Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nartece», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nartece

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola nartece è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (cetra).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: carente, creante, crenate, recante.
nartece si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + [acne, ance, cane, ...]; [erte, rete] + can; [ente, neet] + cra; [nere, rene] + tac; cent + [are, era, rea]; cren + [eta, tea]; cere + tan; cene + [tar, tra].
Componendo le lettere di nartece con quelle di un'altra parola si ottiene: +caì = accanirete; +caì = accenterai; +cra = accentrare; +tac = accentrate; +cra = accentrerà; +tac = accertante; +cra = accertarne; +tac = accettarne; +ahò = acherontea; +ohe = acherontee; +ohi = acherontei; +[ori, rio] = aerocentri; +oro = aerocentro; +[asl, sla] = ancestrale; +[ero, reo] = ancorerete; +[ami, mai, mia] = anticamere; +[sai, sia] = arsenicate; +[sai, sia] = canestraie; +sta = canestrate; +ito = canottiere; +set = cantereste; +noi = cantoniere; +tir = carrettine; ...
Vedi anche: Anagrammi per nartece
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: narteci.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: nate, aree, atee.
Parole contenute in "nartece"
arte. Contenute all'inverso: tra, cetra.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "nartece"
»» Vedi anche la pagina frasi con nartece per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il nartece della chiesa in cui è stato celebrato il rito del mio matrimonio è adornato da bellissimi ed antichi affreschi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Nartece - S. f. Gr. Νάρθηξ. (Filol.) Celebre Cassetta che Alessandro ebbe fra le spoglie di Dario, di squisitissimo legno e lavoro ch'egli destinò a conservare l'emendatissimo codice della Iliade cui solea portar sempre con sè. Narthecium aureo lat. Salvin. Annot. Bocc. Comm. Dant. 384. (Gh.) La stima che facea Alessandro re di Omero è notissima, che lo teneva nella nartece, o vero cassettina delle spoglie di Dario; e, perchè era codice emendatissimo, era decantata la lettura della nartece.

2. [G.M.] Nartece, secondo il Magri (Notiz. Voc. Eccl.) era quella parte della chiesa, presso la porta. nella quale stavano i Catecumeni e i pubblici penitenti. Presso i Greci, nelle chiese dei monasteri il nartece è assegnato ai monaci laici, e nelle chiese di città serve per le donne, come può tuttavia vedersi nella chiesa de' Cappuccini a Montughi presso Firenze. (Qui di gen. masch. da Τίθημι, Ripongo.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: narrerò, narri, narriamo, narriate, narrino, narrò, narro « nartece » narteci, narvali, narvalo, nas, nasacci, nasaccio, nasale
Parole di sette lettere: narrerà, narrerò, narrino « nartece » narteci, narvali, narvalo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stanzucce, sentenzucce, ragazzucce, cece, fece, rifece, pece « nartece (ecetran) » vece, invece, cerambice, bombice, obice, forbice, dice
Indice parole che: iniziano con N, con NA, parole che iniziano con NAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «nartece» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze