Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gabellare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gabellare

Verbo
Gabellare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è gabellato. Il gerundio è gabellando. Il participio presente è gabellante. Vedi: coniugazione del verbo gabellare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola gabellare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: gabellerà (scambio di vocali).
gabellare si può ottenere combinando le lettere di: gel + balera; elle + [braga, garba]; erge + balla; gerle + alba; berle + [alga, gala]; belle + [agra, gara]; alé + glabre; real + [belga, gleba]; ralle + bega; [agre, erga, gare] + balle; [gale, gela, lega] + berla; [gerla, lager, large] + [albe, bela, elba]; galle + [bare, erba]; legale + bar.
Componendo le lettere di gabellare con quelle di un'altra parola si ottiene: +beh = allagherebbe; +sos = gabellassero; +non = gabelleranno; +cuoi = globulariacee; +zinco = cobelligeranza.
Vedi anche: Anagrammi per gabellare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: gabellate, tabellare.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: tabellari.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: gabelle, gallare, galla, galle, gala, gale, gare, gelare, gela, abele, alla, alle, alare, belle, belare, bela, beare, bere, bare, elle.
Parole contenute in "gabellare"
bel, ella, lare, bella, gabella. Contenute all'inverso: era, alle, ralle.
Incastri
Si può ottenere da gare e bella (GAbellaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gabellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: gabellai/ire, gabellata/tare.
Usando "gabellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = gabellata; * areate = gabellate; * areati = gabellati; * areato = gabellato; riga * = ribellare; * rendo = gabellando; * resse = gabellasse; * ressi = gabellassi; * reste = gabellaste; * resti = gabellasti; * ressero = gabellassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gabellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: gabellerà/areare, gabellata/atre, gabellato/otre.
Usando "gabellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = gabellata; * erte = gabellate; * erti = gabellati; * erto = gabellato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gabellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: gabella/area, gabellata/areata, gabellate/areate, gabellati/areati, gabellato/areato, gabelle/aree, gabellai/rei, gabellando/rendo, gabellasse/resse, gabellassero/ressero, gabellassi/ressi, gabellaste/reste, gabellasti/resti, gabellate/rete, gabellati/reti.
Usando "gabellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ribellare * = riga.
Sciarade incatenate
La parola "gabellare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gabella+lare.
Intarsi e sciarade alterne
"gabellare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: galla/bere, gal/belare.
Frasi con "gabellare"
»» Vedi anche la pagina frasi con gabellare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Pare che i napoletani siano dei maestri nel gabellare il prossimo!
  • Lei è una vera maestra nel gabellare: si finge santarellina e, invece, bara su tutto.
  • Quei due riuscivano a gabellare, per oro antico, anelli in ottone.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gabellare - [T.] Agg. Concernente gabelle. T. Riscossioni dei crediti gabellari.
Gabellare - [T.] V. a. Far passare alcuna cosa entro al luogo, al cui ingresso pagasi la gabella, appunto pagandola. [Cont.] Bandi Fior. XXVIII. 30. 10. I drappi forestieri, che fussino in Livorno, o suo capitanato, si notifichino, e si gabellino in dogana di Livorno. = Sebbene gli es. pajano concernere chi la paga, il verbo usasi anco di chi la impone e riscuote; e quindi il senso de'§§ seg. M. V. 7. 81. (C) Sopra l'altre gabelle delle porte, e del vino, e dell'altre cose che entravano con some e con carra; che tutte erano gabellate. Stratt. Port. Fir. 1607. (Vian.) Non possino gabellar bestiame… Non possino gabellare sete sode, se non in fagottini di libbre tre e non più.

[Cont.] In forza di Sost., e ass. Bandi Fior. XIV. 6. Tutti i negozianti artefici, e altri, che gabelleranno mercanzie e robe sottoposte all'arte, sieno tenuti pagare nell'atto del gabellare, e li mercanti ogni sei mesi.

2. Fig. D. Gio. Cell. lett. 6. (Man.) La quale ha in usanza di porre aguato a ogni buona operazione, e gabellare ogni cosa ch'entra nella città del Paradiso (parla della vanagloria). Non conveniente in questo senso; ma fam. potrebbesi applicarlo alla critica letteraria e a cose sim. V. il § 3 e GABELLABILE, § 2.

3. Trasl. Bisc. Not. Malm. 1. 143. (Gh.) Diciamo… udendo dire alcuna… stravagante cosa: Questa non la gabello, o: Questa non è da gabellare; quasichè, siccome proibita dalle leggi, non sia da… ammettersi nella nostra città. (Meno fam.: Non la passo, Non ve la passo.) Malm. 5. 2. Chi ha cervello, Se vere o false novitadi egli ode, A crederle al compagno va bel bello: Le crede, s'elle son fondate e sode; Ma s'elle star non possono a martello, Non le gabella mica di leggeri, Come fa il Duca a certi messaggeri.

Nel seg., serba l'imag. della merce, onde venne il trasl. Buommatt. Pros. fior. 3. 2. Cical. 6. (Vian.) Chi non è di questi… che tutte le carote gabellano. Non se l'è lasciata ficcare adentro. Baldov. «Chi la sorte.» 1. 3. (Gh.) S'i' fossi in voi, non la gabellerei, Perch'i' l'ho per bugia pretta e sputata. Bert. Rim. burl. 3. 283. (C) Signora Clio, per grazia, mi perdoni S'io non gabello così gran bugia. Dat. Lett. 175. (Gh.) Per ora io non m'impegno a scoprirle il mistero; ma, a suo tempo,… le prometto dirle sotto stretto sigillo chi sia quello di chi io mi dolgo…; e vedrà ch'io non gabello bugie. Fag. Rim. 1. 329. Me ne sono venuti ad informare; E, perch'io non gabello ogni rapporto, Da me stesso ho volutili ascoltare.

Senza il Non. Leop. Cap. 53. (Man.) Seppe questo dottor far di maniera Che… restai impaniato: Gabellatela pur, perch'ella è vera.

Dell'Approvare anco in senso mor. e soc. Sold. Sat. 3. 33. (Man.) Il parlare acconciato con le dita (artificiato); Il sogghignar; il dir: Noi dicevamo, Non la gabella, ch'è troppo scaltrita (la Satira accorta non gabella, non risparmia gli artifizi della Ipocrisia, le quali due parole ha ivi il Soldani).

Di pers. Salvin. Pros. fior. 4. 2. 68. (Vian.) Che invidia è questa mai? volere impoverire il mondo di virtuosi, e non gabellare se non due o tre.

Ass., quasi neut. Sassett. Lett. 81. (Man.) La gente non gabellerebbe ad Aristotele, che, a voler che sia poesia, bisogna che sia imitazione (non gli menerebbe buono).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gabella, gabellai, gabellammo, gabellando, gabellano, gabellante, gabellanti « gabellare » gabellarono, gabellasse, gabellassero, gabellassi, gabellassimo, gabellaste, gabellasti
Parole di nove lettere: gabellano « gabellare » gabellata
Lista Verbi: fustigare, gabbare « gabellare » gagnolare, galleggiare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): metallare, installare, reinstallare, disinstallare, avallare, accavallare, intervallare « gabellare (erallebag) » tabellare, scartabellare, debellare, cerebellare, ribellare, acciambellare, zimbellare
Indice parole che: iniziano con G, con GA, iniziano con GAB, finiscono con E

Commenti sulla voce «gabellare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze