Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «costare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Costare

Verbo
Costare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è costato. Il gerundio è costando. Il participio presente è costante. Vedi: coniugazione del verbo costare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di costare (valere, essere costoso, implicare, comportare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola costare è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: co-stà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: certosa, costerà (scambio di vocali), cretosa, estorca, storace.
costare si può ottenere combinando le lettere di: sto + [acre, care, cera, ...]; [est, set] + [acro, arco, caro, ...]; ter + [asco, caos, caso, ...]; osé + trac; [oste, teso] + cra; [ero, ore, reo] + cast; [eros, orse, reso, ...] + tac; toc + [arse, rase, resa, ...]; [ceto, cote] + ras; [cose, esco, seco] + tra.
Componendo le lettere di costare con quelle di un'altra parola si ottiene: +cad = accordaste; +cap = accorpaste; +cri = accorresti; +caì = accosterai; +dea = adescatore; +[adì, dai, dia] = adescatori; +[bau, bua] = arbustaceo; +[sai, sia] = ariostesca; +osi = ariostesco; +cra = arroccaste; +sir = arrostisce; +ani = arsenicato; +[ali, ila, lai] = ascolterai; +[ile, lei] = ascolterei; +tir = atterrisco; +bit = biscottare; +bit = biscotterà; +ani = canestraio; +tan = canestrato; +[nas, san] = cantassero; +spa = captassero; +ani = cartesiano; +[est, set] = casseretto; +tar = castratore; ...
Vedi anche: Anagrammi per costare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: contare, costale, costate, costure, postare, sostare, tostare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ostare.
Altri scarti con resto non consecutivo: coste, cosa, cose, cote, core, care, oste, osare, otre.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: constare, scostare.
Parole con "costare"
Finiscono con "costare": scostare, accostare, discostare, riaccostare.
Parole contenute in "costare"
are, sta, tar, osta, star, tare, costa, stare, ostare. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da core e sta (COstaRE); da cose e tar (COStarE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "costare" si può ottenere dalle seguenti coppie: coatte/attestare, code/destare, coli/listare, come/mestare, copre/prestare, core/restare, cori/ristare, cosmi/smistare, coso/sostare, cote/testare, covi/vistare, cosca/catare, cosche/chetare, cosci/citare, cosimi/imitare, cospira/piratare, costa/tatare, costai/ire, costali/lire, costata/tare.
Usando "costare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: accosta * = acre; * staremo = como; * starerà = cora; * starerò = coro; * starete = cote; baco * = bastare; * areale = costale; * areali = costali; * areata = costata; * areate = costate; * areati = costati; * areato = costato; * areola = costola; * areole = costole; dico * = distare; meco * = mestare; poco * = postare; reco * = restare; taco * = tastare; vico * = vistare; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "costare" si può ottenere dalle seguenti coppie: coop/postare, cosso/ostare, costavo/ovattare, costella/allettare, costure/eruttare, costella/alleare, costerà/areare, costrutto/otturare, costata/atre, costato/otre.
Usando "costare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = costata; * erte = costate; * erti = costati; * erto = costato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "costare" si può ottenere dalle seguenti coppie: roco/starerò.
Usando "costare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: starerò * = roco; * roco = starerò.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "costare" si può ottenere dalle seguenti coppie: coi/starei, como/staremo, cora/starerà, coro/starerò, coste/stareste, costi/staresti, cote/starete, costa/area, costale/areale, costali/areali, costata/areata, costate/areate, costati/areati, costato/areato, coste/aree, costola/areola, costole/areole, costai/rei, costale/relè, costando/rendo, costasse/resse...
Usando "costare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mestare = come; * vistare = covi; distare * = dico; mestare * = meco; tastare * = taco; vistare * = vico; * citare = cosci; * smistare = cosmi; arrestare * = arreco; * chetare = cosche; * imitare = cosimi; imbustare * = imbuco; acre * = accosta; * piratare = cospira; * lire = costali; imprestare * = impreco; coso * = sostare; * mie = costarmi; * tiè = costarti; * vie = costarvi; ...
Sciarade incatenate
La parola "costare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: costa+are, costa+tare, costa+stare, costa+ostare.
Intarsi e sciarade alterne
"costare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: cosa/tre.
Frasi con "costare"
»» Vedi anche la pagina frasi con costare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Attento! La distrazione ti potrebbe costare il posto di lavoro.
  • Mi avvicinai al bancone del pesce, ma, ahimè, quelle spigole venivano a costare troppo per le mie tasche!
  • Quella disattenzione poteva venirci a costare molto cara!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Costare, Valere - Il Costare indica il valore corrente. - Il Valere il valore intrinseco. - «Il valore del napoleone d'oro è venti lire, ma costa assai più.» - Nel Costare c'è l'idea di tanto o quanto di gravezza. - «Costa troppo, e non voglio comprarlo, perchè non vale quel prezzo.» - Ciò è cagione che il Costare si trasporta alla metafora, con idea di sforzo o danno. - «Potei ottenere quella cosa, ma mi costò sudori e dispiaceri.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Valere, Costare; Valore, Prezzo, Valuta, Specie, Valsente - Vale la cosa veramente quanto ha in sè d'intrinseco pregio o valore; ma d'ordinario val quanto si può vendere, giusta l'adagio forense res valet quantum vendi potest; e ciò perchè a molte cose si volle dare un pregio d'affezione che supera d'assai il vero: il valore poi varia per tante circostanze, le quali ora lo fanno crescere, ora diminuire, e che non è possibile prevederle tutte non che enumerarle: ma in ultima analisi è poi determinato dal prezzo che può non essere secondo giustizia, ma certo secondo la verità e la somma delle circostanze influenti sul contratto: se un usuraio paga poco un gioiello, un diamante o che so io, non è già che quell'oggetto scada di valore, ma perchè fra quel compratore e quel venditore vi sono circostanze tali di bisogno e di esigenza che, sommate assieme, danno quel quoziente. La cosa costa quanto si paga, qui non c'è dubbio; il che non fa che non si paghi sovente più o meno del giusto suo valore. La valuta è la moneta o altro segno di convenzione o di permuta con cui si paga una cosa da altri venduta: valute, in lingua bancaria, sono le diverse qualità di monete: ho un biglietto di banco di mille lire; lo cambio in pezzi da venti franchi, in zecchini, in doppie, in iscudi; queste sono altrettante specie di valute, che diconsi anche assolutamente valute e anco specie: la parola valuta si mette sulle cambiali, ed è termine tecnico; così valuta in conto, cambiata, avuta, intesa, in merci e simili. Il valsente significa l'equivalente del prezzo o della valuta, approssimativamente: datemi uno staio di grano che ve ne darò il valsente in olio, in vino. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: costantiniane, costantiniani, costantiniano, costantino, costantinopoli, costanza, costarci « costare » costaricana, costaricane, costaricani, costaricano, costarmi, costarono, costarti
Parole di sette lettere: costano « costare » costata
Lista Verbi: cospargere, cospirare « costare » costeggiare, costellare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riconquistare, vistare, rovistare, intervistare, avvistare, constare, ostare « costare (eratsoc) » accostare, riaccostare, scostare, discostare, postare, impostare, reimpostare
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COS, finiscono con E

Commenti sulla voce «costare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze