Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «grana», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Grana

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Gran « * » Granata]

Foto taggate grana

In casa dei casari

Macro 2
 
Giochi di Parole
La parola grana è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: grà-na. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ragna (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di grana con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = agiranno; +ego = agognare; +ego = agognerà; +[ciò, coi] = agronica; +[ile, lei] = algerina; +[fai, ifa] = anagrafi; +[ehi, hei] = angheria; +olé = angolare; +[ilo, oli] = angolari; +[eri, ire, rei] = arengari; +tee = argentea; +noi = arginano; +[eri, ire, rei] = arginare; +tai = arginata; +tiè = arginate; +ito = arginato; +[avi, iva, vai, ...] = arginava; +ivi = arginavi; ...
Vedi anche: Anagrammi per grana
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: frana, grama, grane, grani, grano, grata, grava.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arano, brand, brani, brano, crani, erano, frane, frani, frano, franò, trani, trans, urano.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: rana, gran.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: granai, sgrana.
Parole con "grana"
Iniziano con "grana": granai, granaio, granari, granata, granate, granato, granagli, granaria, granarie, granario, granaglia, granaglie, granaglio, granagliò, granaiola, granaiole, granaioli, granaiolo, granatina, granatine, granatini, granatino, granagliai, granaglino, granatiere, granatieri, granagliamo, granagliano, granagliare, granagliata, ...
Finiscono con "grana": sgrana, ingrana, filigrana, melagrana, aquisgrana.
Contengono "grana": sgranai, ingranai, sgranano, sgranare, sgranata, sgranate, sgranati, sgranato, sgranava, sgranavi, sgranavo, ingranano, ingranare, ingranata, ingranate, ingranati, ingranato, ingranava, ingranavi, ingranavo, sgranammo, sgranando, sgranante, sgrananti, sgranasse, sgranassi, sgranaste, sgranasti, sgranatoi, ingranaggi, ...
»» Vedi parole che contengono grana per la lista completa
Parole contenute in "grana"
ana, gran, rana.
Incastri
Inserito nella parola si dà SgranaI; in sta dà SgranaTA; in sto dà SgranaTO; in inno dà INgranaNO; in store dà SgranaTORE; in stura dà SgranaTURA; in invano dà INgranaVANO; in smentì dà SgranaMENTI; in lanciate dà LANCIAgranaTE.
Inserendo al suo interno ari si ha GRANariA; con din si ha GRANdinA; con agli si ha GRANagliA; con nati si ha GRAnatiNA; con dacci si ha GRANdacciA; con digli si ha GRANdigliA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "grana" si può ottenere dalle seguenti coppie: grottoni/ottoniana, gracile/cilena, gradi/dina, gradivi/divina, grado/dona, gradui/duina, grafi/fina, grame/mena, grami/mina, graspi/spina, grata/tana, grati/tina, grava/vana, grave/vena, graverò/verona, grazio/ziona.
Usando "grana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: migra * = mina; pigra * = pina; sagra * = sana; emigra * = emina; * nata = grata; * nate = grate; * nati = grati; * nato = grato; * nave = grave; * navi = gravi; * nazi = grazi; allegra * = allena; * ade = grande; * adì = grandi; * nappa = grappa; * nappe = grappe; * nassa = grassa; * nasse = grasse; * natta = gratta; * aoni = granoni; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "grana" si può ottenere dalle seguenti coppie: grip/piana, grippa/appiana, graal/lana, grate/etna.
Usando "grana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * andò = grado; * anta = grata; * ante = grate; * anzi = grazi; * anzio = grazio; * ancile = gracile; * ancili = gracili; * andini = gradini; * andino = gradino; * anditi = graditi; * andito = gradito; * annata = granata; * annate = granate; * annosa = granosa; * annose = granose; * annosi = granosi; * annoso = granoso; * antina = gratina; * antine = gratine; * andassi = gradassi; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "grana" si può ottenere dalle seguenti coppie: negra/nane.
Usando "grana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * negra = nane; nane * = negra.
Lucchetti Alterni
Usando "grana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dina = gradi; * dona = grado; * fina = grafi; * mena = grame; * mina = grami; * tina = grati; * vena = grave; mina * = migra; pina * = pigra; emina * = emigra; * duina = gradui; * dea = grande; * dia = grandi; * spina = graspi; * ziona = grazio; allena * = allegra; * cilena = gracile; * divina = gradivi; * aria = granari; * atea = granate; ...
Sciarade incatenate
La parola "grana" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gran+ana, gran+rana.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "grana" (*) con un'altra parola si può ottenere: * odi = gordiana; * gol = gragnola; * dita = gradinata; * dite = gradinate; * ulva = granulava; * tino = gratinano; seri * = sgranerai; site * = sgraniate; * ulite = granuliate; * tinte = gratinante; * tinti = gratinanti; magio * = maggiorana; salai * = salgariana; indite * = ingrandiate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "grana"
»» Vedi anche la pagina frasi con grana per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il formaggio grana, tipico emiliano, è molto ricco di calcio e sali minerali.
  • Per una prima sbozzatura, conviene usare questa raspa a grana grossa.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Grana - S. f. Corpi d'insetti simili alle coccole dell'ellera, co quali si tingono panni in rosso e paonazzo, ed è preziosa tinta. S'usa ancora come nome della linta rossa che se ne cava. T. Plin. Coccum rubens et granum in maxima laude est. – Quindi la provincia di Granata ricca di questo colore, Strab, e Marz. [Cont.] Spet. nat. I. 165. La grana del chermisì e dello scarlatto è una piccola gallozza rossa, che nasce addosso al moscino, il qual trafora una pianta somigliantissima al leccio, o allo smilace. = M. V. 3. 84. (C) Cera e biada abbondantemente. e tre pezze di fini panni scarlatti di grana. E 11. 17. Feciono correre un ricco palio di velluto in grana, foderato di vajo. Fior. It. 359. (M.) Parea pure uno canestro di rose vermiglie e bianche mescolate con gigli, ovvero avorio dipinto con grana. Petr. Son. Giunt. Quella ghirlanda che la bella fronte Cingeva di color tra perle e grana. Sig. Viag. Mont. Sin. 5. (Mt.) Si chiama Corone, bellissimo castello, e quivi vi nasce la migliore grana da tignere scarlatti che sia al mondo. Salvin. Opp. Pesc. 5. 448. Fiore e grana della porpora, che i Greci dicono Ἄνθος, cioè fiore. T. Firenz. Dial. bell. Donn. 395. Il rosso è quel colore acceso che dipinge la grana,… e trovasene del più acceso e del meno acceso.

2. Fig. T. G. Guiniz, Viso di neve colorito iu grana.

3. Tignere in grana vale Tingere in rosso. Belc. Vit. Colomb. 42. (Mt.) Iunanzi che si facesse povero, andava onorevolmente vestito di panni tinti in grana molto fini. Salvin. Disc. 3. 5. (M.) I tintori prima di tingere in grana i panni, con altro colore gli preparano.

Ed in modo allegorico. Fr. Giord. 84. (Mt.) Quegli (Cristo) ch'è invisibile, oggi fu tinto in grana del suo sangue, ch'è sopra ogni bellezza di grana o di cocca. [Camp.] Somm. 26. Perchè noi siamo non solamente lavati, ma netti e tinti in grana e rinovati e ribattezzati nel sangue di G. C.

4. † Trasl. Tignere in grana vale Far ogni sforzo in checchessia. Cecch. Dot. 1. 1. (C) Operai sì con gli amici (E bisognò adoprarcene de' buoni, E tigner, ti so dir, in grana), Che Lapo me la concesse.

5. [Camp.] Portare colore di grana, per Vestire di porpora. Vit. Imp. rom. Avendo interdetto che non si portasse colore di grana, cantando vide una matrona, la quale era vestita di quel colore, e le fece tôrre ciò ch'ella avea al mondo.

6. [Val.] † Dare un tuffo in grana al cappello. Divenir cardinale. Sold. Sat. 4. Io, che non posso al mio cappello un tuffo Più dare in grana…, ho gettate al vento Così fatte speranze.

7. (Bot.) Grana si dicono anche le Bacche del Ramno, o Spina cervina, che servivano a colorire in rosso, dette anche Grana d'Avignone. (Fanf.) [Cont.] Cit. Tipocosm. 210. Sono alberi stranieri… l'aspalato spinoso frutice: la grana e l'arboscello suo. = Targ. Tozz. Ott. Lez. Agric. 4. 137. (Gh.)

8. Vale anche Scabrosità di superficie, che fa come granelli; ovvero Tessitura, Indale, Sembianza della composizione interna de' solidi, che si scorge osservando la loro rottura. Gal. Sist. 72. (C) Quel divenire oscuro non procede da altro che dall'essersi spianata una finissima grana, che faceva la superficie dell'argento scabrosa. Benv. Cell. Oref.

11. (M.) Ogni volta si debbe rompere il detto niello (composizione di più metalli e solfo), guardando la sua grana, la quale come si vegga essere benissimo serrata, il niello avrà la sua perfezione. Cocch. Bagn. Pis. 34. (Gh.) Altrove il masso è di grana anco più fina,… T. Targ. Viagg. 6. 367. Dove si sono accozzati tutti insieme questi sughi metallici, hanno formato un pastone che varia nel colore e nella grana.

[Cont.] Del marocchino. Spet. nat. XI. 244. Chiamiamo grana quelle crepature leggere, che solcano per ogni verso la superficie del marocchino; come altresì del vitello e della vacca, a cui si dá cotesto apparecchio a forza di lavare le pelli, a forza di pestarle, rilavarle, torcerle, piegarle, ripiegarle in versi contrarii.

(Ar. Mes.) [Cont.] Dicesi particolarmente di quella che mostrasi nella rottura del ferro e dell'acciajo. Cell. Oref. 12. Ferro sottilissimo, temperato a tutta tempera, e poi rotto… quella rottura mostra una certa grana sottilissima. Fiorav. Spec. sci. I. 6. L'acciaio vuole esser bianco, e la grana sottile.

[Cont.] Grana minuta, grossa, ruvida. Biring. Pirot. I. 6. La buona (miniera di ferro) vuole esser chiara, ponderosa, e di ferma grana… Quelle, che mi son più note, son di quattro specie… l'altra di grana minuta, e che tutta facilmente sfarina… Quella di color negro con grana grossa, poco vale. Vas. Arch. I. Quelli (marmi) che gli scultori chiamano saligni, che tengono di congelazione di pietra per esservi que' lustri ch'appariscono nel sale e traspaiono alquanto, è fatica assai a farne le figure: e perchè hanno la grana della pietra ruvida e grossa: e perchè ne' tempi umidi gocciano acqua di continuo, ovvero sudano.

[Cont.] Fino, Finissimo, Gentile, Grosso di grana. Scam. V. Arch. univ. II. 141. 48. Gli intagli per quello che abbiamo osservato nelle più singulari opere antiche, per la maggior parte intagliate, riescono principalmente nei marmi bianchi, e molto fini di grana; perchè senz'altro in quella materia delicatissima si conducono a maggior compimento. Vas. Arch. I. Questi marmi di tiglio e di grana erano finissimi, e se ne servivano ancora tutti coloro che intagliavano capitelli, ornamenti ed altre cose di marmo per l'architettura… Della qual pietra Michelagnolo s'è servito nella libreria e sagrestia di San Lorenzo per papa Clemente, per esser gentile di grana, ed ha fatto condurre le cornici, le colonne ed ogni lavoro con tanta diligenza, che d'argento non resterebbe sì bella. Scam. V. Arch. univ. II. 182. 46. Il marmo lesbio manco bianco del pario, ed anco più grosso di grana, si cavava nell'isola di Lesbo ora detta Metellina.

9. (Ar. Mes.) Grana dicesi da' cesellatori Una certa rozzezza che si fa apparire sulla superficie di un qualche lavoro, così detta perchè ritiene la figura di piccolissimi granelletti. (Mt.)

Grana. (Orefic.) [Mil.] V. GRANIRE.

10. [Cont.] Lo stesso che Grano. Biring. Pirot. IV. III. Mentre che l'acqua è in moto, dentro ve lo gittarete (l'argento fuso); che così si fa per fuggir fadiga di non lo avere con martello a laminare e poi tagliare in pezzetti piccoli come bisognerebbe non lo sgranando, e così questo argento in grane minute ridotto… Mont. Lett. Samp. 63. A me pure è successo di molte e molte grane di piombo minutissime con lunga pazienza esperimentate su l'acqua vederne finalmente una rimanere a galla.

11. [Cont.] Dei granelli minuti in cui si divide la polvere granata. Tart. Ques. Inv. III. 9. Se tal grana fa la polvere più gagliarda e potente, ma non saria ben fatto a ingranire ancora quella grossa (cioè quella delle artegliarie) per farla diventare più gagliarda e potente?

[G.M.] Grana del tabacco da naso, della polvere da schioppo. – Grana grossa, sottile.

[Cont.] Dar la grana. Nel signif. del § 3 di Granare. Tart. Ques. Inv. ind. Si dá la grana alla polvere delli archibusi e schioppi, e non a quella delle artegliarie.

12. (Vet.) [Valla.] Grana, Grandine, o Gragnuola, ed impropriamente Lebbra. Malattia particolare ai majali, caratterizzata dalla presenza di idatidi o vermicelli, del volume di piccoli granelli di gragnuola, i quali prendono stanza fra le parti muscolose del loro corpo, e specialmente nella lingua, e sotto le spalle. Se queste idatidi vengono inghiottite dall'uomo, unitamente alle carni de' porci gragnuolosi, in condizioni fuvorevoli al mantenimento della loro vita, si mutano in esso nella tenia, o verme solitario.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gramoliste, gramolisti, gramsciana, gramsciane, gramsciani, gramsciano, gran « grana » granagli, granaglia, granagliai, granagliammo, granagliamo, granagliando, granagliano
Parole di cinque lettere: gramo « grana » grane
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sbrana, palandrana, zafferana, materana, veterana, luterana, frana « grana (anarg) » melagrana, filigrana, ingrana, sgrana, aquisgrana, tirana, maggiorana
Indice parole che: iniziano con G, con GR, iniziano con GRA, finiscono con A

Commenti sulla voce «grana» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze