Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «corretto», il significato, curiosità, forma del verbo «correggere» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Corretto

Forma verbale
Corretto è una forma del verbo correggere (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di correggere.
Aggettivo
Corretto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: corretta (femminile singolare); corretti (maschile plurale); corrette (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di corretto (giusto, esatto, regolare, preciso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Aggettivi per «ragionamento» [Corposo « * » Deduttivo]
Giochi di Parole
La parola corretto è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: rr, tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (otterrò).
Divisione in sillabe: cor-rèt-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: corrotte (scambio di vocali).
corretto si può ottenere combinando le lettere di: tot + cerro; [ter, tre] + [corto, torco, troco]; [retro, terrò, torre] + toc.
Componendo le lettere di corretto con quelle di un'altra parola si ottiene: +bea = barocettore; +bai = barocettori; +bui = brucioretto; +cin = contorcerti; +[nas, san] = contrasterò; +tan = contratterò; +uno = controruote; +[ilo, oli] = orticoltore; +lui = orticolture; +[ami, mai, mia] = ortomercati; +[amo, moa] = ortomercato; +ani = ricettarono; +hac = rocchettaro; +[nas, san] = stroncatore; +[ahi, hai] = torchiatore; +[api, pia] = triceratopo; +inia = antiretorico; +[ansi, nasi, sani] = atterriscono; +[acne, ance, cane, ...] = concertatore; +[acni, cani, cina, ...] = concertatori; ...
Vedi anche: Anagrammi per corretto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: carretto, cornetto, corpetto, corretta, corrette, corretti, corrotto, corsetto, porretto, sorretto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: porretti, sorretta, sorrette, sorretti, torretta, torrette.
Con il cambio di doppia si ha: colletto, commetto, correggo, corremmo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: coretto. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: orto.
Altri scarti con resto non consecutivo: correo, corro, core, corto, coro, cotto, creo, ceto, otto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scorretto.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: sotterro.
Parole con "corretto"
Iniziano con "corretto": correttore, correttori.
Finiscono con "corretto": scorretto, incorretto, ricorretto, ipercorretto.
Parole contenute in "corretto"
etto, corre, retto. Contenute all'inverso: ter, erro, terrò, otterrò.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "corretto" si può ottenere dalle seguenti coppie: coca/carretto, corico/ricorretto, coso/sorretto, corba/baretto, cordolo/doloretto, core/eretto, corfù/furetto, corti/tiretto, correi/eietto, correa/atto, corredo/dotto, corree/etto, correi/itto, correlo/lotto, correo/otto, correrà/ratto, correre/retto, correrò/rotto, correte/tetto, correvi/vitto.
Usando "corretto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: decorre * = detto; ricorre * = ritto; precorre * = pretto; caco * = carretto; poco * = porretto; * orice = correttrice; * orici = correttrici.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "corretto" si può ottenere dalle seguenti coppie: coop/porretto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "corretto" si può ottenere dalle seguenti coppie: corre/rettore, corri/rettori.
Usando "corretto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * baretto = corba; * furetto = corfù; * tiretto = corti; correte * = tetto; correi * = eietto; * doloretto = cordolo; * dotto = corredo; * lotto = correlo; * ratto = correrà; * rotto = correrò; * vitto = correvi; * corre = rettore; * corri = rettori; ritto * = ricorre; corico * = ricorretto.
Sciarade incatenate
La parola "corretto" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: corre+etto, corre+retto.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "corretto"
»» Vedi anche la pagina frasi con corretto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alcuni preferiscono il caffè corretto, ma io non sono tra quelli.
  • Nella trasmissione di ieri sera, il comportamento del conduttore non è stato molto corretto nei confronti del pubblico.
  • Non è corretto che tu parli male di me in mia assenza!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Corretto, Esatto (Dire) - « Dicesi del discorso, sia parlato, sia scritto. Corretto vale conforme alle regole della lingua e all'indole sua; esatto, adeguato alle cose e alle idee. Il primo riguarda le voci e i modi; l'altro i fatti e i concetti ». Enciclopedia [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Corretto - [T.] Avverb. Correttamente. [Cors.] Segr. Fior. Comm. 2. 2. Dat. Sai ben che una bugia non ti direi. Sat. Sola, vuol dire; e parlato ha corretto. = Salvin. Casaub. 170. (Gh.) Parlare con verità e corretto, a tutti egualmente è necessario.
Corretto - [T.] Part. pass. di CORREGGERE. Ne' sensi de'§§ 1, 2, 3 del verbo. T. Corso, Stortura, Difetto naturale, corretto. [F.T-s.] Cocch. Cons. II. 13. Il freddo umido dell'aria… corretto col fuoco moderato.

2. Senso intell. Bocc. Nov. 58. 2. (C) Lo sciocco error d'una giovane, con un piacevol motto, corretto da un suo zio. [Camp.] Dant. Par. 3. Per confessar corretto e certo Me stesso (del mio errore intorno alle macchie della luna).

3. Di scritto. T. Cic. L'elogio di Porcia ti mandai corretto. – Edizione corretta e accresciuta. = Di stampa. Bemb. Lett. 2. 3. 56. (C) N'ho veduto (un Boccaccio) che era molto più corretto. E 5. 7.

4. Nel senso del § 14 del verbo. T. D. 2. 6. Fiera non corretta dagli sproni (l'Italia senza i Tedeschi).

5. Come Agg. nel senso intell., aff. a Retto. [Camp.] Bin. Bon. XX. 1. A dir non buono quel ch'è virtuoso, Cotal giudicio mal fora corretto.

6. Copia corretta, Senza errori d'ortografia nè di senso, Fedele. Bemb. Lett. 2. 3. 57. (Man.) È corretto assai. T. Prov. Tosc. 293. È meglio un libro corretto che bello.

7. T. Stile, Dicitura corretta, Che non offende nè gli usi della lingua nè le norme del bello. – Imagini corrette, appropriate al soggetto. – Gusto. = Borgh. Lett. Salv. 117. (Man.) Se non eloquente, almeno corretto, scrittore.

Disegno corretto, in cui sono osservate le norme dell'arte, ed espresse le forme degli oggetti come conviene. (Man.) Baldin. Lez. accad. 10. Ben corretto e franco disegno. T. Disegnatore, Pittore corretto.

T. Canto corretto. – Pronunzia, Gesto, Attore corretto.

8. Il seguente è passaggio dal senso intell. al mor. T. Dottrina corretta (retta ne' principii).

T. Parlare corretto, Che non offende il pudore nè la decenza.

T. Costumi, Vita. = Guicc. Avvert. 14. (Man.) Chi ha da governare città o popoli, e gli voglia tener corretti, sappia che ordinariamente basta punire i delinquenti a soldi quindici per lira, ma è necessario punirli tutti. T. Gell. La pena adoprasi per gastigare e per emendare, acciocchè colui che per imprudenza peccò, si renda più attento e corretto. = M. V. 8. 108. (C) Peccatori non corretti nè ammendati. T. Prov. Chi a trent'anni non è corretto, Porta fino al sepolcro il suo difetto. [Camp.] Bin. Bon. XIII 5. L'uom che muor mal corretto. E XI. 2. Se vuol, senza fallir, viver corretto. = In senso di maggior lode. Buon. Fier. 1. 1. 2. (C) Voglio Non sol vedervi esperti e vigilanti… ma modesti, Corretti, buoni e santi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: correttezza, correttezze, corretti, correttiva, correttive, correttivi, correttivo « corretto » correttore, correttori, correttrice, correttrici, correva, correvamo, correvano
Parole di otto lettere: corretti « corretto » corriamo
Lista Aggettivi: corrente, correttivo « corretto » corrispondente, corrisposto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): appretto, aspretto, carretto, garretto, paragarretto, berretto, ferretto « corretto (otterroc) » ricorretto, incorretto, ipercorretto, scorretto, porretto, sorretto, stretto
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COR, finiscono con O

Commenti sulla voce «corretto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze