Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «guaio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Guaio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Guaii « * » Guaì]
Giochi di Parole
La parola guaio è formata da cinque lettere, quattro vocali e una consonante.
Divisione in sillabe: guà-io. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di guaio con quelle di un'altra parola si ottiene: +ram = arguiamo; +tir = autogiri; +cin = coniugai; +gel = eguaglio; +tic = giaciuto; +tan = guainato; +tan = guantaio; +sta = sguaiato; +per = uropigea; +[dame, edam] = adeguiamo; +cast = asciugato; +[aldo, loda] = audiologa; +[lido, lodi] = audiologi; +[dolo, lodo] = audiologo; +mura = auguriamo; +[afta, fata] = autofagia; +[afte, fate, feta] = autofagie; +[mate, meta, team, ...] = autogamie; ...
Vedi anche: Anagrammi per guaio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: guado, guaii, guano.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: gaio, guai.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: guairò, guaito, guaivo.
Parole con "guaio"
Iniziano con "guaio": guaiolare.
Finiscono con "guaio": inguaio, inguaiò.
Contengono "guaio": linguaiola, linguaiole, linguaioli, linguaiolo.
Parole contenute in "guaio"
guai.
Incastri
Inserendo al suo interno rem si ha GUAIremO; con van si ha GUAIvanO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "guaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: guasta/staio.
Usando "guaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ore = guaire; * ora = guairà; * oro = guairò; * iodata = guadata; * iodate = guadate; * iodati = guadati; * iodato = guadato; * iodosa = guadosa; * iodose = guadose; * iodosi = guadosi; * iodoso = guadoso; * osca = guaisca; * osco = guaisco; * ossi = guaissi; * oste = guaiste; * osti = guaisti; * ovate = guaivate; * oreste = guaireste.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "guaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: guado/odio, guadose/esodio, guappa/appio, guappo/oppio, guava/avio.
Usando "guaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oidi = guadi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "guaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: guadata/iodata, guadate/iodate, guadati/iodati, guadato/iodato, guadosa/iodosa, guadose/iodose, guadosi/iodosi, guadoso/iodoso.
Usando "guaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * neo = guaine; * reo = guaire; * ateo = guaiate; marò * = marguai.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "guaio" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ram = guariamo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "guaio"
»» Vedi anche la pagina frasi con guaio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per pubblicare le foto su dizy ho fatto bruciare l'arrosto, ho combinato proprio un bel guaio!
  • Abbiamo passato un grosso guaio scalando quella montagna.
  • E' sempre un grosso guaio quando non si riesce a risolvere il problema.
Proverbi
  • Tutti i guai son guai, ma il guaio senza pane è il più grosso.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Guajo, Danno, Rovina - Guajo è un fatto, o avvenimento, che dà cagione di gravi lamenti. - Il Danno, oltre la cagione di dolersi, porta seco la perdita o la diminuzione della proprietà o dell'interesse. - Rovina è non solo il cadere a terra una casa, un'edifizio, ma è danno gravissimo e irreparabile. - «La morte di lui è stata la rovina della famiglia. - Quella prateria sarà la tua rovina.» [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† A Guajo - Posto avverb., vale Infino al guaire. D. 1. 5. (C) Così discesi del cerchio primajo Giù nel secondo che men luogo cinghia, E tanto più dolor che pugne a guajo. But. Pugne a guajo, cioè che la punta el tormento fa guajulare l'anime tormentate.
Guajo - S. m. Propriamente è quella Voce che mandano fuori i cani quando sono percossi, e Quella altresì la quale si manda fuori per dolore sospingendo impetuosamente l'alito con suono, il quale si senta da lungi, ma non vi si discerna articolazione. (Fanf.) Non da Vagire o da Gagnolare: aff. a Vae, sciolto il dittongo. Pass. 87. (C) E detto questo, sparì con angosciosi guai. Dant. Inf. 3. Quivi sospiri, pianti e alti guai Risonavan per l'aer senza stelle. E 4. (Mt.) Vero è che 'n sulla proda mi trovai Della valle d'abisso dolorosa, Che tuono accoglie d'infiniti guai.

(Tom.) D. 2. 7. Ove (nel limbo) i lamenti Non sonan come guai, ma son sospiri.

2. T. Il male stesso che fa guaire; vicev. di Duolo, per Lamento (D. 1. 8). = Disgrazia, Danno. Petr. Canz. 11. 1. (C) Che s'aspetti non so, nè che s'agogni Italia, che suoi guai non par che senta. E son. 3. Onde i miei guai Nel comune dolor s'incominciaro. Franc. Sacch. Rim. 53. E Benedetto, che con buon riguardo Al sepolcro condusse il mortal guajo. [Camp.] D. 2. 9. Nell'ora che comincia i tristi lai La rondinella presso la mattina, Forse a memoria de' suoi primi guai. (E intendi, i tristi casi di Progne) = Bern. Orl. 1. 11. 1. (C) Fra la più sciocca turba conto assai De' ben che la fortuna e la natura Ci dá…; Onde a me par che sien piuttosto guai. Malm. 4. 42. Quand'io più credo a gola esser ne' guai, Ecco al mio cuore ogni travaglio estinto. T. Alf. Lett. Essere fuori del mondo e de' suoi guai. – C'è de' guai. – Un mare di guai.

T. Prov. Tosc. 201. Per tutto v'è guai. E 349. Guai non mancan mai. Altro prov. Nè peli nè guai Non mancano mai. Prov. Tosc. 63. Chi disse star con altri, disse star sempre in guai.

Prov. Un buon boccone, e cento guai. Si dice di chi per un piccol bene presente non cura un gran male futuro. (C)

3. Per Impiccio, Imbroglio. Salvin. Senof. 2. 43. (M.) Appresso queste parole licenziò Roda, la quale si trovò in un pazzo guajo. – Più com. Un gran guajo.

T. Di qualsiasi anco leggiero impiccio in un'azione, o disordine in una cosa: C'è un guajo; C'è questo guajo; È seguito un guajo; Non c'è altro guajo che… A modo d'escl.: Altro guajo!

4. [Val.] Cercar de' guai coll'astrolabio, Procacciarsi i mali volontariamente. Fag. Rim. 6. 243. A gir mi forzerà di là da Islebio, A ricercar de' guai coll'astrolabio.

5. [Camp.] Dare guai, per Trambasciare, Contristare, e sim. Poes. ant. an. II. E quanto più mi viene Ricordo di quel dì, più mi dá guai.

6. [Val.] Dar guai, Arrecar nocumento. Fortig. Ricciard. 17. 60. Lasciami stare, e da' fastidio ai cani, O a quegli che ti vogliono dar guai.

7. Trarre, o Metter guai. Lamentarsi, Gridare con alta e lamentevole voce. Dant. Inf. 13. (C) lo sentía d'ogni parte tragger guai. Petr. Son. 52. Mi fa del mal passato tragger guai. Bocc. Nov. 48. 6. Gli parve udire un grandissimo pianto e guai altissimi messi da una donna. Franc. Sacch. Nov. (Mt.) Fu costretta Peruccia di tirare un gran guajo. Galat. Non istà bene nè mostrar la lingua… nè gittar sospiri, e metter guai.

8. [Val.] Trar guai. Essere afflitto da sciagure, Cader malato, Essere malato. Pucc. Centil. 26. 33. E l'oste cominciò molto a scemare, Che per caldo e per puzzo traen guai.

9. † A guajo, post. avverb., vale Infino al guaire; e si prende per Fieramente, Crudelmente, Con estremo dolore. (C) V. A GUAJO.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: guaimmo, guaina, guainata, guainate, guainati, guainato, guaine « guaio » guaiolare, guairà, guairai, guairanno, guaire, guairebbe, guairebbero
Parole di cinque lettere: guaii « guaio » guano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): carrettaio, berrettaio, borsettaio, calzettaio, bottaio, ricottaio, liutaio « guaio (oiaug) » inguaio, inguaiò, acquaio, chiavaio, nevaio, olivaio, vivaio
Indice parole che: iniziano con G, con GU, iniziano con GUA, finiscono con O

Commenti sulla voce «guaio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze