Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «erebo», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Erebo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola erebo è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (bere). Divisione in sillabe: è-re-bo. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con erebo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mi rifiutai di vedere il film perché parlava dell'erebo, il tenebroso mondo sotterraneo dei morti.
  • Sei così perfida che finirai sicuramente all'erebo assieme a tutti i tuoi simili.
Citazioni da opere letterarie
Al Polo Australe in velocipede di Emilio Salgari (1895): Non trovando vestigia di vegetazione, scese al sud e a 78° 7' di latitudine e 168° 12' di longitudine scopriva l'isola Franklin, poi il vulcano Erebo, alto 4000 metri, ed in piena attività, il vulcano Terror che era spento, poi si vide arrestato da un'immensa barriera di ghiaccio, mentre sperava di poter giungere all'80° di latitudine.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per erebo
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: efebo, erebi, eremo.
Parole contenute in "erebo"
ere. Contenute all'inverso: bere.
Lucchetti
Usando "erebo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bossi = eressi; * botta = eretta; * botte = erette; * botti = eretti; * botto = eretto.
Lucchetti Riflessi
Usando "erebo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * obese = erse; * obesi = ersi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "erebo" si può ottenere dalle seguenti coppie: ardere/board, bere/bob, ratiere/borati, schiere/boschi.
Usando "erebo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ardere = board; board * = ardere; * ratiere = borati; * schiere = boschi; borati * = ratiere; boschi * = schiere.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "erebo" si può ottenere dalle seguenti coppie: eressi/bossi, eretta/botta, erette/botte, eretti/botti, eretto/botto.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Nomina l'erede, Periodo che comprende più ere geologiche, Convocano gli eredi, Manda in onda L'Eredità, Si dice di forza erculea.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Erebo - [T.] S. m. Figliuolo di Demogorgone e della Terra, o del Caos e della Caligine, fratello della Notte e del Dì; o marito o padre della Notte. Dall'Erebo e dalla Notte Cic. fa nascere le Parche, il Fato (non quel che sovrasta agli déi, ma quel ch'è fratello alla Morte, altra figliuola degli eccelsi principi suddetti), la Miseria, le Tenebre, la Pertinacia, la Frode, la Paura, la Querela, la Vecchiaja, l'Amore, il Favore (Cic. dice Gratia), l'Invidia, il Dolore, il Travaglio, i Sogni, le Esperidi, che, siccome custodi delle poma d'oro, sono legittime sorelle de' Sogni e delle Tenebre, del Travaglio e del Favore, dell'Amore e dell'Invidia, della Pertinacia e delle Parche.

Come pers. T. Virg. L'Erebo e il Caos. Sannazz. Arcad. 82. Vi aggiungerò il profondo Caos, il grandissimo Erebo e le infernali Eumenidi.

2. Di luogo. Dal gr. Ἔρα, Terra, che i Ven. pronunziano con una R, e i Tosc. contraggono in Tremuoto; o a ̓Ερέφω, che valeva e Coprire e Adombrare, e quindi anco Adornare, perchè ciò che vela, sovente aggiunge a bellezza. Di qui forse è che in Arist. ̓Ερέβινθος è una specie di pisello; e forse in orig. era nome più gen. d'ogni pianta che vien dalla terra. T. Sen. I chiostri dell'Erebo profondi. Virg. Dalle ime sedi dell'Erebo. – I grandi fiumi dell'Erebo. – Sen. Il re dell'Erebo. Virg. Diana potente nel cielo e nell'Erebo. Val. Fl. Tesifone, vergine dell'Erebo; e in Virg. Vergine Aletto: e le Furie vergini come le Muse, che sono talvolta più furie di loro.

3. A proposito di Muse, Nome d'insetti lepidotteri.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ercolino, erculea, erculee, erculei, erculeo, ere, erebi « erebo » erede, eredi, eredita, eredità, ereditabile, ereditabili, ereditabilità
Parole di cinque lettere: erbai, erbio, erebi « erebo » erede, eredi, eremi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): snobbo, rubbo, cebo, placebo, artocebo, efebo, flebo « erebo (obere) » sebo, gazebo, cibo, cibò, ohibò, oibò, caribo
Indice parole che: iniziano con E, con ER, parole che iniziano con ERE, finiscono con O

Commenti sulla voce «erebo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze