Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ferita», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «ferito», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ferita

Forma di un Aggettivo
"ferita" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo ferito.
Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere ferita (superficiale, aperta, grave, sanguinante, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola ferita è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fe-rì-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: rifate, tifare, tiferà.
ferita si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + [fai, ifa]; tiè + [far, fra]; ife + [tar, tra].
Componendo le lettere di ferita con quelle di un'altra parola si ottiene: +ace = aferetica; +[ceo, eco] = aferetico; +fen = afferenti; +[far, fra] = afferrati; +afa = affiatare; +afa = affiaterà; +sol = astrofile; +abs = batisfera; +bel = blefarite; +cru = cifrature; +cad = decifrata; +doc = decifrato; +dee = deferiate; +cru = farciture; +gin = faringite; +can = farnetica; +con = farnetico; +hac = faticherà; ...
Vedi anche: Anagrammi per ferita
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ferirà, ferite, feriti, ferito, feriva, merita, nerita, verità.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: meriti, merito, meritò, nerite, perite, periti, perito.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: feta, erta.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: patire, satire.
Parole con "ferita"
Finiscono con "ferita": afferita, deferita, inferita, riferita, conferita, differita, preferita, proferita, trasferita, egoriferita, interferita.
»» Vedi parole che contengono ferita per la lista completa
Parole contenute in "ferita"
eri, ferì, rita. Contenute all'inverso: ire, tir.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ferita" si può ottenere dalle seguenti coppie: feriali/alita, ferie/eta, ferimenti/mentita, ferirà/rata, ferirei/reità, feriremo/remota, ferirò/rota, ferivi/vita, ferivo/vota.
Usando "ferita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: afferì * = afta; conferì * = conta; * ritassa = fessa; * ritassi = fessi; * ritasso = fesso; * ritasta = festa; uniferi * = unita; * tare = ferire; * tara = ferirà; * taro = ferirò; polfer * = polita; saliferi * = salita; * tarai = ferirai; * tarli = ferirli; * tarlo = ferirlo; * tarsi = ferirsi; * tasca = ferisca; * tasse = ferisse; * tassi = ferissi; * tasti = feristi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ferita" si può ottenere dalle seguenti coppie: ferì/irrita, fermi/imita, ferve/evita, ferire/erta, feriremo/omertà.
Usando "ferita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * atre = ferire; * atra = ferirà; * atro = ferirò; * attore = feritore; * attori = feritori; * attrice = feritrice; * attrici = feritrici.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ferita" si può ottenere dalle seguenti coppie: biferi/tabi, riferì/tari, uriniferi/taurini.
Usando "ferita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * biferi = tabi; tabi * = biferi; tari * = riferì; * uriniferi = taurini; taurini * = uriniferi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ferita" si può ottenere dalle seguenti coppie: fessa/ritassa, fessi/ritassi, fesso/ritasso, festa/ritasta, festante/ritastante, festanti/ritastanti, ferii/tai, ferirà/tara, ferirai/tarai, ferire/tare, ferirli/tarli, ferirlo/tarlo, ferirò/taro, ferirsi/tarsi, ferisca/tasca, ferisse/tasse, ferissero/tasserò, ferissi/tassi, feristi/tasti.
Usando "ferita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: afta * = afferì; * rata = ferirà; * rota = ferirò; * vota = ferivo; polita * = polfer; conta * = conferì; * remota = feriremo; transita * = transfer.
Sciarade incatenate
La parola "ferita" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ferì+rita.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ferita" (*) con un'altra parola si può ottenere: sic * = sfericità.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ferita"
»» Vedi anche le pagine frasi con ferita e canzoni con ferita per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La persona ricoverata in ospedale ha subito una ferita da arma da taglio.
  • Per disinfettare la ferita è sempre meglio utilizzare acqua ossigenata.
  • Mio zio combatté in Africa e, ad El Alamein, riportò una brutta ferita ad una gamba; subito dopo fu fatto prigioniero.
Proverbi
  • Ferita d'amore non uccide.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Ferita, Piaga - La Ferita è taglio o squarcio della pelle, fatto con arme o altro da ciò. - La Ferita diventa Piaga, se, invece di riunirsi, marcisce, e così si allarga. La Piaga però può non nascere da Ferita; ma nasce alle volte da rottura della pelle avvenuta per guasto di umori e si dilata e produce marcia. - Ulcera è piccola piaghetta di natura maligna, che viene sulle membrane mucose. [immagine]
Taglio, Ferita - Taglio è l'atto e l'effetto del tagliare, ed è soluzione di continuità, come dicono i chirurghi, della pelle, o anche di tela, carta, o altro, fatta con lama tagliente, ma solo per ottenere un effetto o per puro caso. - La Ferita è più profonda, spesso lacerata; è prodotta da qualunque sorta d'arme, ed è fatta con intenzione di nuocere. Alle volte si fa per caso e inavvertenza, ma c'è sempre maggiore gravità che in un taglio. [immagine]
Ferocia, Ferita, Feroce, Ferino - Tra Ferocia e Ferità c'è questo divario, che la prima è l'abito, la seconda è l'atto; ed è così delle belve, come degli uomini, spesso peggiori di esse. - Feroce è la belva e l'uomo che mette in atto la ferocia o la ferità; la qual voce ferità è però poco usata. - Ferino è qualificativo di persona che partecipa della natura della fiera. - «Ha il cuore piuttosto ferino che umano.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ferita, Piaga, Ulcera - La ferita è fresca, recente; se la ferita è profonda e larga tanto da non poter guarire subito o presto, si forma la piaga. L'ulcera è di natura maligna, si forma sovente da sè senza che vi sia stata ferita, ma a cagione di male interno, di umori viziati che danno fuori corrodendo la pelle in qualche parte del corpo. Tanto al proprio quanto al figurato, la ferita è minore e più recente; la piaga invade una superficie maggiore, affetta un sentimento più delicato; l'ulcera è più profonda, più esacerbata, più sensitiva: l'amor proprio è spesso ferito da punture pressochè invisibili: il cuore è piagato da qualche affezione che, invadendolo quasi affatto, lo tribola di continuo: l'animo è ulcerato quando la prima ferita s'innasprisce per nuovo o continuo veleno; quando alla prima si aggiungono altre ferite; quando la guarigione o un qualche sollievo a' proprii dolori appare impossibile. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ferita - S. f. Fedita, Percossa, Taglio, o Squarcio fatto nel corpo con arme o altro. (Fanf.) T. In Paol. Diac. e nelle Legg. Long. = Dant. Inf. 22. (C) A Lui che ancor mirava sua ferita. Volg. Mes. Dell'oppoponaco fassene medicina nobile, che sana le fistole e le ferite. [Ferrazz.] Ar. Fur. 11. 15. Ma il fortissimo eroe, quasi non senta Il mortifero duol della ferita. E 12. 81. E vide in quel bel seno. Opera di sua man, l'empia ferita. = Red. nel Diz. di A. Pasta. (Mt.) Io conosco certi uomini che medicano e guariscono con la sola polvere di tabacco i tagli e le ferite, che ferite semplici da' maestri di chirurgia sono chiamate. T. Vang. Accostatosi fasciò le sue ferite.

[G.M.] Medicar le ferite.

T. Ferita leggiera, profonda, mortale.

T. Coperto, Pien di ferite. – Crivellato, che taluni dicono, è gallicismo. Ove cade meglio Trapassato, Trafitto.

T. Prov. Tosc. 250. Gli stracci medicano le ferite. (La povertà fa dimenticare altri mali.)

[Cont.] Ferite d'archibugio, di freccia, di taglio; avvelenate. St. sempl. Indie occ. Mon. 126. Ne' veneni e ferite avvelenate è di grande eccellenza il nostro tabacco. Garz. T. Piazza univ. 51. Ferite d'arcobugio, quelle di frezza, quelle di taglio, quelle del capo, del petto, del ventre.

2. [Camp.] Fare ferite, per Ferire. Com. Ces. Levato el prospetto per l'oscuritade della notte, molte ferite dall'una parte e dall'altra si facevano (mulla utrimque vulnera accipiuntur).

3. [Camp.] † Mescolare ferite, per Ferirsi a vicenda. Virg. En. XII. Cominciano la battaglia con li scudi e con le risonanti armi, come due feroci tauri, ed intra sè con molte forze ferite mescolano (fors et virtus miscentur in unum).

4. Fig. Petr. Canz. 20. 6. (C) Ma le ferite impresse Volgon per forza il cuor piagato altrove. T. Vannozz. 1. 5. Subito dentro al cor mi dier ferite D'un dolce gel commosso di pietate. [B.] Ar. Fur. 7. 18. Amorosa. E 20. 135. D'amore.

[G.M.] Altri fig. Inasprir le ferite, Aggiunger cruccio ad anima già esulcerata; Medicar le ferite, Rimediare al mal fatto, o anche Apportare qualche consolazione all'altrui dolore.

T. Prov. Tosc. 59. Meglio una sassata nella testa che una ferita nell'onore.

5. Trasl. T. Dolore dell'anima lacerata. Avere aperta una ferita nel cuore. – Ferita che sanguina. – Riaprir, Rincrudir le ferite.

T. Senso relig. Cercar le ferite dell'anima. – Sanata la ferita del peccato.

6. T. In cose inanimate, quando il corpo n'è guasto da non ben servire a' suoi usi. Cresc. 2. 4. Fatta nella pianta col ferro.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: feriscono, ferisse, ferissero, ferissi, ferissimo, feriste, feristi « ferita » ferite, feriti, ferito, feritoia, feritoie, feritore, feritori
Parole di sei lettere: ferirò « ferita » ferite
Vocabolario inverso (per trovare le rime): mediocrità, ipocrita, sinedrita, archimandrita, sincerità, insincerità, aderita « ferita (atiref) » deferita, preferita, afferita, differita, riferita, egoriferita, inferita
Indice parole che: iniziano con F, con FE, parole che iniziano con FER, finiscono con A

Commenti sulla voce «ferita» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze