Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «infezione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Infezione

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere infezione (virale, contagiosa, grave, acuta, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola infezione è formata da nove lettere, cinque vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: in-fe-zió-ne. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
infezione si può ottenere combinando le lettere di: ozi + ninfee; fini + ozene; [enzo, zone] + fieni; zie + ninfeo.
Componendo le lettere di infezione con quelle di un'altra parola si ottiene: +ram = finanzieremo; +pur = iperfunzione; +pro = perfezionino; +cra = refezioncina; +[acri, cari] = cofinanzierei; +[acro, arco, caro, ...] = confezionerai; +[cero, core, creo, ...] = confezionerei; +taco = confezioniate; +fard = differenziano; +star = fenestrazioni; +tram = fermentazioni; +[lari, lira, rial] = inflazionerei; +ridi = ridefinizione; +[croma, macro, marco] = cofinanzieremo; +[carte, certa, cetra, ...] = cofinanzierete; +[cadrò, cardo, corda] = confederazioni; +tazza = enfatizzazione; +carta = farneticazione; +altre = inflazionerete; +parli = iperinflazione; +[capro, carpo, copra, ...] = preconfezionai; +mirra = rifinanzieremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per infezione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: infezioni, iniezione.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: infine, info, inezie, inie, iene, neon, none, fine, eone, zone.
Parole con "infezione"
Finiscono con "infezione": autoinfezione, disinfezione, tossinfezione.
Parole contenute in "infezione"
fez, zio, ezio, ione, zione. Contenute all'inverso: noi.
Incastri
Inserendo al suo interno sta si ha INFEstaZIONE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "infezione" si può ottenere dalle seguenti coppie: infecondi/condizione, infelicità/licitazione, infesta/stazione.
Usando "infezione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coi * = confezione; tossii * = tossinfezione.
Lucchetti Riflessi
Usando "infezione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: reni * = refezione; perni * = perfezione; imperni * = imperfezione.
Lucchetti Alterni
Usando "infezione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stazione = infesta; * condizione = infecondi; * licitazione = infelicità.
Intarsi e sciarade alterne
"infezione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: inezie/fon.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "infezione"
»» Vedi anche la pagina frasi con infezione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel tessuto ustionato non è raro che si verifichi un'infezione.
  • L'infezione di influenza aviaria non si trasmette da uomo a uomo.
  • Occorre subito pulire e disinfettare bene anche una piccola ferita, per evitare che faccia infezione.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Infettare, Appestare, Ammorbare, Puzzare, Alezzare; Infezione, Corruzione, Contagione, Depravazione - L'infezione, sia già nel sangue, o in altri umori, o nell'aria, ammorba, è causa di morbi, e supremo morbo è la peste: infettare, ammorbare, appestare così progrediscono nella loro significazione: e sono tutti effetti del puzzare. Alezzare, il vero opposto di olezzare, è puzzore proprio e peculiare del sudiciume, del lezzo: di odori buoni in sè, ma troppo forti ed acuti dicesi, per un certo vezzo d'esagerazione, che ammorbano, che appestano; ma infettare non è che di odore cattivo, di puzza, di fetore propriamente. Infezione, da inficere, guastare; azione esercitata sull'economia da miasmi morbifici; l'infezione d'un corpo si comunica all'altro per mezzo dell'aria viziata che serve di veicolo: la contagione si propaga invece per contatto: la depravazione è negli umori; li altera e li guasta; la corruzione attacca i tessuti, li rode e li decompone. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Infezione - S. f. Corruzione, Contagione. M. V. 1. 1. (C) Parea che abbattesse ostilemente per la loro infezione gli uomini delle provincie. E 6. 12. (Mt.) In questi tempi estivali e autunnali furono generali infezioni. [Cors.] Bart. Vit. Borg. 3. 7. Il concorde giudicio dei medici fu che una tal infezione e mortalità… provenisse dall'aria. [Tor.] Targ. Ar. Vald. 1. 87. Non per questo però si deve supporre, che tale acqua, rattenuta per poche ore nella colmata, possa aver cagionata infezione d'aria. T. Esente da infezione.

2. E fig. Vit. SS. Pad. 2. 322. (C) E non solamente li tuoi orecchi, ma eziandio l'aria riceva infezion di questo parlare. Pass. 179. La quale (corrotta natura)… disordinò e viziò la 'nfezione del peccato originale.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: infettivologo, infettò, infetto, infeudamenti, infeudamento, infeudazione, infeudazioni « infezione » infezioni, infiacchimenti, infiacchimento, infiacchirci, infiacchire, infiacchirmi, infiacchirsi
Parole di nove lettere: infettivo « infezione » infezioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): propriocezione, enterocezione, percezione, defezione, refezione, affezione, disaffezione « infezione (enoizefni) » autoinfezione, disinfezione, tossinfezione, confezione, perfezione, imperfezione, soggezione
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INF, finiscono con E

Commenti sulla voce «infezione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze