Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «complesso», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Complesso

Aggettivo
Complesso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: complessa (femminile singolare); complessi (maschile plurale); complesse (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di complesso (difficile, intricato, complicato, articolato, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
musicale (17%), inferiorità (9%), musica (7%), semplice (7%), trio (5%), complicato (5%), band (4%), gruppo (4%), problema (4%), rock (3%), difficile (3%), scolastico (3%), residenziale (2%), strumentale (2%), edipo (2%), colpa (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipi di numeri [Civico « * » Computabile]
Aggettivi per «ragionamento» [Coerente « * » Complicato]

Foto taggate complesso

Musica a Cape Town 3
  
Giochi di Parole
La parola complesso è formata da nove lettere, tre vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
Divisione in sillabe: com-plès-so. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
complesso si può ottenere combinando le lettere di: pss + olmeco; [messo, mosse] + clop.
Componendo le lettere di complesso con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ari, ira, ria] = compilassero; +nei = complessione; +[arte, atre, erta, ...] = completassero; +[acri, cari] = complicassero; +[arra, rara] = proclamassero; +[arsi, rais, rasi, ...] = screpolassimo; +[abati, abita, baita] = capitombolasse; +[agivo, giova, ogiva, ...] = capovolgessimo; +[zaini, zinia] = complessazioni; +[ratto, rotta, torta, ...] = complottassero; +[entra, tenar, terna] = contemplassero; +manti = contemplassimo; +tirar = malcorrisposte; +natii = neoplasticismo; +nevaio = compassionevole; +vinaio = compassionevoli; +immuni = immunocomplessi; +[ilatri, rialti] = moltiplicassero; +[entità, inetta, nettai, ...] = pentecostalismo; +titani = psicostimolante; +sigari = scompigliassero; +neutra = scrupolosamente; +[armenti, materni, mentirà, ...] = complimentassero; ...
Vedi anche: Anagrammi per complesso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: complessa, complesse, complessi, compresso.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: come, como, colo, coeso, cosso, coso, cesso, omesso, osso, messo, peso, leso.
Parole con "complesso"
Finiscono con "complesso": immunocomplesso.
Parole contenute in "complesso"
esso, lesso, plesso.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "complesso" si può ottenere dalle seguenti coppie: cosi/simplesso, completa/tasso, complete/tesso.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "complesso" si può ottenere dalle seguenti coppie: comma/amplesso.
Lucchetti Alterni
Usando "complesso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * simplesso = cosi; * tasso = completa; * ateo = complessate; * ionio = complessioni.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "complesso"
»» Vedi anche la pagina frasi con complesso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dovevamo solo comprare chitarre, basso e batteria e formare subito un complesso.
  • Il complesso musicale dei Nomadi è uno dei miei preferiti.
  • In complesso, non mi posso lamentare dei lavori fatti in casa dalla ditta che mi hai consigliato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Complesso - S. m. Ciò che resulta dall'unione di parti più o meno strettamente collegate tra loro. È in Plin. – Bart. Uom. Lett. p. 2. (M.) Ciò che delle azioni di quegli antichi valentuomini disse Plutarco, è egualmente vero di tutto il gran complesso delle cose. Baldinuc. Op. 3. 294. (Gh.) La bellezza,… da null'altro ridonda che da un complesso di parti proporzionate al loro tutto. Bellin. Disc. acc. p. 233. ediz. fior. Dopo d'aver… descritto…tutto il complesso di queste machine (d'organi del corpo umano). Rucel. Luig. Oraz. funeb. 5. Cocch. Raim. Lett. fis. anat. lez. 2. p. 29. Salvin. Pros. tos. 2. 41.

2. Senso più direttamente intell. (Rosm.) Procedere dall'elementare al composto, dal composto al complesso. (Qui è Agg. sostantivato.) – Ragionamento è il complesso delle operazioni della ragione, concatenate a qualche suo scopo. Cr. in CORPO. (Gh.) Corpo di testi civili e canonici vale Tutto il complesso delle leggi civili e canoniche. T. Mettere a squittino la legge nel suo complesso dopo approvata articolo per articolo.

3. In complesso. Modo avverb. che abbraccia tutta insieme una serie di pers. o di cose. T. Intendo tutti in complesso vale e Senza distinzione e Senza scendere a particolari.

4. In complesso. Per Insomma. Giust. Poes. p. 38. (Vian.) Il giuoco, in complesso, È un vizio bestiale.

5. (Aritm.) [Gen.] Per Numero formato di più numeri riuniti. Guid. Gr. Inst. aritm. 49. Unito lo stesso quoziente colla seconda nota ritrovata, si moltiplichi tutto questo complesso.

[Gen.] Per Aggregato. Agnesi, Inst. anal. 69. Il complesso di tutti que' termini che avanti al segno di egualità si scrivono chiamasi il primo membro dell'equazione.

6. (Anat.) Grande e Piccolo complesso chiamansi da' notomisti due Muscoli del capo, impiantati il primo nelle apofisi trasversali delle vertebre del collo, e l'altro lungo la parte laterale del collo fino al disotto dell'orecchio; servono l'uno a rizzare, inclinare e far girare la testa, l'altro anche ad abbassarla e girarla. (Mt.)

7. † Per Amplesso, Abbracciamento. Aureo lat. T. Ar. Orl. Fur. 22. 24. = E son. 13. (Mt.) Complessi Licenzïosi,… E Cap.

T. Ben complesso denota piuttosto la sanità robusta che la pienezza.
Complesso - Agg. (Mus.) [Ross.] Aggiunto di un Accordo, in cui tutte le Note si fanno sentire contemporaneamente; a differenza dall'Arpeggiato, in cui si fanno sentire una dopo l'altra.

2. (Mat.) [Gen.] Quantità complessa, in algebra, è quella che è composta di molte parti unite insieme co' segni del più e del meno: e dicesi anche Quantità composta. Agnesi, Inst. anal. 47. Se le quantità razionali e radicali fossero di più termini, cioè complesse, si moltiplichi ciascun termine.

[Gen.] In aritmetica dicesi Quantità complessa l'Aggregato di un numero intero e d'un rotto, oppure di rotti di diverse denominazioni.

[Gen.] Ora per Quantità complessa o Valore complesso s'intende più propriamente un Binomio immaginario composto d'una parte reale e della radice quadrata d'una quantità negativa.

3. (Filos.) [Val.] Cesarott. Filosof. ling. 2. 34. Idea o complessa o semplice. (Rosm.) Complesse le idee ridotte ad unità mediante qualche relazione tra loro. – Il senso complesso de' vocaboli distinguesi in largo e stretto, distributivo e collettivo. – Giudizio complesso si ha quando il soggetto o il predicato o tutti e due sono unici, ma forniti di varie determinazioni. In esso distinguonsi le circostanze che determinano il soggetto dalle proposizioni puramente incidenti. Si distingue in giudizio complesso esplicito, e complesso implicito. Ogni giudizio, eccetto il primitivo, ha una qualche complessità, e si può risolvere in più giudizi elementari. – Notizie complesse. – Questioni complesse. (Possono essere Complesse e no Complicate.)

4. Corpo vivente di forte struttura, anzi carnosa che no. Franc. Sacch. Rim. 40. (C) Messer Luigi di Durazzo, Complesso e bello, fuor di vita giacque. E appresso: Di Carlo di Durazzo la Duchessa Giovanna bella fu figlia discesa, Vivette anni venzei, e fu complessa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: complessioni, complessità, complessiva, complessivamente, complessive, complessivi, complessivo « complesso » completa, completabile, completabili, completai, completamente, completamenti, completamento
Parole di nove lettere: complessi « complesso » completai
Lista Aggettivi: complementare, complessivo « complesso » completo, complicato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): retroflesso, introflesso, estroflesso, genuflesso, plesso, amplesso, simplesso « complesso (osselpmoc) » immunocomplesso, perplesso, messo, emesso, premesso, dimesso, rimesso
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COM, finiscono con O

Commenti sulla voce «complesso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze