Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «notificare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Notificare

Verbo
Notificare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è notificato. Il gerundio è notificando. Il participio presente è notificante. Vedi: coniugazione del verbo notificare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di notificare (rendere noto, informare, avvisare, comunicare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola notificare è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: no-ti-fi-cà-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: inferocita, tonificare (scambio di consonanti).
notificare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): ton + ficarie; ito + frenica; [ori] + [facenti]; noi + [cifrate]; [tino] + fiacre; [noir] + [faceti]; [irti] + [cafone]; fon + [citerai]; [tifo] + [carine]; [fior] + [actine]; forti + [anice]; fin + [cairote]; [fino] + [cerati]; [finto] + [aceri]; [forni] + [aceti]; [fronti] + caie; fini + [atroce]; finti + [acero]; [finito] + [acre]; [finirò] + [tace]; [forniti] + ace; [ter] + [afonici]; [ero] + fincati; [neo] + [cifrati]; note + [cifrai]; tiè + [canfori]; ...
Componendo le lettere di notificare con quelle di un'altra parola si ottiene: +oca = acetificarono; +boa = beatificarono; +rom = confirmatorie; +gap = fangoterapici; +mah = farnetichiamo; +mat = infartectomia; +rna = interafricano; +can = interfacciano; +tac = interfacciato; +sos = notificassero; +spa = personificata; +psi = personificati; +[ops, pos] = personificato; +api = pianificatore; +[hip, phi] = pontificherai; +tav = rettificavano; +rem = riconfermiate; +gru = riconfigurate; ...
Vedi anche: Anagrammi per notificare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: notificate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: notare, nota, note, noiare, noia, noir, noie, noce, otica, otre, tifare, tifa, tiare, tare, fare.
Parole contenute in "notificare"
are, care, noti, tifi, tifica, notifica. Contenute all'inverso: era, ito, ton.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "notificare" si può ottenere dalle seguenti coppie: nostra/stratificare, notificai/ire, notificata/tare, notificatore/torere.
Usando "notificare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = notificata; * areate = notificate; * areati = notificati; * areato = notificato; beano * = beatificare; forno * = fortificare; grano * = gratificare; * rendo = notificando; * resse = notificasse; * ressi = notificassi; * reste = notificaste; * resti = notificasti; sanno * = santificare; * retore = notificatore; * retori = notificatori; strano * = stratificare; * ressero = notificassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "notificare" si può ottenere dalle seguenti coppie: notificata/atre, notificato/otre.
Usando "notificare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = notificata; * erte = notificate; * erti = notificati; * erto = notificato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "notificare" si può ottenere dalle seguenti coppie: notifica/area, notificata/areata, notificate/areate, notificati/areati, notificato/areato, notificai/rei, notificando/rendo, notificasse/resse, notificassero/ressero, notificassi/ressi, notificaste/reste, notificasti/resti, notificate/rete, notificati/reti, notificatore/retore, notificatori/retori.
Usando "notificare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: beatificare * = beano; fortificare * = forno; gratificare * = grano; santificare * = sanno; * stratificare = nostra; stratificare * = strano; * torere = notificatore.
Sciarade incatenate
La parola "notificare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: notifica+are, notifica+care.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "notificare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = notificatrice.
Frasi con "notificare"
»» Vedi anche la pagina frasi con notificare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il precedente sindaco della mia città ha deciso di notificare, pubblicamente, la sua candidatura alle prossime elezioni.
  • I messi comunali ieri non hanno potuto notificare nessun atto, a causa dello sciopero.
  • Gli atti del Comune si debbono notificare ai consiglieri comunali.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Notificare, Significare, Comunicare - Nel linguaggio giudiziario e amministrativo, si notifica un proclama, un editto e simili; si significa una decisione, una sentenza alle parti; si comunicano carte, documenti, onde altri possa vederli, esaminarli. Nel linguaggio comune, notificare è mettere a parte altrui, ma con certa solennità, di cosa da lui non saputa; significare è dare ad intendere, spiegare con parole o con segni; comunicare è fargli parte di ciò che si sa, che si ha. [immagine]
Citare, Intimare, Notificare, Significare, Interpellare - Si cita chiamando in giudizio; si intima a nome del magistrato un atto o mettendo in mora la parte contraria; si notifica manifestando l'atto seguito onde possa provvedere chi di diritto; il significare è una notificazione più risoluta: la notificazione può essere tutta amichevole; la significazione è giuridica: s'interpella a rispondere a ragioni esposte, a domande fatte, o domandando ragioni di fatti o detti in tempo e modo determinato. Questo è il significato legale di cotesti vocaboli; altri ne hanno che verranno determinati in altri articoli. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Notificare - V. a. e n. Far noto, Significare. Non in Ov., ma in Gell. e Pompon. da Non. [Cont.] Stat. Fior. Calim. II. 6. Fatto lo sodamento, il notaio della inquisizione il faccia notificare per l'arte di Calimala; e, dopo la notificazione, niuno della detta arte abbia affare se non con quelli che avranno sodo; a pena di soldi XL per ogni panno. [Pol.] G. V. 10. 196. Mandò a papa Giovanni a notificare a lui la sua impresa. = E11. 81. 3. (C) Notificandola alla nostra oste di Lungara, che stessero apparecchiati al soccorso di Montagnana. But. Purg. 3. Nella stessa finge, com'egli notifica a Virgilio, come gente viene, onde si potrà aver consiglio. Segr. Fior. Stor. 2. 45. Questa ragunata e deliberazione fu a' Priori notificata. Legg. Tosc. 6. 54. Notificare per hando (una tale legge), e con affissione di cedole in tutti i luoghi soliti. [Pol.] F. Belc. Vit. B. Col. cap. 46. Vedendosi l'umile Giovanni approssimare alla morte, notificò la sua ultima volontà. [Cont.] Bandi Lucch. 31. Bandisce da parte di messer lo vicario e notifica; che il mercato d'oliva, lo quale si solea fare nel territorio di Castelnuovo, ora è ordinato di fare e facciasi in del piano di Strignano della vicaria di Corellia. T. Notificare l'accusa e i testimonii. – Il Sindaco notifica. – Notifichiamo e facciamo sapere che…

2. [Camp.] Per Dare ad intendere, Spiegare. D. Conv. IV. 10. Conciossiacosachè essa paja avere ragione di principio che non si può notificare per cose prime, ma per posteriori.

3. Per Denunziare. [Cont.] Bandi Lucch. 4. Ciascheduna persona… lo quale sia renditore di pigioni, livelli, affitti, ed altre rendite d'alcuno ribello… quella rendita debbia notificare e dinonziare dinanzi allo officiale de la corte dei ribelli. Bandi Fior. XXVIII. 30. 9. Si devino quelli (drappi), che saranno in Firenze, notificare fra quindici giorni dal dì della pubblicazione della presente, all'arte della seta, ed in dogana, e quivi bollarsi, e pagarsene la gabella. Ord. Cond. mil. Fir. 15. Quelli che contrafacessono, possano essere denunziati, accusati, e notificati celatamente e palesamente. = Lasc. Cen. 1. nov. 5. 105. (Man.) Prestamente andarono bandi fermissimi per averne notizia, promettendo premio grandissimo a chi lo notificasse o morto o vivo. [Tor.] Rondin. Descr. Cort. 49. I medici, sotto pena di cento scudi, non potevano tornare la seconda volta a visitare gl'infermi, se bene di male ordinatio, se prima non lo notificavano al Magistrato, che mandava il cerusico del quartiere a visitarli.

4. N. pass. Manifestarsi, Accusarsi. Varch. Err. Giov. 38. (M.) Onde fu uno che per venire in grazia dello Stato, come gli riuscì, benchè non fosse impiccato per ladro, s'andò a notificare d'aver morto… de' Capponi falsamente.

[Cont.] Rendersi noto. Picc. A. filos. nat. 116. 11. v. Il movimento non potrà per alcuna misura notificarsi, se prima d'ambedue le parti, precedente e seguente, non lo chiuderemo con due termini; a cui corrispondono due instanti, dentro a i quali quel tempo si chiuda che tal movimento vien misurando.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: notificabili, notificai, notificammo, notificando, notificano, notificante, notificanti « notificare » notificarono, notificasse, notificassero, notificassi, notificassimo, notificaste, notificasti
Parole di dieci lettere: notificano « notificare » notificata
Lista Verbi: normalizzare, notare « notificare » nuclearizzare, nullificare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stratificare, acetificare, santificare, quantificare, identificare, cementificare, pontificare « notificare (eracifiton) » certificare, autocertificare, desertificare, fortificare, mortificare, plastificare, pastificare
Indice parole che: iniziano con N, con NO, parole che iniziano con NOT, finiscono con E

Commenti sulla voce «notificare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze