Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «murato», il significato, curiosità, forma del verbo «murare», aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Murato

Forma verbale
Murato è una forma del verbo murare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di murare.
Aggettivo
Murato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: murata (femminile singolare); murati (maschile plurale); murate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di murato (edificato, costruito, fortificato, cinto di mura, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola murato è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: mu-rà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con murato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo una scossa sismica, ha murato una tegola che stava per cadere.
  • La palla era invitante e tentò la schiacciata quasi a colpo sicuro, ma fu murato dall'avversario.
  • Quel giorno trovarono l'ingresso dell'ufficio murato.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per murato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: curato, durato, mirato, murano, murata, murate, murati, muravo, mutato, turato.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: curata, curate, curati, durata, durate, durati, turata, turate, turati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: muro, muto, urto.
Parole con "murato"
Iniziano con "murato": muratore, muratori.
Finiscono con "murato": immurato, bromurato, premurato.
Parole contenute in "murato"
mura. Contenute all'inverso: rum, tar.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "murato" si può ottenere dalle seguenti coppie: mulette/letterato, muletto/lettorato, muone/onerato, muretto/rettorato, muscolo/scolorato, must/strato, muta/tarato, muti/tirato, murales/alesato, murare/areato, muri/iato, murre/reato, murai/ito, murales/lesto, muralista/listato, murano/noto, murari/rito, muravi/vito, muravo/voto.
Usando "murato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tono = murano; * tori = murari; * tondo = murando; * tonte = murante; * torci = murarci; * torio = murario; * torsi = murarsi; * torti = murarti; * torvi = murarvi; * tosse = murasse; * tossi = murassi; * toste = muraste; * tosti = murasti; * toglie = muraglie.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "murato" si può ottenere dalle seguenti coppie: mure/errato, murerà/areato, murra/arato, murare/erto, murari/irto.
Usando "murato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otarda = muda; * otre = murare; * otri = murari; centum * = centrato; * ottura = muratura.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "murato" si può ottenere dalle seguenti coppie: muraglie/toglie, murando/tondo, murano/tono, murante/tonte, murarci/torci, murari/tori, murario/torio, murarsi/torsi, murarti/torti, murarvi/torvi, murasse/tosse, murassi/tossi, muraste/toste, murasti/tosti.
Usando "murato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * strato = must; * tarato = muta; * tirato = muti; * onerato = muone; * reato = murre; * noto = murano; * areato = murare; * rito = murari; * vito = muravi; * voto = muravo; murales * = alesato; * letterato = mulette; * lettorato = muletto; * alesato = murales; * rettorato = muretto; * scolorato = muscolo; muretto * = rettorato.
Intarsi e sciarade alterne
"murato" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mat/uro, ma/urto.
Intrecciando le lettere di "murato" (*) con un'altra parola si può ottenere: rene * = remunerato.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Murato - Part. pass. e Agg. Da MURARE. Nella Volg. – Tes. Br. 3. 8. (C) Farai una cisterna, che sia per lungo più che per largo, e sia ben murata in alto. Gal. Sist. 113. Più facilmente si tengono a segno molte pietre murate in una piazza, che le schiere de' fanciulli, che sopra vi corrono. T. Borghin. Rip. 133. Vi sono nelle dette vie sotterranee con bell'ordine murati sei gran ricetti d'acqua piovana a modo di cisternette. Crusca alla voc. CHIASSAIUOLA. Canale fatto attraverso a' campi delle colline per raccorre l'acqua piovana, murato dalle bande, e ciottolato nel fondo.

[G.M.] Arpione murato a gesso.

T. Prov. Tosc. 113. Non ruinan le case fatte in carta, ma murate in terra sì. (Le cose nel fatto non sempre riescono, benchè ne' modelli appariscano riuscibili.)

2. Per Circondato di mura. G. V. 1. 48. 1. (C) Era da molte genti abitata, ma non come cittade murata. Bocc. g. 3. Intr. Fattosi aprire un giardino…, in quello, che tutto era dattorno murato, se n'entrarono. Cron. Vell. 95. Passò per Valdelsa sanza entrare in terra murata. [Val.] Pucc. Centil 90. 85. Ma erano a periglio… Le terre non murate del paese.

3. [Val.] Per Fabbricato. Pucc. Centil. 41. 77. Il Ponte era di travi, E non di pietra murato con arte.

4. [Camp.] Per simil. Arginato intorno con terra smossa, Terrapienato. Pol. M. Mil. In questo piano ha cittadi e castella e ville murate di terra, per difendersi dai Saraceni che vanno rubando.

5. [G.M.] Chiuso con muramento. Porta murata.

6. Fig. Attaccato fortemente, Difficile a smuoversi. Buon. Fier. 3. 52. (C) Si diero ospiti varii, e gente accorsa A svilupparli de' vestiri acquosi, Scalzarli a forza d'argani, murate Loro le calze 'n gamba. Anguil. Metam. 8. 19. (Gh.) S'ella il vedea talor reggere il morso, Nel maneggiarlo, al suo forte destriero, Murato gliel parea veder sul dorso; Tanto vi stava su costante e fiero.

[Val.] Duro. Pucc. Centil. 53. 44. Due volte ghiacciò l'Arno Sì, che parea di smalto murato.

7. Trasl. Intr. Virt. cap. 11. p. 20. (Gh.) Dentro la chiusura del cervello dove si raccolgono i senni e sentimenti del corpo; e in quello luogo hanno una magione molto forte e tutta di fortissimo osso murata.
† Murato - S. m. Muro di alquanta lunghezza. [G.M.] Prima di arrivare alla villa c'è di qua e di là un bel murato, che mentre le dà aspetto di palazzo, serve anco a difenderla dai ladri, specialmente di notte.

2. Per Chiusura. Nella Volg. it. Muratum, a difesa. Belc. Vit. Colomb. C. 155. (M.) Che 'l suo corpo si seppellisca appresso alla chiusura, ovvero murato del monasterio. [Cors.] Gucc. Viag. 402. Ha il tuorlo della terra, cioè bene mezza la città del murato, ogni dì le strade sì piene di gente, che…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: murassi, murassimo, muraste, murasti, murata, murate, murati « murato » muratore, muratori, muratura, murava, muravamo, muravano, muravate
Parole di sei lettere: murata, murate, murati « murato » murava, muravi, muravo
Lista Aggettivi: murale, murario « murato » muriatico, muscolare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): giurato, rigiurato, congiurato, scongiurato, riscongiurato, spergiurato, silurato « murato (otarum) » premurato, immurato, bromurato, epurato, depurato, appurato, inappurato
Indice parole che: iniziano con M, con MU, parole che iniziano con MUR, finiscono con O

Commenti sulla voce «murato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze