Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «diligente», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Diligente

Aggettivo
Diligente è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: diligente (femminile singolare); diligenti (maschile plurale); diligenti (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di diligente (scrupoloso, coscienzioso, preciso, meticoloso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola diligente è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: di-li-gèn-te. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
diligente si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): liti + degne; gin + ditele; tingi + lede; ligi + [dente]; tigli + eden; enti + [degli]; [lite] + degni; gel + [indite]; gite + linde; geni + tilde; [genti] + [ledi]; [egli] + [denti]; gilet + dine; [gleni] + [dite]; gentil + dei; neet + digli; gene + tildi; glene + diti; teglie + din.
Componendo le lettere di diligente con quelle di un'altra parola si ottiene: +mat = digitalmente; +ago = idoleggiante; +non = ingentilendo; +tap = pendaglietti; +osa = telediagnosi; +[tau, tua] = teleguidanti; +[mota, toma] = delegittimano; +[mito, moti, timo, ...] = delegittimino; +[amar, arma, mara] = deragliamenti; +magi = dileggiamenti; +mago = dileggiamento; +rush = dilungheresti; +[cosi, soci] = disciogliente; +[luna, ulna] = illanguidente; +[arti, atri, irta, ...] = interdigitale; +[matte, metta] = delegittimante; +zumai = giudizialmente; +[magio, mogia] = idoleggiamenti; +[lauri, urlai] = illanguidirete; +[grana, ragna] = ingagliardente; +omaso = sedimentologia; ...
Vedi anche: Anagrammi per diligente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: diligenti, diligenze, dirigente.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: diete, dine, dite, dente, iene, liete, lite, lente, lene, gene.
Parole con "diligente"
Iniziano con "diligente": diligentemente.
Finiscono con "diligente": prediligente.
Parole contenute in "diligente"
ili, ente, lige, gente.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "diligente"
»» Vedi anche la pagina frasi con diligente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Delle attrezzature di lavoro occorre fare un uso diligente affinché siano sempre efficienti.
  • Benedetto è un ragazzo diligente, sono contento per la promozione.
  • E' molto diligente ed ordinato: sono sicura che farà un buon lavoro.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Negligenza, Trascuranza, Trascuratezza, Trascuraggine, Trascurataggine, Sbadataggine, Noncuranza, Negligente, Trascurato, Trascurante, Noncurante, Sbadato, Accurato, Diligente - La Negligenza è relativa ai doveri, agli uffici del proprio stato. — La Trascuranza, pare, a cose minori; è pertanto meno dannevole della prima. — Il Negligente non fa, o fa male e a malincuore ciò che dovrebbe. — Il Trascurante dimentica o finge dimenticarsi di ciò che per suo bene potrebbe fare. — Il Diligente invece fa le cose con amore, con istudio. — L'Accurato, con attenzione e sollecitudine. — Trascurato dicesi per lo più a chi non cura sè stesso e le cose a sè più direttamente pertinenti: Trascurante l'uomo nell'atto che trascura; Trascurato esprime l'abito del trascurare: l'uomo trascurante negli affari non è di conseguenza trascurato nella persona e nel vestito: che anzi la troppa cura dì sè e de' proprii comodi lo fa delle cose più essenziali trascurante. — Noncurante invece meglio si addice a chi è tale in un genere di cose: molti sono i noncuranti dell'onore, del buon nome; essi pretermettono al guadagno ogni cosa: molti sono noncuranti della gloria, de' piaceri, delle ricchezze, amanti invece dell'equità, della giustizia e d'ogni più soda virtù. — Trascuratezza, Trascuraggine, poco usato, e Trascurataggine, sono o abiti o atti di trascuranza. — La Sbadataggine è o proviene da mancanza d'attenzione; lo sbadato intende e fa sovente il contrario di ciò che gli si dice, di ciò che deve: lo sbadato non bada, o bada ad altre cose mentre si tratta di una attuale e presente. (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Negligenza, Trascuranza, Trascuratezza, Trascuraggine, Trascurataggine, Sbadataggine, Non curanza; Negligente, Trascurato, Trascurante, Non curante, Sbadato, Accurato, Diligente - La negligenza è relativa ai doveri, agli uffici del proprio stato; la trascuranza, pare, a cose minori; è per tanto meno dannevole della prima: il negligente non fa, o fa male e a malincuore ciò che dovrebbe; il trascurante dimentica o finge dimenticarsi di ciò che per suo bene potrebbe fare: il diligente invece fa le cose con amore, con istudio; l'accurato, con attenzione e sollecitudine. Trascurato dicesi per lo più a chi non cura se stesso e le cose a sè più direttamente pertinenti: trascurante l'uomo nell'atto che trascura; trascurato esprime l'abito del trascurare: l'uomo trascurante negli affari non è di conseguenza assoluta trascurato nella persona e nel vestito; che anzi la troppa cura di sè e de' proprii comodi lo fa delle cose più essenziali trascurante. Non curante invece meglio si addice a chi lo è di un genere di cose: molti sono i non curanti dell'onore, del buon nome; essi pretermettono al guadagno ogni cosa; molti sono non curanti della gloria, de' piaceri, delle ricchezze, amanti invece dell'equità, della giustizia e d'ogni più soda virtù. Trascuratezza, trascuraggine, poco usato, e trascurataggine sono o abiti o atti di trascuranza. - La sbadataggine è o proviene da mancanza d'attenzione; lo sbadato intende e fa sovente il contrario di ciò che gli si dice, di ciò che deve: lo sbadato non bada, o bada ad altre cose mentre si tratta di una attuale e presente. [immagine]
Diligente, Accurato - Accurato è il lavoro e la persona che lo fa; diligente la persona soltanto: il diligente fa con amore, presto possibilmente, e non intralascia o neglige parte benchè minima; l'accurato bada più a che non manchi cosa o parte essenziale: il diligente fa ed opera con somma cura, dunque è più di accurato. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Diligente - Agg. com. Aff. al lat. aureo Diligens. Che opera con diligenza, e quasi con amore e scelta. Fir. As. 166. (C) La diligente formica, mossa a compassione della incomportabile fatica della mogliera di tanto Iddio,… T. Bart. Cavalc. Diligente osservatore delle leggi.

2. Che ha in sè diligenza. G. V. 12. 113. 3. (C) Acciocchè con diligente cura e sollecitudine vegghiate. T. Diligente attenzione. Hier. Si diligenter attendas. – Diligente osservazione, Sen.

[Camp.] G. Giud. VII. 2. Del perduto marito non dêi compiangerti, conciossia cosa ch'egli per gentilezza non sia mio somigliante, nè pari in prodezza; e in diligente amore al postutto non è a me iguale.

[Cont.] Di strumento che misuri esattamente il peso, o le dimensioni d'un corpo. Biring. O. Mec. Picc. VI. Le maggior libre o vogliam dire le libre più lunghe sono più esatte e diligenti delle minori, perchè le linee, che procedono dalla trutina, quanto più son lunghe, mosse dalla medesma forza, più velocemente vanno girando.
† Diligente - Avv. Diligentemente. S. Agost. C. D. 1. 13. (M.) Laudabilmente sono ricordati quelli che 'l corpo suo della croce disposto, diligente e onorificamente curarono a fasciare e sotterrare. (Qui con modo antico succedendo, dopo il diligentemente, e onorificamente, al primo avverbio per eufonia è stata tolta la desinenza.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dilette, dilettevole, dilettevoli, dilettevolmente, diletti, dilettò, diletto « diligente » diligentemente, diligenti, diligenza, diligenze, dilisca, diliscai, diliscammo
Parole di nove lettere: dilettavo « diligente » diligenti
Lista Aggettivi: dilettevole, diletto « diligente » diluito, dimagrante
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sfuggente, ruggente, struggente, distruggente, redigente, indigente, negligente « diligente (etnegilid) » prediligente, intelligente, erigente, dirigente, esigente, intransigente, vigente
Indice parole che: iniziano con D, con DI, parole che iniziano con DIL, finiscono con E

Commenti sulla voce «diligente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze