Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lettiga», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lettiga

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: lettighetta.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola lettiga è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: let-tì-ga. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
lettiga si può ottenere combinando le lettere di: gli + [atte, tate, teta]; [lite, teli] + tag; gel + [atti, tait]; gite + alt.
Componendo le lettere di lettiga con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = angioletti; +[ari, ira, ria] = artigliate; +con = cagnoletti; +due = deglutiate; +[adì, dai, dia] = dettagliai; +don = dettaglino; +ano = ettagonali; +far = frattaglie; +hac = galattiche; +mal = gallettami; +nel = gallinette; +noi = genialotti; +ani = genitalità; +[csi, ics, sci, ...] = gestaltici; +[sua, usa] = gestualità; +don = gettandoli; +toc = glittoteca; +uni = glutiniate; +cra = graciletta; +cri = graciletti; +ani = intagliate; +[avi, iva, vai, ...] = litigavate; +ugo = oggettuali; ...
Vedi anche: Anagrammi per lettiga
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: letta, lega.
Parole con "lettiga"
Finiscono con "lettiga": autolettiga.
Parole contenute in "lettiga"
etti, letti. Contenute all'inverso: agi.
Lucchetti
Usando "lettiga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alletti * = alga; diletti * = diga; paletti * = paga; riletti * = riga; urletti * = urga; belletti * = belga; colletti * = colga.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "lettiga" si può ottenere dalle seguenti coppie: soletti/gaso.
Usando "lettiga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * soletti = gaso; gaso * = soletti.
Lucchetti Alterni
Usando "lettiga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alga * = alletti; paga * = paletti; urga * = urletti; belga * = belletti; colga * = colletti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lettiga"
»» Vedi anche la pagina frasi con lettiga per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In ospedale c'è sempre un ampio ascensore che porta i malati in lettiga alle sale operatorie.
  • Salire sulla lettiga quella volta che caddi in moto mi fece una notevole impressione.
  • I portantini sistemarono la lettiga accanto al ferito e con dovuta perizia lo caricarono sull'autoambulanza per portarlo al più vicino ospedale.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Lettiga, Portantina, Bussola - Lettiga fu già arnese da far viaggio, portato per lo più da due muli, uno alle stanghe davanti e uno a quelle di dietro. Oggi la Lettiga, sostenuta sulle spalle da quattro uomini, s'adopera a portarvi dentro sdrajati i malati da luogo a luogo e specialmente agli spedali, ed è quasi sempre coperta. Si dice anche Cataletto; ma questo serve pure pe' morti. (Vedi il numero 400). - Nella Portantina si sta seduti, e può essere come una poltrona portatile da due uomini, aperta o chiusa. Ci vanno i malati, o i deboli di gambe per lo più; ma in certi paesi di montagna, massime in Tirolo e in Isvizzera, anche i sani, o per capriccio o per risparmiarsi salite faticose. La Bussola è una portantina, ma sempre chiusa e con sportello e finestrini a destra e a sinistra o almeno di faccia a chi vi siede dentro. G. F. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Lettiga - in latino lectica. Derìva probabilmente da lectus, (letto) perchè nella lettiga vi era una materassa ed un guanciale come nei letti...

Goguet opina che l'invenzione delle lettighe non sia antica quanto quella dei carri. Checchè ne sia dell'origine ed antichità loro, l'uso di farsi portare in queste come in altre sorta di vetture esisteva presso i Babiloniesi. Dando fede a Cicerone e ad un vecchio interpetre di Giovenale, l'invenzione delle vetture portate da uomini o da cavalli si deve ai re di Bitinia. Furono in seguito molto in uso presso i Romani, che ne avevano di due specie: alcune tirate da muli si dicevano basternae, altre da uomini letricae. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Lettiga - e LETTICA. S. f. Arnese da far viaggio, portato per lo più da due muli. Vit. SS. Pad. 1. 253. (C) Già lungo tempo non mi riposai, nè camminando andai in carrette o in lettighe, a modo delle deliziose e vane donne. Tac. Dav. Ann. 2. 30. Ire per la città in lettiga. E 3. 61. Fu messo in lettiga, e ricondotto a casa… Serd. Stor. 1. 52. Fece porre il Gama sopra una lettiga portata da quattro uomini. Matt. Franz. Rim. burl. 2. 109. Sarebbeci un rimedio; ire in lettica; Se non ch'ell'è pur cosa da gottosi, Gente degli agi, e de' buon vini amica.

(Arche.) [Fab.] Lat. aureo Lectica. Così erano ancora presso i Romani dette certe grandi sedie di camera, ove sedevano talora le donne, lavoravano e parlavano a tutti coloro che avevano a trattare con esse; ed erano trasportate dai servi anche nella città e fuori.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: letterona, letterone, letterucce, letteruccia, letti, lettiera, lettiere « lettiga » lettighe, lettighetta, lettighette, lettini, lettino, lettisterni, lettisternio
Parole di sette lettere: lettere « lettiga » lettini
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rilitiga, mitiga, castiga, sestiga, investiga, istiga, fustiga « lettiga (agittel) » autolettiga, viga, naviga, circumnaviga, leviga, alga, malga
Indice parole che: iniziano con L, con LE, parole che iniziano con LET, finiscono con A

Commenti sulla voce «lettiga» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze