalle seguenti coppie: civica/calta, civico/colta, civile/eta.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "civiltà" si può ottenere dalle seguenti coppie: civili/tai.
Usando "civiltà" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * calta = civica; * colta = civico.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "civiltà"
»» Vedi anche la pagina frasi con civiltà per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La civiltà e il rispetto delle regole comuni stanno sparendo.
  • Che bella cosa la civiltà, il ricco sfrutta sempre il povero, ma democraticamente!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Civiltà, Incivilimento - La Civiltà è il frutto o l'effetto dell'Incivilmento, il qual Incivilmento, che alcuni dicono in francese Civilizzazione, è tutto lo studio, tutte le arti e tutti i modi che si usano per render civile un popolo che non è tale. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Civiltà, Politezza, Incivilimento, Civilizzazione - La civiltà è il frutto più o meno precoce, più o meno tardo dell'incivilimento; politezza è la squisita civiltà; è come quegli ultimi tocchi maestri che danno la vita al quadro, alla statua. Civilizzazione è parola nuova, che come già dell'uso, qui mi piace notare; ma non per ciò solo, ma sibbene perchè mi pare significare più che le altre tre che nostrane sono: e prima d'ogni altra cosa essa mi sembra abbracciare lo stato complessivo de' popoli inciviliti, e contrassegnare un'epoca nello sviluppo dell'umanità: quindi perchè incivilimento e incivilito mi risveglian troppo prossimamente l'idea dello stato contrario, invece che civilizzazione, civilizzato e civile non vi si riferiscono che come lontana rimembranza; e infatti un popolo per dirsi compiutamente civilizzato, e un individuo, civile, devono aver percorso tutti i gradi successivi, e direi possibili dell'incivilimento; devono di pari passo, o poco meno, seguire nel loro rispettivo progresso lo sviluppo della scienza sociale e di tutte quelle scienze, arti ecc. che all'incivilimento concorrono. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Civiltà - Se la civiltà (dice Fourgault) consiste in un modo piacevole e delicato di agire, parlare e scrivere, devesi convenire che i Greci furono i popoli più civili dell'antichità. Atene venne sempre riguardata come centro della civiltà, delle scienze e delle belle arti. E' noto che i primi Romani, formati da un confuso ammasso di varie nazioni poco incivilite, furono rozzissimi, e vissero fra loro con più probità che cerimonia. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Civiltà - e † CIVILITÀ. [T.] S. f. Stato di società civile, contr. a Selvaggio o Barbaro, o Non ben sociale nè socievole. Cavalcan. Bart. Tratt. ott. reggim. Repub. 2. (Gh.) Considererò… l'origine e principio della civiltà e governi civili. Segr. Fior. Art. guerr. pr. 4. (C) Si ordinano in una civiltà per cagione del bene comune degli uomini. Dant. Conv. 149. (Man.) Umana civilità che a uno fine è ordinata, cioè a vita felice. [Cors.] Segr. Fior. Disc. 1. 11. Si volse alla religione, come cosa al tutto necessaria a voler mantenere una civiltà. = E Art. guerr. proem. (C) [Camp.] Volg. De Mon. 1. Quello che è fine utile della civilità dell'umana generazione, sarà qui principio.. (civilitas). In questi es. ha senso aff. al moderno di Società. T. Quintil. Civiltà per Politica.

[Camp.] Volg. De Mon. 3. Quello di Egitto ignora la civilità di Scizia, nè anche della loro civilità contende.

Aff. a Forma di governo. [Cors.] Car. Rett. Arist. 1. 4. Bisogna sapere di quante sorti di civiltà si trovano, e quelle che naturalmente le possono corrompere; così delle proprie a essa civiltà, come delle contrarie.

2. † Per Cittadinanza. [Tav.] Sozzin. Riv. Sien. 155. Nel medesimo Consiglio furno aggiunti alla civiltà Jacomo Pelosi e Giulio Lenzi. = Vas. Vit. 3. 64. (Gh.) Varch. Stor. 6. 143. (Man.) Borgh. Col. Lat. 374.

T. Sarebbe uso viva Civiltà di famiglia che non appartiene al patriziato, ma che d'onorata condizione.

3. † Quindi per Abitanti della città; come usasi aneo Cittadinanza per Cittadini. [M. F.] Doni, Attav. 66. Quivi si sta egli quasi continuamente praticando e accarezzando la civiltà che vi concorre.

4. Aff. a Incivilimento, cioè Stato civile che è svolto o si svolge in bene. (Rosm.) La civiltà risponda ai supremi bisogni dell'intelligenza e della moralità. Salvin. Pros. tosc. 1. 126. (Man.) Non solo i presenti, ma i lontani ancora di tutte le regioni, ove pur fosse pulitezza e civiltà, a sè univa. T. Istituzioni di civiltà. – Civiltà negli animi e nelle consuetudini. – Quintil. Aristotele vuole che la rettorica sia parte di civiltà. – Civiltà greca, latina, europea, cristiana.

5. Contr. a Stato di guerra e di discordia, che distrugge l'incivilimento e la società. Petr. Uom. ill. (C) Ogni uomo metta giù l'armi e torni all'usata civiltà.

6. [M.F.] Libertà civile. Apol. Lor. Med. Il quale (Alessandro), giunto che fu in Firenze, perchè non s'avesse a dubitare s'egli era tiranno, levata via ogni civiltà e ogni reliquia e nome di repubblica,… cercò…

7. [Tav.] Modesto contegno conveniente a cittadino di città libera. Arch. St. It. t. 4. p. 2. 104. 29. T.Svet. Civiltà e clemenza d'Augusto. == Segn. Stor. 6. 162. (Man.) La destrezza del suo ingegno, la beneficenza verso gli amici, e la civiltà del suo vivere erano tali, che lo facevano nondimeno risplendere, con sì gran vizii.

8. In senso aff. a Gentilezza di modi, più o meno cordiale e cortese. T. Regole della… -- Usare civiltà verso tutti. -- Civiltà di parole.

Iron. Plut. Adr. Op. mor. 1. 319. (Man.) La cui civiltà, con atti buffoneschi e da giocolari, si manifesta intorno a un piatto.

T. Verso Dio, usa il Segner. (Pred. 5.), ma non pare proprio. Per cel. fam. direbbesi Fare atto di civiltà verso Dio, Visitare una chiesa, o con altro segno dimostrare riverenza alle cose relig. a rimprovero di que' sedicenti liberali, i quali si dimostrano più ossequiosi al più vile uomiciattolo da cui sperano o temono, che alla coscienza d'un popolo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: civilizziamo, civilizziamoci, civilizziate, civilizzino, civilizzò, civilizzo, civilmente « civiltà » civismi, civismo, civitavecchia, clacchista, clacchiste, clacchisti, clacson
Parole di sette lettere: civiche « civiltà » civismi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vuelta, divelta, svelta, nobiltà, ignobiltà, umiltà, viltà « civiltà (atlivic) » inciviltà, colta, facoltà, interfacoltà, accolta, riaccolta, malaccolta
Indice parole che: iniziano con C, con CI, iniziano con CIV, finiscono con A

Commenti sulla voce «civiltà» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze