Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «forcina», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Forcina

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola forcina è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: for-cì-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: canfori, cifrano, fornaci, inforca.
forcina si può ottenere combinando le lettere di: noi + frac; [noir, orni] + caf; fon + [acri, cari]; [fior, fori, rifò] + can; [fino, foni, info] + cra; con + [afri, fari, rifa']; cri + fano; [ciro, cori, irco] + fan; [coni, noci] + [far, fra].
Componendo le lettere di forcina con quelle di un'altra parola si ottiene: +mie = aciniforme; +[bau, bua] = afrocubani; +agà = anagrafico; +ama = anamorfica; +[ami, mai, mia] = anamorfici; +moa = anamorfico; +bit = biforcanti; +bei = bonificare; +[ila, lai] = california; +[ilo, oli] = californio; +[ciò, coi] = carciofino; +[ceo, eco] = carciofone; +[ciò, coi] = carciofoni; +agà = cianografa; +[agi, gai, già] = cianografi; +ago = cianografo; +che = conchifera; +dee = confederai; +emo = conferiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per forcina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: forcine, forcing, formina, norcina, porcina.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: norcine, norcini, norcino, porcine, porcini, porcino, sorcini, sorcino.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: forca, fori, fora, foci, foca, foia, fina, orca, orina, orna.
Parole contenute in "forcina"
cin, cina, orci. Contenute all'inverso: ani.
Incastri
Si può ottenere da fora e cin (FORcinA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "forcina" si può ottenere dalle seguenti coppie: fono/norcina, forassi/assicina, forma/macina, formi/micina, forno/nocina, forcole/oleina, forcipe/pena, forcipi/pina.
Lucchetti Riflessi
Usando "forcina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anicino = forino; * anione = forcone; * anioni = forconi.
Lucchetti Alterni
Usando "forcina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * macina = forma; * micina = formi; * nocina = forno; * assicina = forassi; * pena = forcipe; * oleina = forcole.
Intarsi e sciarade alterne
"forcina" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: foci/rna, fin/orca.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "forcina"
»» Vedi anche la pagina frasi con forcina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La mia amica si arrabbiò molto quando trovò nella tasca della giacca del marito una forcina, che lei non usa.
  • Trovai una forcina rossa per capelli con sopra scritto "love".
  • Come eri carina con i lunghi capelli biondi fermati sulla fronte da una forcina colorata!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Forcina - S. f. Dim. di FORCA. Legno biforcuto, Forchetta. Buon. Fier. 3. 1. 11. (C) E 'nfino jeri Parecchi scroccatori, A furor di staffili e di forcine, Saltando le scalee dello spedale, Preteser qua rinfrescamento i ghiotti.

2. [Fanf.] Arme in asta che ha forma di forca, ecc. Band. Arm. 1563. (Maruc. G. 12. I.) Havendo considerato che dal portare dell'arme in asta, et maxime delli spuntoni et forcine… sono nati… homicidii…

3. Per Quel piccolo strumento d'argento o d'altro metallo, con cui per pulitezza s'infilzano le vivande. Oggi più comunem. Forchetta (V.). Ar. Sat. 2. (C) Poichè non vaglio Smembrar sulla forcina in aria starne. Buon. Fier. 4. 3. 9. Pensa porsi a sedere, Pararsi il petto d'un tovagliolino, Alla forcina ed al cucchiajo dar mano. Ang. Met. 11. 36. (M.) Con la forcina ogni esca tocca.

4. I pescatori lo dicono anche per Fiocina. Crud. Rim. 26. (Gh.) Con la sua forcina Verso l'onda si china, Vibra il colpo, e su'l lito Vede il pesce ferito.

5. (Art. mil.) [Camp.] Strumento che serviva di appoggio al moschetto quando si scaricava. Diz. mar. mil. Moschetto è un grande archibugio che non si può sostentare a mira con le braccia, ma si scarica con l'appoggio d'uno strumento chiamato Forcina o Forchetta.

6. Forcine sono spezie di Spilli neri doppii, cioè formati d'un pezzo di fil di ferro appuntato alle due estremità, e ripiegato a foggia di mollette; e servono per appuntare i capelli alle donne. (Fanf.) A Siena e altrove, Forcella.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: forchettina, forchettine, forchetto, forchettone, forchettoni, forchini, forchino « forcina » forcine, forcing, forcipe, forcipi, forcola, forcole, forconata
Parole di sette lettere: forcate « forcina » forcine
Vocabolario inverso (per trovare le rime): nocina, patrocina, ossitocina, oxitocina, vocina, guercina, quercina « forcina (anicrof) » norcina, porcina, cascina, fascina, affascina, trascina, piscina
Indice parole che: iniziano con F, con FO, parole che iniziano con FOR, finiscono con A

Commenti sulla voce «forcina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze