Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «india», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


India

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Gandhi e l’indipendenza dell’India
Liste a cui appartiene
Nazioni [Honduras « * » Indonesia]

Foto taggate india

Fedeli

Fico d'India

Io non posso entrare
Tag correlati: frutti, spine, fichi, pianta
Giochi di Parole
La parola india è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: ìn-dia. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: daini.
Componendo le lettere di india con quelle di un'altra parola si ottiene: +dot = additino; +ode = adenoidi; +osé = adesioni; +ama = adinamia; +zoo = adozioni; +bel = albedini; +rem = amerindi; +[ore, reo] = aneroidi; +dir = anidridi; +[ter, tre] = anidrite; +tir = anidriti; +tan = annidati; +van = annidavi; +non = annidino; +tre = anteridi; +tav = antidiva; +tot = antidoti; +top = antipodi; +cra = aracnidi; +ram = armadini; +[est, set] = asindeti; +[bar, bra] = bandirai; ...
Vedi anche: Anagrammi per india
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: indie, indio, invia.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: inia, indi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: indica, indirà, inedia.
Parole con "india"
Iniziano con "india": indiana, indiane, indiani, indiano, indianista, indianiste, indianisti, indiavolata, indiavolate, indiavolati, indiavolato.
Finiscono con "india": amerindia, ficodindia, fichidindia.
Contengono "india": blindiamo, blindiate, brindiamo, brindiate, scindiamo, scindiate, agghindiamo, agghindiate, amerindiana, amerindiane, amerindiani, amerindiano, rescindiamo, rescindiate, angloindiana, angloindiane, angloindiani, angloindiano, prescindiamo, prescindiate.
»» Vedi parole che contengono india per la lista completa
Parole contenute in "india"
dia, indi.
Incastri
Inserendo al suo interno terme si ha INtermeDIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "india" si può ottenere dalle seguenti coppie: inarca/arcadia.
Usando "india" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * diadica = indica; * ace = indice; * diadici = indici; * diadico = indico; * are = indire; * ara = indirà; * aro = indirò; * diatesi = intesi; * arai = indirai; * asse = indisse; * assi = indissi; * acanti = indicanti; * agente = indigente; * agenti = indigenti; * agnano = indignano; * agnati = indignati; * agnato = indignato; * azione = indizione; * azioni = indizioni; * afferente = indifferente; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "india" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lini * = lidia; mani * = madia; meni * = media; nani * = nadia; seni * = sedia; * aiole = indole; arcani * = arcadia; guarnì * = guardia; meloni * = melodia; pedini * = pedidia; falcini * = falcidia; salmoni * = salmodia; normanni * = normandia.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "india" si può ottenere dalle seguenti coppie: inno/diano, intesi/diatesi.
Usando "india" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * indi = diadi; bra * = brindi; * arcadia = inarca; * rea = indire; * tea = indite; qua * = quindi; * indica = diadica; * indici = diadici; * indico = diadico; * anoa = indiano; amerà * = amerindi; * canoa = indicano; * genoa = indigeno; * carnea = indicarne.
Sciarade incatenate
La parola "india" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: indi+dia.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "india" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ci = indicai; * zii = indiziai; * sei = insediai; * sii = insidiai; flan * = finlandia; * ceni = incendiai; * zita = indiziata; * zite = indiziate; * ziti = indiziati; * zito = indiziato; * note = inondiate; * seno = insediano; * sere = insediare; * seta = insediata; * sete = insediate; * sino = insidiano; * sire = insidiare; * sita = insidiata; * site = insidiate; * siti = insidiati; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "india"
»» Vedi anche la pagina frasi con india per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ritornando da un viaggio in India, ho portato in regalo dei sari molto belli.
  • In India è bellissimo il Taj Mahal considerato una delle meraviglie del mondo.
Proverbi
  • Ricchezze nell'India, sapere in Europa, e pompa fra gli ottomani.
Libri
  • Passaggio in India (Scritto da: Edward Morgan Forster; Anno 1924)
Titoli di Film
  • Natale in India (Regia di Neri Parenti; Anno 2003)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tacchino, Pollo d’India, Dindo - Il tacchino, finchè è giovane, tenero e appunto allevato per la cucina, lo direi pollo d'India o dindo; tacchino dalla voce sua quando mangia o va in cerca di cibo razzolando per terra, e quando la madre si chiama dietro i pulcini facendo un suo verso come tac tac. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Castagno d’india - Cresce spontaneamente nell'Asia, e in America presso gli Illinosi. Passò dal Nord dell'Asia in Inghilterra verso il 1550, e di là a Vienna verso il 1558. Un certo Bachelier lo portò da Costantinopoli a Parigi nel 1615. Alcuni medici aveano già creduto di riscontrare nella sua corteccia una parte delle virtù della chinachina. Ma nel 1808. Dupont dell'ospedale di Beaujon, dopo molte prove, scoperse che la sua corteccia è tanto tonica ed antiputrida quanto la china, ed è un rimedio sicuro per le febbri intermittenti, e non suscettibile di produrre delle ostruzioni come taluni avevano supposto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
India - [T.] S. f. N. pr., che noi notiamo, perchè dá origine a nomi comuni e a locuz. proverb. Aureo lat. India propriam. chiamavano la regione tra Indo e Gange. Di qua dal Gange, poco nota a' Rom. e a' Gr.; di là, punto. T. Magal. Relaz. 42. Non è tanto gran cosa che in quei tempi… potesse tutto questo paese esser considerato dagli Europei per una parte o adiacenza dell'Indie. Talvolta ci comprendevano anche l'Etiopia; e a questo accenna forse Omero dicendo degli Etiopi tra' quali vanno a banchettare gli Dei, rammentando in confuso l'antica civiltà d'una schiatta privilegiata. Trad. Sen. Narraz. guerr. Troja: Maestra di nigromanzia in India la maggiore. D. 1. 14. In quelle parti calde d'India (lo fa trisill.).

T. Le Indie, le occidentali e le orientali, le colonie e d'Asia e d'America. Le Indie Orientali, comprendono l'Indostan, l'Indo-China, e parte delle isole d'Oceania da settentrione a ponente. Da Indostan, l'agg. Indostanese, e, con forma più erudita, Indostanico. – Indie Occidentali, Arcipelago americano. Indie Britanniche o India inglese, comprendono e l'Impero Britannico in Asia e gli Stati che a lui son vassalli. Possessioni indo-britanniche, Milizie indo-britanniche. – Regioni indo-chinesi. – Vapore dell'Indo-Cina. [Cont.] Brig. St. sempl. Indie Dall'Orto, 126. America, falsamente chiamata India Occidentale, per non essere se non una sola l'India, la quale ha preso il nome dal fiume Indo, conosciuto anco dagli antichi.

T. Compagnia delle Indie, in Inghilterra. – Consiglio delle Indie, in Ispagna, istituito da Ferdinando il Cattolico, ebbe più determinata costituzione da Carlo V.

T. Mare delle Indie.

2. Quel ch'India produce. T. Ar. Fur. Con ciò che d'India… di perle aver si può. Senza l'art., già se n'è visto es. Virg. India manda l'avorio. = † Pietra indiana, la calamita. Bemb. Asol. 1. 1. (Gh.) T. Virg. L'India produce il nero ebano. D. 2. 7. Indico legno, lucido e sereno. Virg. Que' boschi che porta l'India più presso all'Oceano. [B.] Ar. Fur. 15. 16. Odorifera. T. E: Seme Indo o Sabeo. – Fuochi indiani, del Bengala.

[Garg.] Zafferano delle Indie, o Croco indiano, Pianta da cui si fa la tinta detta Terra merita. – [Palm.] Formento indiano, Granturco, Gransiciliano. T. Plin. Indicum milium, Sorgo rosso e Saggina.

Fico d'India. Nome volg. dell'Agave o Aloè americano. Coltivasi in vasi a ornare mura e porte di giardini; ma cresce anco in campagna. Della cuticola delle foglie si fa carta per fiori finti. [Cont.] Scam. V. Arch. univ. II. 253. 3. Il ficomoro, o fico d'India è albero della grandezza del nostro moro…; questo albero fa alcuni fichi, come i nostri salvatichi; ma su per il tronco e per i rami appunto dove nascono le sue foglie. = Targ. Tozz. Ott. Ist. botan. 2. 264. (Gh.) – Fico d'India o Mestole, il Cactus cochenellifer. Nasce nei paesi caldi; coltivasi in America, perchè vive sovr'esso il Coccus Cach, la cui larva è la cocciniglia. Targ. Tozz. Ott. Ist. botan. 2. 374. (Gh.) – Fico Indiano, Ficus indica. Grand'albero, nativo dell'India; de' rami fa radici e tronchi novelli e ampia selva. Targ. Tozz. Ott. lst. botan. 3. 430. (Gh.) T. Marroni d'India, d'un albero che credesi nativo delle Indie; cresce bello, ma il frutto non buono.

[Palm.] Giunco d'India, La canna d'India, che serve per far bastoni o scudisci, tesser seggiole e sim. T. Anche Una canna d'India, la mazza di quella; quasi tutt'una voce.

T. Tamarindis indica. In ar. Tamarhindi vale Dattero indiano.

T. Volg. Mes. Opinarono molti che i mirabolani citrini, gli indi, e i chebuli sieno prodotti da una medesima albore. Ricett. Fior. 3. 196. Recipe, Mirabolani citrini, indi, cheboli.

[Cont.] Noce d'India. Sass. F. Lett. 249. Cocchi o noci d'India, che quando sono acerbi si chiamano lagne, e se ne fa molto conto per essere pieni dentro d'un'acqua dolcissima e molto grata al gusto. Scam. V. Arch. univ. II. 252. 26. La noce d'India è albero grande come la palma, ed ha le foglie simili alla canna greca, e fa il frutto in modo di castagna… La materia del legno è durissima e difficilissima da lavorare.

3. Lino indiano, Asbesto; incombustibile: Linum indum. Bargagl. Girol. Giuoc. 198. (Gh.) Propose per sua impresa il lino indiano, che, posto nelle fiamme, non… si consuma. Onde gli antichi solevano porre i corpi morti a bruciare dentro lenzuoli di tal lino indiano, perchè quivi si conservano le ceneri.

Indiana, Tela di cotone stampata; che prima ci venne dalle Indie. T. La stoffa dicesi e Tela indiana e sost. femm. Indiana, sottint. Tela. Vestito, Coperta d'indiana. Gozz. G. Lett. Quando mi date un poco d'indiana da fare una borsa?

4. Pollo d'India. Salvin. Annot. Fier. Buon. 430. (Gh.) In Lombardia i polli d'India si chiamano pitti, cioè dipinti; altrimenti tacchini, cioè macchiati, dal franzese tache, cioè macchia.

Porcellino d'India, picciolo quadrupede, portato dall'Indie occidentali, somigliante a coniglio. T. Red. Esp. nat. 10.

5. Modi quasi prov. (Fanf.) C'è l'Indie, quando in un luogo o presso alcuno c'è abbondanza fioritissima di ciò che si cerca. – Trovar l'Indie, Trovare abbondanza di ciò che si cerca; orig. dallo scoprimento delle Indie nuove. [G.M.] Fag. Rim. Senza perdervi su gli occhi e la vita, Oggi ognun trova l'Indie, e non si muove.

T. Targ. Alimurg. 37. Per la povera Toscana gli ulivi sono una piccola India, e non se ne può abbastanza predicare l'utilità.

6. T. Di storia antica, meglio il sing.; della moderna, ora questo, ora il plur. E quando denota quasi per antonom. grande distanza o ricchezza, il plur. meglio. Di luogo lontano. Prop. Agl'Indi lontani. Catul. Agl'Indi estremi. Hor. Il mare che arricchisce gli Arabi estremi e gl'Indi. – Andare alle Indie, e Viaggiare verso quelle parti; e, in gen., verso luoghi lontani, anche infra terra. – Nelle Indie, come a Calicutte, Lontanissimo. Venire dalle Indie, da luoghi remoti.

T. Quindi ancora più fam. Venire dalle Indie, da luogo di diversi costumi; Non conoscere i costumi del luogo dove s'arriva, o Parere o Far le viste di non li sapere.

T. Far l'indiano, Fingere di non ne sapere, o Affettare fuor di proposito maraviglia; com'uomo estraneo che vien di lontano. Più com. che Fare il nesci e lo gnorri; questi dicono affettata ignoranza, il primo segnatam. di fatto, il secondo anche d'idea o d'artifizi d'avvedimento; e denotano ancora meno sincerità. = Buon. Fier. 4. 3. 9. (C) Vedete com'ei fan ben l'indiano. [G.M.] Fag. Commed. Chi gli è, eh? Fai l'indiana!

[L.B.] Uomo dell'Indie, molto piccino, perchè sulle tele indiane erano figurati uomini piccoli, e a' bambini dicevasi che nascono in quel paese così. Ora gli è modo di dire quasi smesso.

7. T. Degli antichi e Indiano e Indo e Indico, ma il primo più com.

T. I popoli moderni delle Indie, Indiani, non Indi. Filosofia, Lingua indiana. Gl'Indiani distinguono le lettere in gutturali, palatine, cerebrali, dentali, labiali, semivocali, sibilanti.

T. Un'Iscr. Ala indiana, dalla spedizione di Trajano.

T. La Volg. nei Maccab. Indiano, Chi conduce gli elefanti.

Bemb. Lett. par. 1. lib. 6. lett. 17. (Gh.) Desiderando i frati indiani che stanno in Roma avere il libro delle Epistole di Paolo, scritto nella loro lingua, per farlo imprimere a comune utilità di quella nazione. [De Capit.] Tass. Ger. 17. 22. E 20. 23. E 49 (sempre quadrisill.). Salv. Avvert. 1. 131.

T. Commercio indiano, colle Indie, o nelle Indie; non Indico. Quest'è voce o del verso o d'erudizione. – Oceano orientale indiano. – Arcipelago indiano. – Caucaso indiano.

T. Indiani, gli aborigeni dell'America. I selvaggi, Indiani, non Indi, neanco nel verso. Tribù indiane.

8. Deriv. T. Indianista, Chi s'applica allo studio della lingua e de' varii idiomi delle Indie, segnatam. orientali.

† Indiatico, Viaggiatore, o Dimorante forestiero nell'Indie. Sass. Lett. 295. (Fanf.) Eccovi vestito un Indiatico: a vestirvi un Indiano vi è meno manifattura assai. T. Così distinguevano Siciliano e Siciliota, Italiano e Italiota.

Indianello, dim. dispr. d'Indiano. [De Capit.] Benzoni, Stor. del Mondo Nuovo, p. 51.

9. T. Vitr. Colore indico. Plin. l'ha sost. fattone Indaco, come Mantaco facevan da Mantice. Borgh. R. Rip. 111. Con mezz'oncia di biacca, e quanto due fave d'indico acalico macinati… si farà color indico. [Cont.] Imp. St. nat. IV. 22. L'indico oggi conosciuto manifestamente è succolenza dell'erba detta guado. Breve Pitt. San. I. 14. Nullo de l'arte de' dipentori ardisca over presuma di mettare… azzurro de la magna per azzurro oltramarino, biadetto overo indico per azzurro. Dolce, Dial. Col. 9. Si trova una certa sorte di ceruleo quasi nero, come quello ch'è detto indico; e di questo solevano vestirsi le greche donne quando accompagnavano i funerali di coloro, le cui anime stimavano che fossero ite nel cielo.

T. Cr. 6. 38. 1. La celidonia, cioè cenerognola, è di due fatte, indica e nostrale.

T. Trad. sen. Narraz. guerr. Troja: Pelle… gialla e indica.

T. Marz. Indiche bestie, gli elefanti. E: Indico corno (l'avorio). Catull. Dente indo. [B.] Ar. Fur. 15. 20. Indico levante. T. Tass. Mond. cr. G. 3. Già coll'Indico mar si fôra aggiunto (il mar Rosso). [B.] Ar. Fur. 5. 34. T. Ov. Indica acqua. Petron. Indica margarita. Ma questa è forma omai quasi del verso. Tass. Ger. 20. 142. Ciò che ti vien dall'indiche maremme Abbiti pure, e ciò che Persia accoglie. [De Capit.] Petr. Rim. 115. Ar. Fur. 6. 34. E 15. 20. Red. Ditir. 1.

T. Le Indiche, tit. d'un libro d'Arriano, dal neut. pl. gr.

10. T. Dicono che la voce sanscr. Sindhu denoti e Mare e Fiume. Indo sost., il fiume. D. 3. 19. Un uom nasce alla riva Dell'Indo. Ar. Fur. 4. 61. Dall'Indo alle atlantee colonne.

Agg. T. Petr. son. [B.] Ar. Fur. 38. 12. Mare indo. [De Capit] Agg. anche: Ar. Fur. 13. 59. Tass. Ger. 17. 28. Segner. Pred. 20. 6. Alf. Sat. 12.

Agg. comp., oltre ai not. al § 1. T. Stirpi indo-europee, ch'altri dice Ario-europee.

T. Indi, gli abitanti, e uomini e popoli. Virg. Colorati - Sitientes. D. 2. 32. E 3. 29. Agli Ispani e agl'Indi. Ar. Fur. 46. 18. Da Calpe agli Indi. [B.] E 7. 54.

T. Degli abitanti. Il sing. D. 2. 26. N'hanno maggior sete (della tua parola) Che d'acqua fredda Indo o Etiopo. [B.] Ar. Fur. 42. 83. Dall'Indo al Mauro. T. Anguill. Ovid. Metam. volg. 15. 219. L'Indo e 'l Mauro, Con lo Scita sanguigno, il Moro adusto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: indetraibili, indetraibilità, indetta, indette, indetti, indetto, indi « india » indiana, indiane, indiani, indianista, indianiste, indianisti, indiano
Parole di cinque lettere: inani « india » indie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): groenlandia, finlandia, eurolandia, normandia, incendia, stipendia, compendia « india (aidni) » fichidindia, ficodindia, amerindia, facondia, iracondia, verecondia, inverecondia
Indice parole che: iniziano con I, con IN, parole che iniziano con IND, finiscono con A

Commenti sulla voce «india» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze