Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cosi», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cosi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola cosi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (so). Divisione in sillabe: cò-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: così.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con cosi e canzoni con cosi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Cosa sono questi cosi che mi hai fatto vedere? Non ne ho proprio idea.
  • Con tutti questi cosi tra i piedi non riesco a muovermi.
  • Che questi strani cosi luminescenti apparsi all'orizzonte siano degli UFO?
Citazioni da opere letterarie
Il segreto dell'uomo solitario di Grazia Deledda (1921): Del resto, non sono stato io ad abbandonarti. Ghiana. Sei tu che non sei più venuta, ed io non potevo venire a cercarti, avendomi tu stessa detto che i tuoi parenti sospettavano. Non vedendoti più credevo che tu stessa desideravi che tutto fosse finito. E credevo che ti fossi ingannata sul tuo stato. Adesso, poiché le cose stanno cosi, perché vuoi che me ne vada? Ti aiuterò, penserò io al bambino: non credermi un uomo senza coscienza.

Una volontaria di Ada Negri (1917): — Serva sua, signora. - Colei che la salutava cosi, ritta nel mezzo del salottino, era una donna non troppo alta, formosa, bruna del bruno aromatico delle olive, vestita di nero con sobrietà. Il seno ampio e solido si modellava superbamente sotto la stoffa: la forzava, quasi. Un bel collo, corto e grasso, portava un filo di granate color di sangue rappreso; e anche la bocca pareva sanguinare, non per tintura ma per abbondanza e vitalità di globuli. Un bistro vellutato, posto dalla natura con tocco di misteriosa sapienza, sottolineava le lunghissime ciglia.

Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello (1926): La vera solitudine è in un luogo che vive per sé e che per voi non ha traccia né voce, e dove dunque l'estraneo siete voi. Cosi volevo io esser solo. Senza me. Voglio dire senza quel me ch'io già conoscevo, o che credevo di conoscere. Solo con un certo estraneo, che già sentivo oscuramente di non poter più levarmi di torno e ch'ero io stesso: estraneo inseparabile da me.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per cosi
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: casi, coli, coni, copi, cori, cosa, cose, coso, coti, covi, dosi, posi, rosi, tosi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: boss, bosu, dosa, dose, doso, dosò, iosa, posa, pose, poso, post, posò, rosa, rose, roso, rosé, tosa, toso, tosò, uosa, uose.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: osi, csi, coi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: coesi, colsi, corsi, cosci, cosmi, cossi, costi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: liso, riso, viso.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: soci.
Parole con "cosi"
Iniziano con "cosi": cosima, cosime, cosimi, cosimo, cosina, cosine, cosini, cosino, cosicché, cosiddetta, cosiddette, cosiddetti, cosiddetto, cosiffatto, cosinusoide, cosinusoidi.
Finiscono con "cosi": focosi, micosi, mucosi, sicosi, boscosi, giocosi, liscosi, muscosi, narcosi, nascosi, onicosi, pescosi, piccosi, psicosi, succosi, talcosi, ticcosi, tricosi, viscosi, calicosi, cruscosi, faticosi, silicosi, varicosi, antracosi, bellicosi, luccicosi, otomicosi, stomacosi, tabaccosi, ...
Contengono "cosi": nicosia, focosina, focosine, focosini, focosino, focosità, glucosio, licoside, licosidi, micosina, micosine, mucosità, boscosità, giocosità, glucoside, glucosidi, pescosità, succosità, viscosità, colcosiana, colcosiane, colcosiani, colcosiano, ecosistema, ecosistemi, faticosina, faticosine, faticosini, faticosino, qualcosina, ...
»» Vedi parole che contengono cosi per la lista completa
Parole contenute in "cosi"
osi.
Incastri
Inserito nella parola foni dà FOcosiNI; in fono dà FOcosiNO; in lide dà LIcosiDE; in lidi dà LIcosiDI; in mina dà MIcosiNA; in mine dà MIcosiNE; in muta dà MUcosiTA (mucosità); in pesta dà PEScosiTA (pescosità); in vista dà VIScosiTA (viscosità); in colano dà COLcosiANO; in fatina dà FATIcosiNA; in fatine dà FATIcosiNE.
Inserendo al suo interno est si ha CestOSI; con pio si ha COpioSI; con tav si ha COStavI; con ton si ha COStonI; con sto si ha COstoSI; con tum si ha COStumI; con rem si ha CremOSI; con uri si ha CuriOSI; con modo si ha COmodoSI; con pira si ha COSpiraI; con tono si ha COtonoSI; con alcol si ha CalcolOSI; con tenno si ha COtennoSI; con alunni si ha CalunniOSI; con prendo si ha COprendoSI; con raggio si ha COraggioSI; con stretto si ha COstrettoSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cosi" si può ottenere dalle seguenti coppie: coatte/attesi, cobas/bassi, cobol/bolsi, coca/casi, cocente/centesi, codice/dicesi, codolo/dolosi, coeso/esosi, coeva/evasi, cointestando/intestandosi, colano/lanosi, coli/lisi, come/mesi, comico/micosi, coopero/operosi, copale/palesi, copra/prasi, copre/presi, copto/ptosi, cora/rasi, core/resi...
Usando "cosi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arco * = arsi; asco * = assi; baco * = basi; caco * = casi; * sili = coli; * silo = colo; * sima = coma; * sino = cono; * sire = core; * site = cote; * siti = coti; esco * = essi; fuco * = fusi; meco * = mesi; muco * = musi; orco * = orsi; osco * = ossi; poco * = posi; reco * = resi; roco * = rosi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cosi" si può ottenere dalle seguenti coppie: coop/posi, coordina/anidrosi, cora/arsi, coramina/animarsi, core/ersi, coro/orsi.
Usando "cosi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * issino = cosino; * istante = cotante; * istanti = cotanti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cosi" si può ottenere dalle seguenti coppie: bilico/sibili, carico/sicari, conico/siconi, culaco/sicula, epico/siepi, fonico/sifoni, loco/silo, losco/silos, monaco/simona, reco/sire, taco/sita.
Usando "cosi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: silo * = loco; sire * = reco; * loco = silo; * reco = sire; * taco = sita; sita * = taco; siepi * = epico; silos * = losco; * epico = siepi; * losco = silos; sibili * = bilico; sicari * = carico; siconi * = conico; sicula * = culaco; sifoni * = fonico; simona * = monaco; * bilico = sibili; * carico = sicari; * conico = siconi; * culaco = sicula; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cosi" si può ottenere dalle seguenti coppie: cocche/sicché, coediti/siediti, cogli/sigli, cogliamo/sigliamo, cogliate/sigliate, coi/sii, colano/silano, coli/sili, colo/silo, coluri/siluri, coluro/siluro, coma/sima, complessi/simplessi, complesso/simplesso, composi/simposi, concerà/sincera, concerò/sincero, conche/sinché, concretismi/sincretismi, concretismo/sincretismo, concretista/sincretista...
Usando "cosi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsi * = arco; assi * = asco; * lisi = coli; * mesi = come; * resi = core; * tisi = coti; * visi = covi; essi * = esco; fusi * = fuco; mesi * = meco; musi * = muco; orsi * = orco; ossi * = osco; resi * = reco; tasi * = taco; visi * = vico; bossi * = bosco; bussi * = busco; * bassi = cobas; * bolsi = cobol; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cosi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * re = corsie; * eva = coesiva; * evi = coesivi; * evo = coesivo; * non = consoni; * rna = corsina; * pro = cospiro; pin * = picnosi; * alca = caloscia; ceni * = cenciosi; * ente = centosei; * eone = coesione; * eoni = coesioni; * mach = comaschi; * nola = consolai; * acca = cosaccia; * cale = cosciale; * cali = cosciali; * coni = coscioni; * tate = costiate; ...
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: La cosiddetta psicologia della forma del primo Novecento, Le più alte vette della Terra o i cosiddetti __, Cosima __: sposò Wagner, La sposa di Cosimo I de' Medici, ritratta dal Bronzino, Cosette di poca importanza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cosettini, cosettino, cosetto, cosettucce, cosettucci, cosettuccia, cosettuccio « cosi » cosicché, cosiddetta, cosiddette, cosiddetti, cosiddetto, cosiffatto, cosima
Parole di quattro lettere: coro, cosa, cose « cosi » coso, cote, coti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): trombosi, globosi, barbosi, erbosi, verbosi, morbosi, torbosi « cosi (isoc) » stomacosi, antracosi, psittacosi, tabaccosi, piccosi, ticcosi, echinococcosi
Indice parole che: iniziano con C, con CO, parole che iniziano con COS, finiscono con I

Commenti sulla voce «cosi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze