Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «commestibile», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Commestibile

Aggettivo
Commestibile è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: commestibile (femminile singolare); commestibili (maschile plurale); commestibili (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di commestibile (mangiabile, mangereccio, assimilabile, alimentare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola commestibile è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: mm.
Divisione in sillabe: com-me-stì-bi-le. È un pentasillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
commestibile si può ottenere combinando le lettere di: stemmo + celibi; meste + limbico; coli + bestemmi; commisi + betel; misceli + tombe; mescite + [limbo, lombi].
Vedi anche: Anagrammi per commestibile
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: commestibili.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: commi, comete, come, coesi, coese, costi, coste, cosi, cose, coti, cote, cesti, ceste, ceti, ceibe, cebi, cibi, cile, ostile, ostie, osti, oste, meste, mesi, mese, metile, mete, mele, esibì, esile, etile, stile, stie, tibie.
Parole con "commestibile"
Finiscono con "commestibile": incommestibile.
Parole contenute in "commestibile"
est, ile, bile, mesti. Contenute all'inverso: bit.
Frasi con "commestibile"
»» Vedi anche la pagina frasi con commestibile per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' un esperto, il suo cesto di funghi selvatici è sicuramente tutto commestibile.
  • Andando in montagna, bisogna riconoscere quale bacca sia commestibile.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cibo, Alimento, Vivanda, Vitto, Esca, Pasto, Pastura, Nutrimento, Comestibile, Sostentamento - Cibo, cibi è generico: alimento è la quantità di cibo necessaria al vivere, perchè il corpo che non si alimenta non vive: nutrimento dice più di alimento; perchè si può alimentare anche tanto da non lasciar perire: ma nutrirsi, essere nutrito, vale essere prosperoso e benevalente: ogni alimento sano vale a nutrire; l'alimento sostiene le forze, il nutrimento le ripara e rinfranca. La parola comestibili comprende tutto ciò che è veramente buono a mangiare: con questo vocabolo s'intende indicarli piuttosto crudi che cotti e ancora da prepararsi. Per sostentamento intendesi tutto ciò che si richiede al discreto vivere in società: il plurale alimenti, coi verbi dare, assegnare e simili, include l'idea del vitto non solo ma del vestito, cioè quel tanto con cui uno, a norma del proprio stato, possa mantenersi; il vitto allora, e direi anche sempre, intendesi sufficiente, e discreto anche in qualità, invece che l'alimento può figurarsi anche scarso o non affatto buono. Vivanda è cibo preparato con qualche arte. Pasto è quella quantità di cibo che si prende a certe ore determinate del giorno. Pasto vale anche sontuoso pranzo: perciò l'uomo che suole sedere a lauti pasti non s'accosta egli alquanto a quegli animali che per ore ed ore vanno in pastura per la campagna, sicchè mai sembrano satolli? e poi, pascersi, da cui pasto deriva, mi pare che sappia un po' dell'epulone e del cibarsi con troppa maggiore compiacenza. Esca, dice Gatti, è cibo degli animali, specialmente di pesci e d'augelli, e così infatto trovasi usato negli autori: ma per me vedo in esca troppo chiaramente espressa l'idea dell'inganno (adescare), quindi la direi cibo traditore; per il che, non il cibo naturale che da se stessi cercansi gli uccelli e i pesci chiamerei esca, ma cibo; esca bensì dirò e quello che loro si getta per prenderli e accalappiarli, e quello ancora che si dà loro anche solo a fine di ingrassarli, per farli poi cibo nostro. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: commercio, commessa, commesse, commessi, commesso, commessura, commessure « commestibile » commestibili, commestibilità, commetta, commettano, commette, commettemmo, commettendo
Parole di dodici lettere: commerciasti « commestibile » commestibili
Lista Aggettivi: commerciabile, commerciale « commestibile » commissariale, commisurato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inconvertibile, controvertibile, incontrovertibile, avvertibile, inavvertibile, gestibile, ingestibile « commestibile (elibitsemmoc) » incommestibile, investibile, resistibile, irresistibile, assistibile, combustibile, incombustibile
Indice parole che: iniziano con C, con CO, parole che iniziano con COM, finiscono con E

Commenti sulla voce «commestibile» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze