Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «eremo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Eremo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate eremo

Castello di Predjama in Slovenia

incavata nella roccia
 
Giochi di Parole
La parola eremo è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (mere).
Divisione in sillabe: è-re-mo. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: emero (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di eremo con quelle di un'altra parola si ottiene: +alé = aeromele; +[ali, ila, lai] = aeromeli; +tap = ametrope; +ram = areremmo; +can = camerone; +cip = compiere; +sud = desumerò; +din = dimenerò; +tic = ecometri; +toc = ecometro; +ong = emergono; +nut = emuntore; +ton = enometro; +[par, rap] = eromperà; +pro = eromperò; +vip = erompevi; +sta = esametro; +ito = eteromio; +fon = feromone; +ong = gemerono; +tag = geometra; +idi = idroemie; +sii = isomerie; +cra = macererò; ...
Vedi anche: Anagrammi per eremo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bremo, cremo, eremi, fremo, premo, tremo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bremi, crema, creme, cremi, frema, freme, fremi, fremé, gremì, prema, preme, premi, premé, trema, tremi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: remo, ermo.
Parole con "eremo"
Finiscono con "eremo": ameremo, areremo, beeremo, oseremo, useremo, aereremo, alzeremo, anseremo, arderemo, armeremo, baceremo, baderemo, bareremo, baseremo, beleremo, boxeremo, caleremo, caveremo, cederemo, celeremo, ceneremo, ciberemo, citeremo, coleremo, coveremo, creeremo, cureremo, dateremo, domeremo, doneremo, ...
Contengono "eremo": iperemotiva, iperemotive, iperemotivi, iperemotivo, iperemotività, iperemotivamente.
»» Vedi parole che contengono eremo per la lista completa
Parole contenute in "eremo"
emo, ere, rem, remo. Contenute all'inverso: mere.
Incastri
Inserendo al suo interno dite si ha EditeREMO; con leve si ha EleveREMO; con mule si ha EmuleREMO; con pure si ha EpureREMO; con rode si ha ErodeREMO; con rudi si ha ErudiREMO; con sale si ha EsaleREMO; con site si ha EsiteREMO; con spie si ha EspieREMO; con vite si ha EviteREMO; con legge si ha EleggeREMO; con mette si ha EmetteREMO; con rompe si ha ErompeREMO; con sauri si ha EsauriREMO; con segui si ha EseguiREMO; con sente si ha EsenteREMO; con sonde si ha EsondeREMO; con sordi si ha EsordiREMO; con sorte si ha EsorteREMO; con spire si ha EspireREMO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "eremo" si può ottenere dalle seguenti coppie: erede/demo, eresia/siamo.
Usando "eremo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fiere * = fimo; * mode = erede; * modi = eredi; gemere * = gemmo; ave * = avremo; * mosse = eresse; * mossi = eressi; * motti = eretti; * motto = eretto; miniere * = minimo; aree * = areremo; bere * = berremo; cade * = cadremo; dove * = dovremo; gode * = godremo; lattiere * = lattimo; pare * = parremo; poté * = potremo; sane * = sanremo; sape * = sapremo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "eremo" si può ottenere dalle seguenti coppie: errerà/areremo.
Usando "eremo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * omega = erga; * omeosi = erosi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "eremo" si può ottenere dalle seguenti coppie: schiere/moschi, ventiere/moventi.
Usando "eremo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * schiere = moschi; * ree = remore; * tee = remote; * tiè = remoti; * ventiere = moventi; moschi * = schiere; moventi * = ventiere.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "eremo" si può ottenere dalle seguenti coppie: erede/mode, eredi/modi, eresse/mosse, eressero/mossero, eressi/mossi, eretti/motti, eretto/motto, erezione/mozione, erezioni/mozioni, ter/temo.
Usando "eremo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: eremi * = mimo; fimo * = fiere; * siamo = eresia; gemmo * = gemere; * era = remora; * ere = remore; minimo * = miniere; lattimo * = lattiere; erode * = roderemo; erompe * = romperemo; eritrite * = ritriteremo.
Sciarade incatenate
La parola "eremo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ere+emo, ere+remo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "eremo" (*) con un'altra parola si può ottenere: arem * = aereremmo; film * = fileremmo; idem * = ideeremmo; bendi * = benediremo; * stava = estraevamo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "eremo"
»» Vedi anche la pagina frasi con eremo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio marito di fronte alle difficoltà dice che vorrebbe andare a vivere in un eremo.
  • Il giovane scrittore, per trovare ispirazione, si era isolato nel vecchio eremo sulla collina.
  • Andammo a visitare quell'eremo, veramente molto bello.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Eremita, Solitario, Monaco, Cenobita, Anacoreta; Eremo, Solitudine, Ritiro - «I monaci un tempo vivevano soli nella loro cella, come indica il nome (Μόνος): poi furono radunati sotto una regola. Ora i monaci non vivono più nè solitarii, nè soli. Cenobiti piuttosto sono i monaci d'oggidì; perchè cenobita è colui che vive con altri nel luogo stesso, e in comune (κοινòς). Solitario, chiunque vive in solitudine più o meno assoluta, in città o in deserto, per pietà religiosa, o per capriccio, o per altra ragione qualsiasi. Eremita, chi vive nell'eremo, cioè in solitudine deserta ed incolta ('Eρημoς). Anacoreta, chi vive lontano dall'abitato ('Aνἀ χωρή), lontano dagli agi della vita civile, in mortificazioni e digiuni. L'eremita ha cella propria: l'anacoreta non ha certa dimora. Il solitario può far vita agiata in solitudine deliziosa: il monaco non è più solitario: anacoreta ed eremita sono oramai termini storici, il primo segnatamente». Romani e Gatti.

Eremo è il luogo, ma proprio in sito deserto e selvaggio; solitudine è il luogo, e il fatto dello star solo; onde si dice di chi si compiace starsene da sè, anche vivendo in paesi o città: il tale ama la solitudine. Ritiro è luogo qualunque ove uno vive appartato dalla società, abitualmente o soltanto in alcune ore del giorno: nel ritiro, e lontano dai profani rumori del mondo, si pensa, si medita, si studia, si scrive, si prega meglio che non in mezzo al trambusto e alle distrazioni. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Eremo - e † ERMO. [T.] S. m. Isid. Eremo, solitudine fuor di mano e di via, e inabitata; Deserto, luogo che fu già abitato e poi abbandonato, o men frequentato di prima. Gr. Ἔρημος, che i Lat., secondo la prosodia gr., fanno lunga, ma ne' bassi tempi abbreviavasi come a noi, e breve la pronunziano i Gr. mod.; che dánno alla voce, usata aggettivam., un senso bellissimo di mestizia: Τὰ ἔρημα τὰ ξένα, è il luogo dell'esilio, anco in terra più civile e amena che la patria non sia. Anco ai Gr. ant. ̓Ερημοπολίτης, Chi non ha patria; e Ἔρημος, Chi è senza guida; e in Aristof. Ἔρημον εμβλέπειν, Guardare mesto. Così agl'It. Deserto e Diserto agg aveva senso mor. di Infelice; così l'ha Desolato. – L'Eremo supponesi mesto, lontano dall'abitato, incolto, ma non sì che non dia pastura alle greggie. T. Nel Cod. Teod., agg., che non s'usa da noi. I luoghi sterili ed eremi si compensino con quelli che sono ben colti e pingui. Lor. Giustin. I deserti dell'eremo. = Cr. 2. 25. 3. (C) Certi luoghi… sono di perpetua sterilità; e questi s'appellano eremi, ovvero diserti renosi. E 16. 3. Si riduce (il campo) per secchezza in solitudine d'eremo. – Gr. ̓Ερημόω, Devastare; ̓Ερημοκόμης, Calvo, che i Fr. ora dicono Front ravagé.

2. Segnatam. senso stor. e rel., luogo in cui uno o più uomini vivono in solitudine religiosa. E la regione circostante, e l'abitazione proprio. D. Par. 21. (C) Di sotto 'l quale (monte) è consecrato un ermo. Coll. SS. Pad. 1. 2. 4. Cant. Carn. 13. Porgete orecchi al canto de' romiti, Oggi per vostro ben dall'ermo usciti. Mor. S. Greg. Dell'eremo non si partì mai.

Di luogo, anche come n. pr. T. D. 2. 5. L'Archiano (fiume) Che sovra l'Ermo nasce.

3. Fam. per estens. T. Vivere in un eremo, in luogo mesto. – Andrei a stare in un eremo (lontano dagli uomini). – Pare un eremo, Luogo di silenzio e di pace.

T. Nel mio eremo, Nella solitudine della mia casa. della mia stanza, anche dentro in città.
† Eremo - [T.] Agg. È nel Cod. Teod. – V. anche ERMO e EREMO sost., § 1. Buon. Ajon. 2. 99. (Man.) Per eremo paese. Varch. Stor. 9. 251. (Gh.) Presso al fiume Sarchiano è il castello, più tosto che munistero, di Calmaldoli; e, sopra un millio vicino alla Falterona, la chiesa e abitazione de' loro Romiti; luogo, come ne dimostra il suo nome, eremo, solitario molto, e lontano da tutta la gente. – Il cit. del Segner. in ERMO, altri legge Eremo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: eremitica, eremiticamente, eremitiche, eremitici, eremitico, eremitori, eremitorio « eremo » eresia, eresiarca, eresiarchi, eresie, eresiologa, eresiologhe, eresiologi
Parole di cinque lettere: eremi « eremo » erica
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intravedremo, stravedremo, rivedremo, andremo, riandremo, godremo, udremo « eremo (omere) » sillaberemo, gabberemo, addobberemo, sgobberemo, snobberemo, ciberemo, arremberemo
Indice parole che: iniziano con E, con ER, iniziano con ERE, finiscono con O

Commenti sulla voce «eremo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze